Doping: la Wada risponde alle accuse di Nadal

| 29/01/2009 | 17:59
Rafael Nadal ha attaccato la wada e puntualmente l'agenzia mondiale antidoping ha risposto. Il tennista spagnolo, numero 1 del mondo, ha criticato il nuovo Codice mondiale antidoping che prevede per gli atleti l'obbligo di segnalare costantemente la propria posizione per essere sempre reperibili. «E' intollerabile» ha detto ieri Nadal. La replica dell'agenzia mondiale antidoping e' arrivata attraverso le parole del direttore generale David Howman. «I requisiti fissati dal codice sono sensati ed equilibrati. Fanno parte delle responsabilita' degli atleti di massimo livello che devono tutelare l'integrita' del proprio sport» ha detto il dirigente all'agenzia Dpa. E ha poi aggiunto: «I test a sorpresa sono una delle armi piu' efficienti nella lotta al doping. Come ambasciatori delle rispettive discipline, gli atleti di elite sanno che la corretta informazione sugli spostamenti e' fondamentale per garantire l'efficienza della macchina. Il sistema e' stato elaborato con l'obiettivo di mettere a disposizione degli atleti strumenti flessibili per mostrare l'impegno a favore di uno sport libero dal doping. Allo stesso tempo si cerca di garantire un'adeguata e efficace protezione della privacy. Le norme contenute nel Codice sono comunque il risultato di un processo di confronto aperto e trasparente che e' durato 2 anni. Vi hanno preso parte tutti i soggetti che hanno voluto dare un contributo. Nono solo, c'è maggiore flessibilita' rispetto al passato quando, per alcune discipline e in alcuni paesi, era richiesta la disponibilita' per l'intera giornata. Gli atleti possono fornire le informazioni in ogni momento per e-mail o sms. Se saltano un controllo, possono comunque fornire una spiegazione. Se la motivazione e' valida, non verra' contestata nessuna violazione».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La Strade Bianche Women Elite, organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport, è in programma a Siena sabato 7 marzo ed anticipa di qualche ora la gara maschile e si preannuncia come una delle corse più spettacolari dell’anno sia per...


Una trasformazione l’ha avuta anche lui, profonda e lunga. Sei centimetri di cicatrice sul volto, frutto di 60 punti esterni e 50 interni. Non cade come Joker in un fiume pieno di rifiuti chimici che lo trasformano (faccia bianca, labbra...


E’ il più veloce del mondo, quello che corre i quattro chilometri in pista, a duello, in 4'02"647. Ha ventitrè anni, è italiano, si chiama Filippo Ganna. Ganna come il corridore che vinse il primo Giro d’Italia, nel 1909,...


UAE Team Emirates ha delineato la selezione dei corridor che parteciperanno alle prime Classiche del Belgio, ovvero l’Omloop Het Nieuwsblad (1.UWT) (sabato 29 febbraio) e la Kuurne-Brussels-Kuurne (1.Pro) (domenica 1 marzo). Con 10 successi già all’attivo in questa prima...


  Stavolta dovrebbe farcela, almeno a partire: dopodomani, venerdì 28 febbraio, all’alba, pronti-via. Perché lo scorso 8 febbraio, urtato da un’auto mentre effettuava l’ultimo allenamento, scaraventato a terra, rialzatosi ma con costola incrinata, cranio traumatizzato e abrasioni sparse, aveva dovuto...


André Cardoso, corridore portoghese squalificato per quattro anni a causa di una positività all'EPO, continua a sostenere la sua innocenza e ha portato il suo caso di fronte a TAS. Nel corso di un'audizione pubblica presso il tribunale internazionale dello...


Un'intesa all'insegna del ciclismo, di un territorio che pedala e soprattutto della passione. Perché sono tante le persone, giovani e meno giovani, che viaggiano in sella a una bici, per hobby, per necessità, semplicemente per tenersi in forma. Malpensa24 -...


    Undici anni di un bel connubio siglato nel 2009 da Ponte Buggianese, Circolo Ricreativo Cintolese, Pol. Anchione che diedero vita al Team Valdinievole con l’aggiunta alla fine del 2018 anche del Pozzarello. Una sinergia per fronteggiare segnali di...


Diciotto vittorie, 16 secondi e 10 terzi piazzamenti costituiscono il positivo bilancio della stagione agonistica 2019-2020 legata al ciclocross fatto registrare dalla mitica Sorgente Pradipozzo. La compagine presieduta da Daniele Comacchio, che è tra le società benemerite della provincia...


Comincia domani il campionato mondiale sulla pista di Berlino e l’Italia metterà subito in campo alcune delle sue carte migliori. Nel torneo dell’inseguimento a squadre maschile, Marco Villa schiererà Michele Scartezzini, Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon. Decisa di comune...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155