TOUR DE FRANCE. SARA' BREST AD OSPITARE IL GRAND DEPART 2021

PROFESSIONISTI | 10/08/2020 | 17:56
di Francesca Monzone

Il Tour de France 2021 avrà una nuova città di partenza. Non sarà più Copenaghen come precedentemente stabilito, ma la nuova Grande Boucle avrà il suo via da Brest in Bretagna. Copenhagen non scomparirà dai calendari di Aso e sarà quindi città di partenza nel 2022. Christian  Prudhomme, direttore della corsa più famosa al mondo, ha così commentato la notizia: “Già nel 2018 avevamo accennato all'inizio del Tour, di una possibile partenza dalla Bretagna e poi con gli amministratori locali avevamo concordato lo scorso autunno per una partenza per il 2022. Il Covid-19 ci ha costretto ad invertire così le due partenze”.

Il Tour partirà quindi sabato 26 giugno 2021, anziché venerdì 2 luglio, ed è stato proprio questo slittamento la causa principale del grande sconvolgimento delle due partenze. Tutto è nato dal posticipo di un anno dell'Europeo di calcio e dei Giochi Olimpici di Tokyo a causa della pandemia Covid-19, che hanno portato gli organizzatori del Tour de France a chiedere uno slittamento in avanti di una settimana. Per cui i programmi diventavano impossibili in Danimarca che avrebbe dovuto ospitare un doppio evento (in programma c'è un ottavo di finale degli Europei di calcio).

Brest è città che fin dalle prime edizioni del Tour fa parte della storia della corsa più famorsa del mondo ed è la città simibolo di una regione - la Bretagna - che è la più ciclistica di Francia. Per quanto riguarda il percorso, per il momento si sa che saranno 4 le frazioni nella Bretagna, mentre il 29 ottobre a Parigi verrà svelato l’intero tracciato del 2021.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
In tre giorni Anna van der Breggen ha conquistato due maglie iridate. Dopo essersi aggiudicata il campionato del mondo a cronometro giovedì, è tornata ad alzare le braccia al cielo all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola imponendosi oggi...


A Imola questa mattina c’è stata la consueta conferenza con il presidente dell’UCI David Lappartient affiancato dal presidente della Federciclismo Renato Di Rocco. Tre i temi affrontati dal numero uno del ciclismo mondiale: il doping, la sicurezza e il cattivo...


Il nemico più infido e subdolo è ancora tra noi, lo sapete bene tutti, e non bisogna abbassare la guardia. Anzi, bisogna... alzare la mascherina. Lo spiega bene anche Valerio Agnoli in un breve filmato realizzato per la Regione Lazio...


Può essere orgoglioso delle sue ragazze il c.t. della Nazionale femminile Dino Salvoldi. Un lavoro di squadra che ha contribuito alla splendida gara iridata di Elisa Longo Borghini, che ha ottenuto un 3° posto ai Mondiali a 8 anni di...


Dopo il titolo nazionale e quelli europei e mondiali a cronometro (e quello al Giro Rosa, tanto per gradire) Anna Van der Breggen mette in cascina in questo fantastico 2020 la vittoria ai Mondiali in linea femminili nell'Autodromo Enzo e...


Dopo aver conquistato il decimo titolo italiano tra le Donne Elite (29 in totale in carriera) Eva Lechner sarà impegnata in Coppa del Mondo MTB da martedì 29 settembre a domenica 4 ottobre a Nove Mesto nella Repubblica Ceca. Con...


Arrivano buone notizie per Remco Evenepoel. Venerdì, infatti, gli esami svolti all'ospedale AZ di Herentals hanno mostrato che il recupero di Remco Evenepoel dalla frattura pelvica sta procedendo nella giusta direzione. Finalmente il belga non ha più bisogno delle stampelle...


Filippo Baroncini, 20 anni del team Beltrami TSA Marchiol, ha vinto la gara nazionale di San Michele di Paive, nel Trevigiano, valida per il 27simo Memorial Polese per elite e under 23. Il corridore ravennate ha preceduto il tricolore a...


Il quartetto juniores del Friuli Venezia Giulia ha conquistato il titolo italiano dell'Inseguimento a squadre al velodromo Ottavio Bottecchia di Pordenone. Nella finale, Manlio Moro, Alessio Portello, Alessandro Malisan, Bryan Olivo e Jacopo Cia, quest'ultimo impiegato nelle qualifiche, hanno superato...


I friulani Manlio Moro e Alessio Portello si sono laureati Campionati italiani della Madison juniores. La coppia, del Borgo Molino Rinascita Ormelle, ha conquistato il titolo nel velodromo Ottavio Bottecchia di Pordenone dove si sono imposti con 34 punti davanti...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155