6 GIORNI DELLE ROSE, LA FIRMA DI BENJAMIN THOMAS SULL'OMNIUM DI CLASSE 1 UCI

PISTA | 02/08/2020 | 07:52

C'è ancora la firma del francese Benjamin Thomas sulle gare di classe 1 che si stanno svolgendo al Velodromo Attilio Pavesi di Fiorenzuola, nel corso della 23^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale. Il venticinquenne transalpino, vincitore in carriera di tre mondiali e quattro europei, dopo corsa a punti e scratch ha fatto suo anche l'omnium (con 140 punti), in maglia di campione del mondo, precedendo lo svizzero Thery Schir (125) e l'olandese Jan Willem Van Schip (119), argento ai mondiali.

Thomas che aveva chiuso al secondo posto la prima prova, lo scratch, alle spalle di Lamon, mentre la tempo race è andata al francese Donovan Grondin e l’eliminazione proprio a Thomas, davanti a Schir, che gli ha dato filo da torcere nella corsa a punti finale, ma alla fine non ha potuto nulla contro le accelerazioni del francese.

Altra gara di classe 1 che si è svolta quest'oggi è stata quella della velocità maschile, vinta dal greco Sotirios Bretas davanti al francese Tom Derache (2-0 in finale). Terzo tempo per il bolzanino classe 2001 Matteo Bianchi, che nella finale per il 3° posto ha sconfitto il campione italiano Francesco Ceci.

Infine, nell'unica gara della serata valevole per la classifica della 6 Giorni, il giro lanciato, successo dei polacchi Filip Prokopyszyn e Bartosz Rudyk (Inside) con il tempo di 20.829, davanti a Stefano Moro e Davide Plebani della Rosti (21.807). I due bergamaschi hanno così consolidato la loro leadership e guidano con 68 punti davanti a Scartezzini - Lamon (Acef) a 37 e Amadio - Donegà (La Rocca) a quota 32.  

Oggi il programma prevede l'inizio alle 18, con scratch Under 23 maschile e femminile, corsa a punti femminile, giro lanciato e madison. Un programma che, a causa delle previsioni di maltempo, non subirà interruzioni e quindi dovrebbe concludersi prima rispetto all'orario previsto.
 
L’accesso all’impianto è possibile anche al pubblico, nel rispetto delle norme vigenti, con l’obbligo di rispettare il distanziamento sociale e indossare la mascherina all’interno del Velodromo. Chi intende seguire le gare della 6 Giorni dal vivo dovrà anche compilare il modulo di autocertificazione Covid-19, che si consiglia di scaricare dal sito www.fiorenzuolatrack (nella sezione 6 Giorni delle Rose) al fine di velocizzare le operazioni all’ingresso.
L’ultima serata (martedì 4 agosto) si concluderà con uno spettacolo di fuochi d'artificio a tempo di musica.

LIVE STREAMING: La gara viene trasmessa in live streaming tutte le sere dalle 20,45, su diversi canali online, fra cui la pagina Facebook ufficiale della 6 Giorni delle Rose. I link per seguire lo streaming sono disponibili sul sito www.fiorenzuolatrack.it.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nel cuore della splendida Rocamadour, uno dei più bei villaggi del Lot, Benoit Conefroy ha conquistato uno splendido successo, mettendo la sua firma sulla tappa conclusiva della Route d'Occitanie. La frazione è stata animata dalla solita lunga fuga che ha...


Trionfo di Eleonora Ciabocco nella gara delle donne allieve, che ha sancito la chiusura della "Giornata del Ciclismo Lombardo" nell'Autodromo Nazionale di Monza. La marchigiana, del Team Di Federico, si è imposta allo sprint sul gruppo compatto superando Beatrice Bertolini...


Samuel Quaranta ha firmato una grandissima volata conquistando il successo nella corsa juniores della Giornata del Ciclismo Lombardo. Il velocista, figlio d'arte, del Team LVF ha preceduto Giosué Epis della Aspiratori Otelli, e Lorenzo Gobbo della formazione GB Junior Team....


Con la gara riservata alle donne esordienti si è consumato il quinto e penultimo traguardo della lunga "Giornata del Ciclismo Lombardo" nell'Autodromo Nazionale di Monza. La prova femminile è stata vinta dalla piemontese Anita Baima, pronipote di Franco Balmanion (vincitore...


Sarà un’edizione particolare quella della Tirreno–Adriatico EOLO, in programma dal 7 al 14 settembre, non solo per il periodo in cui si correrà ma anche perché avrà la particolarità di svolgersi su otto tappe anziché le sette consuete. Mauro Vegni, Direttore...


Emozioni forti e lacrime cacciate indietro a forza, femrate sul ciglio dell'occhio... Stamane a Lectoure, prima della partenza dell'ultima tappa della Route d'Occitaine, il gruppo ha voluto rendere omaggio alla memoria di Nicholas Portal, l'ex professionista e tecnico della Ineos,...


Continuano in queste ore i movimenti di mercato. La Cofidis ha annunciato il rinnovo biennale di Anthony Perez mentre particolarmente attiva è la AG2R che si è assicurata i servigi del belga Van Hoecke, in scadenza di contratto con la...


Il terzo traguardo della Giornata del Ciclismo Lombardo, che ha visto in corsa gli allievi, premia lo sprint vincente di Milo Marcolli. Il velocista varesino di Sumirago, della società Busto Garolfo al suo primo anno nella nuova categoria, al fotofinish...


Siamo ad agosto e sullo Stelvio nella notte sono scesi 20 cm di neve. In questo momento, alle 12:00, sulla vetta ci sono zero gradi. Ciclisti, motociclisti e automobilisti hanno comunque già ripreso a scalare il versante valtellinese. Quello altoatesino...


Il Gino Bartali meno conosciuto è stato protagonista della serata di apertura di “Una montagna di cultura…la cultura in montagna”, rassegna organizzata da Pontedilegno-MirellaCultura con la collaborazione di Pro Loco e Biblioteca Civica Dalignese. Dopo la tre giorni di PontedilegnoPoesia,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155