VALENTINA TANZI ALLA CONQUISTA DEL GIRO DI SVIZZERA, ASPETTANDO TOUR E VUELTA...

NEWS | 12/07/2020 | 07:09

L’ultracycler ticinese Valentina Tanzi (damaceleste.com), dopo aver percorso l'anno scorso i deserti americani in sella alla sua bici da corsa - 3a donna assoluta nella durissima Race Across The West - quest'anno, con il suo progetto "Yes, I can!", voleva pedalare tutti e tre i Grand Tours dei ciclisti professionisti, ossia il Giro d'Italia, il Tour de France e La Vuelta, proprio il giorno prima degli uomini. Non lo faceva solo per sfidare se stessa, ma anche per dimostrare che anche una donna può farlo: infatti, le donne professioniste non hanno queste competizioni di tre settimane come i loro colleghi maschi, ma una versione più breve della gara a tappe italiana (10 giorni) e un unico giorno in Francia e in Spagna. Con "Yes, I can!", Valentina vuole combattere pure gli stereotipi e le disuguaglianze che vive come donna sulla sua pelle in qualsiasi ambito (dal lavoro alla bici appunto): magari riesce ad inspirare anche altre donne a spingersi oltre ciò che loro o gli altri pensino siano i loro limiti.


Questo era il suo piano prima del Covid-19: il virus non l'ha fermata negli allenamenti e, come se fosse un inconveniente sopraggiunto in gara, ha adattato "Yes, I can!" all'attuale situazione, rinviando la versione integrale al 2021, quando La Vuelta non si accavallerà in calendario al Giro d'Italia. Vista pure la grande incertezza legata al virus che al momento regna (probabilmente quest'anno riuscirà a fare "solo" il Tour de France e La Vuelta), e avendo praticamente l'estate libera (in teoria, secondo il calendario "pre Covid-19", avrebbe già completato il Giro d'Italia e quasi terminato il Tour de France), ha pensato di pedalare nel frattempo il Tour de Suisse, che quest'anno non avrà luogo. Purtroppo non ha potuto tener fede all'idea di "Yes, I can!", cioè di pedalare il giorno precedente a quello ufficiale, perché i passi in quella data non erano ancora tutti aperti. Complessivamente durante le 8 tappe pedalerà 1'065,9 km per un dislivello positivo di 18'349 m.


Chi volesse pedalare (rispettando le norme legate al Covid-19)/seguirla dal vivo (cercate sempre un casco celeste!) o sostenerla unicamente virtualmente, trova maggiori dettagli nella sezione del suo sito dedicata alla nuova avventura (https://www.damaceleste.com/yesican2020).

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Vestire una squadra di ciclisti professionisti, si sa, è piuttosto impegnativo: taglie, preferenze, necessità. E ancora: stagionalità e individualità, formazione maschile e formazione femminile. Insomma, il lavoro preparatorio e di gestione è imponente.  La partnership tra Santini e...


Nell'epoca delle crisi economiche e delle delocalizzazioni, Bianchi procede nel futuro del ciclismo "rigenerando" e potenziando la propria dimensione locale. Stamattina, infatti, in località Battaglie a Treviglio (BG) nella sede che da oltre 50 anni ospita la storica azienda (fondata...


Sarà una prima volta speciale, quella della Coppa del Mondo di ciclocross in Val di Sole. La neve e la bellezza delle montagne circostanti sono garanzia di spettacolo; il resto, domenica 12 dicembre a Vermiglio, ce lo metteranno gli atleti,...


Canyon presenta oggi la gamma Grail 2022, una gamma completamente aggiornata per gustare ancora meglio quella che è a mio avviso una delle migliori bici gravel di sempre, Leggera, veloce e pratica, la Grail in ogni sua versione conquista ogni praticante regalando...


A dieci mesi dal brutto incidente in moto, in cui ha combattuto una dura battaglia contro la vita che lo ha costretto a interrompere la carriera ciclistica, Juan Tito Rendon torna in sella con il team Orgullo Paisa.“Finalmente torno a...


Completata la procedura di registrazione delle formazioni professionistiche, l’Uci annuncia il quadro dei team per la stagione 2022, sottolineando come siano state attribuite ben sei nuove licenze UCI Women’s WorldTour.UCI Women’s WorldTeams (Prima Divisione)Attribuita una licenza per il biennio 2022-2023,...


Sono tre corridori liguri gli ultimi innesti che vanno a completare la formazione Juniores 2022 del Team F.lli Giorgi. Si tratta di Piergiorgio Cozzani, Luca Giaimi e Samuele Privitera. Nella nuova stagione il sodalizio presieduto da Carlo Giorgi avrà una...


Un nuovo progetto, nati per lanciare un messaggioe soprattutto per fare qualcosa di concreto per l'Africa. “Together We Ride, Together We Care” è il progetto di Q36.5 lanciato in collaborazione con l’African Wildlife Foundation (AWF). per continuare a leggere l'articolo vai su tuttobicitech.it


Tenacia alpina. Il Giro d’Italia 2022 ha detto no a una tappa confezionata su misura per il 150° del Corpo degli Alpini e per i 200 dalla morte di Antonio Canova, ma non si arretra, anzi, si rilancia. Il presidente...


Valorizzare il percorso del Mondiale di ciclismo su strada sulle colline imolesi, come occasione per lo sviluppo turistico del territorio metropolitano. È questo l’obiettivo dell’accordo di collaborazione tra la Città metropolitana di Bologna e CON.AMI (Consorzio Azienda Multiservizi Intercomunale), approvato...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI