NOVENTA DI PIAVE. CHE SUCCESSO, PER LA «GARA CHE NON C'E'»

NEWS | 29/05/2020 | 07:12
di Francesco Coppola

Si è conclusa con un bilancio che è andato al di là di ogni più rosea previsione l'iniziativa denominata "La Gara Che Non C'è" organizzata in sostituzione della corsa giovanile che si sarebbe dovuta disputare domenica 24 maggio a Noventa di Piave e sarebbe stata valida per la  10^ edizione del Trofeo Tergas Avis abbinata al Memorial Sara Nardini. Una manifestazione, quella patrocinata dal Comune di Noventa di Piave e della Pro Loco, molto sentita che da sempre rappresentava un'autentica vetrina per i ciclisti giovanissimi costretta a saltare a causa del Covid-19.  

Il sodalizio organizzatore, il Veloclub Tergas-Avis Noventa di Piave guidato dagli irriducibili Luciano Zecchinel e dall'ex presidente della Federciclismo di Venezia e direttore di corsa nazionale, Gianpietro Bonato, non ha mollato ed aveva programmato in sostituzione "La Gara Che Non C'è" con l'obiettivo principale di tenere in attività i piccoli ciclisti e le società di appartenenza. Al concorso, infatti, hanno partecipato oltre 60 concorrenti che si sono cimentati nei disegni riguardanti il ciclismo e i momenti di difficoltà causati dal Coronavirus. Il consiglio direttivo del Vc Tergas Avis dopo aver esaminato i numerosi lavori pervenuti ha decretato i vincitori del concorso a squadre ed individuale.

Ad affermarsi nella prima classifica è stata la Polisportiva Musile che ha totalizzato 16 punti precedendo il Gruppo Sportivo Lagunare Controsoffitti di Passarella di San Donà (14), la Sorgente Pradipozzo (13) e il Centro Sportivo Libertas Scorzè (10). Vincitori della prove individuali di categoria sono stati per la PG Leonardo Fattori (Sorgente Pradipozzo); per la G1 Federico Tonetto (Polisportiva Musile); per la G2 Diletta Serena Libertani (Lagunare Controsoffitti) ed Evan Martini (id); per la G3 Denise Musat (id) ed Alex Bonaventura (Libertas Scorzè); per la G4 Elena Miglioranza (Sorgente Pradipozzo) e Riccardo Meneghello (Polisportiva Musile); per la G5 Gioele Marchese (id) e per la G6 Rebecca D'Appolonio (Lagunare Controsoffitti) e Mattia Gobbo (Polisportiva Musile).

  Domenica 24 maggio, infatti, presso la sede sociale del club ciclistico si è riunita la giunta del Veloclub Tergas Avis - composta dal presidente Luciano Zecchinel, Gianpietro Bonato, Daniele Serafin, Bruno Giovanni Zottino, Silvano Sacilotto oltre al presidente della sezione Avis di Noventa Paolo Tonel e Denis Ovoli - per decretare i vincitori. Le società e i concorrenti vincitori riceveranno nei prossimi giorni i trofei e le coppe unitamente alle magliette realizzate dall'azienda Termoidraulica Caldaie & Clima di San Donà e gadget offerti dalla famiglia Ovoli. "Ringrazio di cuore le squadre che hanno aderito alla nostra iniziativa e i piccoli atleti che con i loro disegni hanno colorito la nostra 'Gara che non c’è' - ha sottolineato Luciano Zecchinel - . Sono certo che supereremo questo momento di grandi difficoltà anche grazie all’entusiasmo dei nostri ragazzi. Appuntamento quindi al prossimo anno".

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una piacevole brezza estiva ha fatto da contorno ad una serata speciale, che ha raccolto l'entusiasmo e la partecipazione di molte persone, con la ripartenza delle attività culturali dopo il blocco dei mesi precedenti: il tutto si è svolto nel...


Pedalare verso un ritorno alla normalità. È quello che sta succedendo anche in casa Androni Giocattoli Sidermec. Il team è pronto a ripartire tra una decina di giorni dalla Romania e dal Sibiu Tour. Nell’attesa, dopo le esperienze, con tanto...


  Fumata nera anche per la 74^ Firenze-Viareggio, cancellata dalla data tradizionale del 15 Agosto e appuntamento di prestigio per i dilettanti élite under 23 dal 1946. Una decisione che era nell’aria, ora ufficializzata nonostante la buona volontà espressa dai...


Chi fa del bene lo fa per il puro piacere di farlo, punto e basta, vero? In effetti è così e le azioni benefiche non chiedono mai nulla in cambio. Oggi se sosterrete a distanza l’associazione benefica Mécénat Chirurgie Cardiaque,...


In vista del rientro agonistico, abbiamo intervistato i team manager delle tre formazioni Professional italiane, parlando con loro di ripresa ma anche della situazione generale del ciclismo, della Riforma, dello stato dell'arte. Cominciamo con Bruno Reverberi della Bardiani Csf Faizané....


Una bevanda misteriosa, fornita ad un centinaio di atleti britannici prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Una bevanda “miracolosa”, finanziata con i soldi dei contribuenti e con la massima riservatezza. Le rivelazioni del quotidiano inglese Daily Mail parlano, sulla base...


Pescara. Via Nicola Fabrizi 98. Un chilometro a piedi dalla stazione. In centro. L’aria di una gioielleria, di un’oreficeria, invece biciclette, caschi, borracce. Gioielli e ori, a loro modo. Danilo Di Luca abita lì. Il Di Luca a pedali, quello...


In bici Giovanni ci andava da una vita e lo ha fatto anche ieri mattina. Scegliendo come al solito strade secondarie, poco trafficate, e pedalando da solo, per ridurre al minimo i pericoli. È vero che la sera precedente, quella...


Podio al primo appuntamento della stagione per il Team Nibali impegnato ieri mattina nella cronometro individuale valevole per il XVII Memorial Francesca Alotta e il V Memorial Rosario Patellaro. Un risultato di squadra eccezionale con 4 atleti della categoria juniores...


Grazie all'azienda Alè, l'azienda leader nella produzione di capi di abbigliamento tecnico per prestigiosi marchi internazionali, sarà la provincia di Verona, con la Cronoscalata Alè comprendente la salita della Pendola, in programma sabato 18 luglio, a dare l'avvio ufficiale alla...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155