LA ZALF EUROMOBIL PEDALA VERSO L'ESORDIO STAGIONALE

DILETTANTI | 15/02/2020 | 07:38

E' una Zalf Euromobil Désirée Fior che pedala veloce verso il debutto su strada quella che ha concluso da poco il secondo ritiro invernale presso l'Hotel Fior di Castelfranco Veneto. L'ultimo atto della preparazione in vista del debutto su strada ha portato con sè degli ottimi responsi, certificati anche dai recenti test effettuati sui 14 atleti che compongono la rosa 2020 della compagine allestita con passione e continuità dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior.

I ragazzi diretti da Luciano Rui, Mauro Busato, Ilario Contessa e Fabio Mazzer sono quindi pronti per affrontare i primi impegni della nuova stagione che li vedranno protagonisti sabato 22 febbraio nella 96^ Coppa San Geo di Ponte San Marco (Bs) e, in contemporanea, nella 33^ Firenze-Empoli. Domenica 23 febbraio, poi, sarà la volta del tradizionale appuntamento sul circuito di Castello Roganzuolo (Tv) a cui farà seguito, sabato 29 febbraio, il Memorial Polese di San Michele di Piave (Tv). Il programma di inizio stagione proseguirà quindi con le sfide in programma sugli anelli trevigiani di Mareno di Piave (1 marzo) e Pianzano (8 marzo) per arrivare alla prima prova del calendario internazionale italiano che si consumerà domenica 15 marzo a Treviso per la 105^ edizione della Popolarissima.

"Sarà un inizio di stagione soft per i nostri ragazzi. Dopo la Coppa San Geo e la Firenze-Empoli ci attenderanno tre settimane con poche gare e molto spazio per dedicarci agli allenamenti e per preparare gli appuntamenti più prestigiosi del calendario che arriveranno in primavera"hanno anticipato i dsIlario Contessa e Mauro Busato."In questi mesi, complice anche il bel tempo, abbiamo lavorato molto bene con tutta la squadra riuscendo a raggiungere un ottimo livello di preparazione e una buona condizione fisica: le prime gare, come sempre, sono una grande incognita perchè gli equilibri in gruppo sono ancora tutti da scrivere ma siamo sicuri che i nostri ragazzi hanno le carte in regola per essere competitivi sin da subito".

Intanto ieri è arrivata anche l'ufficialità che la Zalf Euromobil Désirée Fior è tra le 31 formazioni selezionate per prendere parte alGiro d'Italia Giovani Under23 Eneldagli organizzatori della corsa rosa: la gara a tappe più prestigiosa del calendario internazionale riservato agli Under 23 che si correràdal 4 al 14 giugno prossimi, dunque, vedrà protagoniste anche quest'anno le maglie bianco-rosso-verdi.

"E' un invito che abbiamo accolto con grande entusiasmo e che va a completare il ricco programma di gare a tappe che abbiamo stilato con la dirigenza e con i ragazzi: al Giro di Romagna, Giro d'Italia, Giro del Veneto e Giro del Friuli quest'anno sommeremo anche alcune gare a tappe all'estero che ci hanno già confermato l'invito e che ci consentiranno di accumulare esperienza e brillantezza anche in campo internazionale"ha concluso Luciano Rui.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

  Ai gesti di solidarietà che si ripetono in questo momento, segnaliamo con piacere quello della Ciclistica San Miniato-S.Croce sull’Arno, società che si occupa da anni dell’attività giovanile sotto la presidenza di Franco Biagini, con un numero elevato di tesserati...


I nostri occhi sono ormai lucidi da troppo tempo e il nostro cuore scosso dal dolore fatica a sopportare questo interminabile stillicidio. Anche oggi piangiamo un amico, un grande componente della famiglia del ciclismo, Paolo Colnago, fratello mite e schivo,...


È ancora ad Abu Dhabi, con Fernando Gaviria. Attendono che qualcuno li vada a riprendere, come del resto altri 250 italiani. Andrea Agostini la prende anche con filosofia, perché il peggio è alle spalle, ma sono pur sempre 43 giorni...


Il mondo del ciclismo si prepara a ripartire, studia un nuovo calendario, riflette e programma. Senza certezze, ovviamente, ma con la consapevolezza che il giorno tanto atteso si avvicina. Lo ha confermato il presidente federale Renato Di Rocco in una...


  Un mosaico di frasi tra confidenze, confessioni, ricordi. Si comincia da Peppino Prisco, avvocato, vicepresidente dell’Inter e alpino nella Divisione Julia, e si finisce con Felice Gimondi passando per Fiorenzo Magni, Imerio Massignan, Franco Balmamion e Arnaldo Pambianco. “Ad...


Ieri, all’età di 67 anni, ci ha lasciato Giancarlo Ceruti. Colpito da coronavirus e ricoverato all’ospedale di Crema, negli ultimi giorni pareva uscito dalla fase più critica, quando invece, improvvisamente, il Covid-19 ha voluto compiere la sua ennesima e totale...


Con estremo rammarico, ma con la consapevolezza che la salute è il bene più prezioso, l’AD di Alé, Alessia Piccolo, organizzatore della Alé La Merckx, annuncia che la granfondo internazionale veronese quest’anno non avrà luogo. per leggere l'intero articolo vai...


Alberto Bettiol è fisicamente a Lugano, al tempo del coronavirus, ma il suo cuore e la sua mente sono in Toscana, a Castelfiorentino, dove si trovano i suoi affetti più cari e tanti amici: «Manco dalla Toscana da febbraio, sono...


Alex Zanardi, campione paralimpico, triatleta e due volte Ironman a Cervia lo scorso settembre insieme all’Equipe Enervit in un’avventura fra scienza e sport, ha condiviso in questi giorni un video sulla pagina Facebook Enervitsport.... per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Caro Direttore, con l'imperversare di questo "bastardo" (non voglio chiamarlo per nome, è un maledetto figlio di N.N.) stiamo perdendo pezzi importanti della nostra vita ciclistica. Dire semplicemente "vita" mi pareva riduttivo, giacchè - almeno per il sottoscritto - affiancarci...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155