DECEUNINCK, UFFICIALE L'ARRIVO DI SAM BENNETT E SHANE ARCHBOLD

MERCATO | 03/12/2019 | 17:01

La Deceuninck - Quick-Step, formazione che per l’ottavo anno consecutivo ha conquistato il titolo di team plurivittorioso al mondo, completa la sua campagna acquisti con l’ingaggio biennale d el campione itlandese Sam Bennett e del suo “pesce pilota” Shane Archbold.

Il 29enne Bennett è nato a Wervik, in Belgio, prima che i suoi genitori lo riportassero nella loro nativa Irlanda quando aveva quattro anni ed è cresciuto a Carrick-on-Suir, la città natale di Sean Kelly. Una volta completata la sua formazione, il talento di Sam è stato notato dal Vélo Club La Pomme: a Marsiglia, bennett ha iniziato il suo percorso fino a diventare professionista nel 2014. Da allora si è confermato come dei migliori velocisti in circolazione, con 42 vittorie all’attivo tra cui 5 tappe in grandi giri e e il titloo di campione nazionale.

Archbold proviene da Timaru, Nuova Zelanda, e si è guadagnato una buona reputazione come prezioso vagone del trenino per la volata e ha stretto una una formidabile collaborazione con Bennett. Nella prima parte della sua carriera si è dedicato alla pista, vincendo tra l’altro una medaglia d'oro ai Giochi del Commonwealth e un argento mondiale.

Bennett ha dichiarato: «Sono lieto di poter firmare con la Deceuninck - Quick-Step, la squadra di cui avevo un poster appeso in camera quando ero bambino. Ricordo di essere andato ad una gara con la An Post, di aver visto la Quick-Step all’opera e di essere rimasto intimidito da una squadra così grande. Non avrei mai pensato di essere abbastanza bravo da firmare per loro, quindi per me è un sogno che diventa realtà e non vedo l'ora di iniziare a lavorare e correre con loro. È fantastico avere anche Shane al mio fianco: avere un amico e un collega come lui rende il lavoro più semplice».

A sua volta Shane Archbold commenta: «Ho vissuto alti e bassi in questi ultimi anni e approdare alla Deceuninck per me è davvero fantastico, visto che stiamo parlando della migliore squadra del mondo. Sam ed io abbiamo un buon rapporto dal 2013 e sarà fantastico continuare a lavorare insieme»

Infine Patrick Lefevere chiosa: «La trattativa è stata lunga ma siamo contenti di avere Sam con noi. Il suo palmares parla da solo del suo talento e determinazione, ma sappiamo che lui è un grande personaggio, un vero leader. Quanto ad Archbold, sappiamo quanto sia importante per un velocista avere un uomo accanto che lo capisca al volo e del quale abbia fiducia. È estremamente abile in ciò che fa ed è giustamente considerato uno dei migliori al mondo».

Copyright © TBW
COMMENTI
Ora
3 dicembre 2019 19:03 Line
si capisce perché Viviani ha cambiato casacca

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Tutto pronto per la Red Bull Fingers Cross 2019. Organizzata dal Prorider Marco Aurelio Fontana, la corsa gravel, tra le più difficili nel panorama italiano, è giunta alla terza edizione e si svolgerà anche quest’anno a Vernasca, in provincia di Piacenza. L’appuntamento è per domenica...


Giorgio Squinzi, Presidente di Mapei, scomparso lo scorso 2 ottobre, ha ricevuto l’Ambrogino d’Oro alla memoria, la massima onorificenza del Comune di Milano per l’impegno profuso nel dare lustro alla città. Le motivazioni del riconoscimento sono state: “Non per nascita,...


A volte ritornano. La novità del 2020 riguarda il ritorno degli stranieri in Italia nelle formazioni della categoria Juniores. Ci eravamo lasciati a fine anni Novanta con la FCI che aveva chiuso le frontiere concentrando tutta l'attenzione del movimento sui...


È un look tutto nuovo, una piccola rivoluzione interna, quello presentato dalla Bahrain McLaren per il 2020. Il team bahrenita dice addio ai colori oro e blu, che con il rosso appaiono nella bandiera del Bahrain, per privilegiare una maglia...


Settimane difficili, tensione alle stelle, futuro incerto, addio sempre più vicino e poi, quasi insperata, la soluzione del caso. Riccardo Minali ha firmato il contratto e nella prossima stagione correrà con la Nippo Delko One Provence. Il veronese figlio d'arte...


Le anticipazioni sono confermate: Rohan Dennis correrà con la maglia del Team INEOS nei prossimi due anni. «Questo era un mio sogno da quando sono diventato professionista. Guardandolo da fuori, sono sempre stato un grande fan del team, sin dai...


La Russia è fuori dai Giochi, almeno per ora. Questa mattina infatti, il Comitato Esecutivo della Wada ha ufficializzato la notizia che era nell'aria da giorni: con decisione unanime, è stata infatti sancita l'esclusione della Russia dai Giochi Olimpici e...


Scott Thwaites e lo scalatore Samuel Gaze saranno compagni di squadra di Mathieu van der Poel alla Corendon-Circus. Ad anticiparlo è il sito olandese WielerFlits. Gaze è neozelandese, ha 24 anni e arriva dalla mounatin bike dove è un talento...


L’esperienza di un grande corridore e poi grande tecnico al servizio delle atlete della Canyon Sram. Rolf Aldag, ex direttore delle prestazioni della Dimension Data, si lancia in una nuova sfida come direttore sportivo della squadra femminile tedesca. «Il ciclismo...


Se ne parla da settimane, ma ora sembra esserci qualcosa di più concreto. Il quotidiano australiano The Advertiser, infatti, annuncia infatti il passaggio di Rohan Dennis al Team Ineos nella stagione 2020. Dopo il burrascoso addio alla Bahrain Merida, il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy