PUGLIA, TORNA DOMANI L'APPUNTAMENTO CON LA COPPA MESSAPICA

DILETTANTI | 20/09/2019 | 07:27

 


Tutto pronto per la sessantesima edizione della Coppa Messapica, la classica del ciclismo dilettantistico élite e under-23 che si correrà sabato a Ceglie Messapica. Grazie alla regia dell’A.S.D.C G.S.C. Orazio Lorusso, andrà in scena una gara sicuramente combattuta con la presenza di centoquarantacinque ciclisti facenti parte di ventuno squadre provenienti da tutta la penisola. Il percorso ricalca quello dello scorso anno con cinque giri nella Valle d’Itria intorno a Ceglie Messapica e cinque giri finali del tortuoso circuito cittadino per un totale di centoquarantotto chilometri, con l’arrivo posto al termine della rampa che porta in via San Rocco.


Sicura la presenza della Viris Vigevano, squadra vincitrice della passata edizione quando ha bissato il successo ottenuto nel 2017 ai Campionati Italiani, ospitati sempre nella città messapica. Al nastro di partenza anche la Progit, unica squadra dilettantistica pugliese e la Casillo Maserati, squadra piacentina sponsorizzata dall’azienda pugliese leader nel commercio del grano nelle cui file milita il grottagliese Alessandro Monaco, che di recente ha firmato il contratto con la squadra professionistica Bardiani CSF.

Sarà presente anche la Gallina Colosio Eurofeed vincitrice in questo decennio di ben tre edizioni. Folta la presenza di atleti stranieri a cominciare da Einer Reyes Rubio, il portacolori della squadra abruzzese Aran Cucine Vejus, recentemente piazzato al secondo posto nella classifica finale del Giro D’Italia under-23 e sicuro di passare al professionismo nelle fila della spagnola Movistar. “Sarà un’edizione all’altezza della sua fama”, ha dichiarato Pietro Stoppa, presidente della società organizzatrice, “ un ringraziamento va all’amministrazione comunale di Ceglie Messapica e al sindaco Luigi Caroli per aver voluto sostenere nuovamente la realizzazione dell’evento, alle forze dell’ordine e ai volontari che presiederanno il percorso, al personale dei servizi che contribuirà alla buona riuscita della manifestazione, alle aziende che ci hanno voluto ancora una volta sostenere economicamente e a tutti i miei collaboratori.”

La gara sarà preceduta questa sera dalla presentazione del libro “60 anni di Coppa Messapica” che si terrà nella sala conferenza del castello ducale di Ceglie. Una ricerca storica che ha coinvolto Giusi Pignatelli e Francesco Moro, due giovani appassionati cegliesi. Nel corso della serata saranno anche presenti alcuni dei vincitori delle edizioni della Coppa Messapica degli anni Sessanta fino agli anni Novanta.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Fisiocortiana, centro specializzato in fisioterapia, osteopatia, riabilitazione e medicina per lo sport, si conferma al fianco del team Bardiani CSF Faizanè anche per la stagione 2021. Il prossimo 10 e 11 dicembre il team, diviso in 4 gruppi per garantire le attuali...


La querelle è finita e, come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, Fabio Aru correrà nella Qhubeka Assos la prossima stagione. A confermarlo è stata la stessa squadra attraverso un comunicato ufficiale. Dopo la fine della sua avventura con la...


Gli Emirati Arabi Uniti hanno celebrato ieri la 49a festa nazionale con un pizzico di grande Italia protagonista della giornata. Il merito è di Ernesto Colnago che ha realizzato per l'occasione una versione speciale del telaio V3Rs: i colori della...


Nell’ultimo Giro d’Italia il portoghese João Almeida è stato grandissimo protagonista e, grazie ai 15 giorni in maglia rosa, le sue quotazioni sono aumentate, così come l’interesse di molte squadre. Almeida corre con la Deceuninck-Quick Step, ma ad aver puntato...


Tra i volti nuovi della Kometa Xstra spiccano molti giovani interessanti. Davide Piganzoli è considerato uno dei corridori emergenti. Viene dalla Valtellina, come tanti suoi colleghi fra cui i fratelli Andrea e Nicola Bagioli e Francesco Gavazzi. Diplomando Perito Elettronico...


Il 9 dicembre il ciclismo avrà un altro campione del mondo: questa volta non arriverà dalla strada, ma sarà la tecnologia della prima Coppa del Mondo eSports a scegliere il più forte. Attenzione però, perchè non si scherzerà e nessuno...


Bonus bici. Più di 700mila italiani ne hanno approfittato. I primi 100mila rimborsati. Gli altri, se non a ore, a giorni. Finalmente. La macchina (se ne parlava anche alla fine dell’Ottocento: le bici erano considerate macchine) si è messa in...


“Una formica va in bicicletta. Possibile?”. Per Gianni Rodari sì. Perché per Rodari, di cui nel 2020 si celebra il centenario della nascita, la bicicletta rivela poteri magici: corre e vola, ispira e respira, gioisce e – come un cavallo...


CamelBak, storica azienda USA, rinnova totalmente gli zaini e le borracce dedicate al ciclismo e lo fa con articoli davvero molto interessanti. Come al solito, le idee e la qualità dei prodotti CamelBak sono al top, il massimo per vivere...


Nell’ambito delle consuete attività e iniziative legate al welfare aziendale, Garmin International ha indetto tra le proprie filiali una challenge volta a sostenere un progetto specifico a cui donare la somma messa in palio, oltre che a sensibilizzare i benefici...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155