FONDI SOTTRATTI A RCS SPORT: 8 ANNI A LAURA BERTINOTTI, ASSOLTO MICHELE ACQUARONE

GIUSTIZIA | 19/09/2019 | 12:53

Tutti assolti, tranne un ex impiegata amministrativa, gli imputati a Milano nel processo per truffa aggravata, malversazione a danno dello Stato e altri reati fiscali, per un ammanco da 15 milioni di euro nella società Rcs Sport. A deciderlo è stata la quarta sezione penale del Tribunale di Milano che ha respinto in sostanza le richieste di condanna del pm Adriano Scudieri eccetto quella avanzata nei confronti di Laura Bertinotti. L'ex dipendente della società, nonostante sia stata assolta da una serie di imputazioni, si è vista aumentare la pena proposta di 5 anni e 9 mesi a 8 anni e 8 mesi di reclusione. I giudici nei suoi confronti hanno disposto, tra l'altro, la confisca diretta e per equivalente dei beni che costituiscono profitto del reato relativi a un capo di imputazione, oltre 15.500 euro, e il sequestro conservativo di beni mobili e immobili in favore di Rcs Sport, tra le parti civili, per un importo pari a 200mila euro e in favore del Consorzio Milano per oltre 516mila euro.

 Il collegio, presieduto da Giuseppe Fazio, ha così mandato assolti Ennio Mazzei, in passato ad di Rcs Sport, Angelo Zomegnan, ex direttore del Giro di Italia e, tra gli altri, gli ex dirigenti della società Michele Acquarone (in passato anche direttore del Giro di Italia) e Giacomo Catano. Le indagini della Guardia di Finanza di Milano, coordinate dal pm Scudieri, che in aula ha chiesto condanne a pene da 3 mesi fino a 5 anni e 9 mesi di reclusione, sono partite nel settembre 2013 da una denuncia presentata da Rcs. Secondo le accuse, gli indagati dal 2008 al 2013 si sarebbero appropriati, a vario titolo, di circa 15 milioni di euro. Il denaro, versato da Rcs Sport ad una decina di associazioni e comitati legati alla società per organizzare eventi sportivi sponsorizzati, come le celebrazioni del centenario del Giro d'Italia, la Milano Marathon e altre iniziative anche legate al mondo del basket, del golf e del ciclismo, sarebbe quindi sparito dalle casse. Le associazioni, inoltre, presentando documenti falsi sarebbero riuscite ad ottenere contributi pubblici da parte delle amministrazioni regionali di Lombardia e Piemonte, della Provincia di Milano, dei Comuni di Milano, Genova, Udine, Torino e Parma e di altri enti pubblici del Nord Italia. Le motivazioni per spiegare perché questa ricostruzione non è stata accolta saranno depositate entro 90 giorni. (ANSA).

Copyright © TBW
COMMENTI
Strano, ma (non) vero!
19 settembre 2019 13:39 geo
Di tutto questa situazione paga solo una Impiegata Amministrativa? Chi ci crede è un ingenuo. Diciamo magari che non ci sono le prove, ma non escono soldi senza che un dirigente lo sappia.

Impossibile
19 settembre 2019 19:58 nikko
Esatto....ma com'è possibile che si riescano a sottrarre cifre simili senza che un dirigente firmi....

geo & nikko
20 settembre 2019 09:31 Bastiano
Capisco i dubbi di chi non è del settore ma, se ci impegniamo a capire quanti pagamenti avvengono ogni giorno in un gruppo così grande, riusciremo a comprendere che, è impossibile che si strapaghi un dirigente per firmare ordini di bonifico, che tra l'altro, ora si fanno tutti on-line!
Pensare che la giustizia ordinaria, si schieri con gli impostori, significa avere una visione distorta della realtà.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Da qualche giorno, con una rappresentativa di quattro atleti italiani,  Jalel Duranti sta prendendo parte al Giro della Nuova Caledonia, in Oceania. Una gara che vuole essere anche un’esperienza di vita per tanti ragazzi europei che vi prendono parte. Gli italiani, nell’occasione,...


Vanno forte i ragazzi di Roberto Bressan! Terza vittoria in venti giorni per il Cycling Team Friuli che oggi festeggia la prima di Filippo Ferronato, classe 1998 vicentino di Bassano del Grappa, che sfreccia nella Coppa San Vito al Tagliamento...


L'ex campione europeo Toon Aerts ha vinto a Boom (Belgio) la seconda prova del Superprestige Elite. Il belga, della Telenet Baloise, si è imposto davanti al connazionale e compagno di squadra Quinten Hermans e al giovane britannico Thomas Pidcock (Trinity...


Alice Maria Arzuffi ha ottenuto una strepitosa vittoria nel Cross di Boom, valido per il SuperPrestige donne Eltie. L’azzurra del Team 777.be ha staccato le rivali nel corso dell’ultimo giro: a completare il trionfo italiano è arrivato il secondo posto...


Poco più di un minuto di messaggio, ma carico di significati. Samuele Manfredi, il talento del ciclismo azzurro alle prese con una lunghissima riabilitazione dopo l'incidente che lo ha visto protagonista nel dicembre scorso, ha registrato un messaggio in inglese...


È nata martedì Ginevra, un piccolo grande vagito che ha riempito il mondo e il cuore dei suoi giovani genitori, di mamma Valentina e di papà Fabio. «Tutta la mia vita in una foto. Benvenuta Ginevra». Questo è il post...


Alla soglia del Centenario la Coppa d'Inverno che domani festeggierà la 98sima edizione. Torna puntale la classica di Biassono (Monza e Brianza) che per antonomasia chiude la stagione su strada della categoria Elite e Under 23 anche se ufficialmente il...


Continua il finale di stagione d'oro della Trek Segafredo. Il belga Edward Theuns ha vinto infatti allo sprint il Criterium Japan Cup, prova che anticipa di 24 ore l'appuntamento con la corsa più amata del Giappone. Battuto al fotofinish Sonny...


In qualsiasi parte del mondo lui si trova, Jacopo Mosca attacca subito dopo il via e va in fuga. Fino ad agosto correva con la D'Amico-DM Tools nel circuito continental, poi la Trek-Segafredo gli ha dato l'opportunità di fare il...


  I promotori delle due iniziative in campo ciclistico per la prossima stagione, ci stanno lavorando con impegno e la collaborazione delle istituzioni. Nel 2020 tra varie ricorrenze ce ne sono due particolari in campo ciclistico. Nel febbraio del prossimo...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy