EUROBIKE: I FURBETTI DEL MOTORINO ...

DOPING MECCANICO | 07/09/2019 | 08:28
di Pietro Illarietti

Ci sono le aziende che lavorano per aiutare i pedalatori ad alleviare la sofferenza,  permettono loro di andare al lavoro in modalità green. Allargano il mercato della bici e avvicinano nuovi fruitori, impegnandosi a realizzare dei prodotti in linea con le normative europee che stabiliscono un limite di velocità a 25km/h. 

Sono le aziende che lavorano seriamente: investono in ricerca e sviluppo, in nuove idee e proposte totalmente differenti, sarà il tempo a dire se avranno avuto ragione. 

Ci sono poi i soliti furbetti del motorino, lo speed tuning, quelli che ti spiegano che un motore più essere portato a 50 all’ora senza problemi, che con 500 euro puoi acquisire 5 sofisticazioni per 5 mezzi differenti. E si può fare di meglio: se hai 4 amici, puoi scegliere di avere tu quella performante a 50 km/h e da 45 km/h per i tuoi amici. Sarai sempre primo

Qui a Eurobike hanno pure uno stand e sono presenti in varie nazioni con loro rappresentanti.

Non è uno scherzo e si profila una questione abbastanza seria. Una sorta di braccio di ferro tra produttori e sofisticatori. Infatti le aziende hanno fatto più volte sapere che in caso di sofisticazione i nuovi motori verranno bloccati. Per risolvere il problema, e sbloccare, si deve andare presso un concessionario ufficiale che via remoto si collega con la casa costruttrice per ripristinare l’uso. L’altra cosa da sapere è che al 3° di questi tentativi il motore cessa di funzionare

Tenete presente che il tuning è un’infrazione della legge..  se una bici supera i 25 km/h cessa di essere tale e viene ritenuta un motociclo. Pertanto deve avere assicurazione per responsabilità civile, la targa ed un’ eventuale patente per il conducente. 

Lasciamo che le bici restino tali e i motorini pure.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Leonardo Bonifazio sarà al fianco del fratello Niccolò nella Total Direct Energie. Leo, classe 1991 che in questa stagione ha difeso i colori della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis Vega raccogliendo una buona serie di piazzamenti tra cui il secondo posto nella...


Rory Townsend firma la doppietta sulle strade del Tour of Fuzhou: al termine della quarta tappa l'irlandese ha bissato il successo che aveva ottenuto nella seconda frazione mentre il kazako Ilya Davidenok ha mantenuto il primato a Lianjiang, proprio dove...


A 38 anni, Steve Cummings ha annunciato il suo ritiro dal ciclismo agonistico dopo 15 stagioni nella massima categoria. L'esperto britannico non è stato confermato nell'organico del Team NTTper la prossima stagione e ha scelto così di chiudere la carriera.Passato...


Elia Viviani spolvera lo smoking e si prepara ad essere la stella più fulgida della Notte degli Oscar tuttoBICI: venerdì sera a Milano, nelle sale dell'Hotel Principe di Savoia, il campione veronese riceverà per la seconda volta consecutiva l'Oscar tuttoBICI...


È un giorno triste per la famiglia Parsani e per tutto il Team LVF: ieri a tarda sera si è spenta infatti la signora Loredana, moglie di Mario Parsani che per tanti anni è stato il presidente del sodalizio bergamasco...


È tornato al lavoro da pochi giorni, Davide Villella: tre settimane di riposo assoluto e poi una lenta ripresa per preparare la prima stagione con la Movistar. «Ho staccato completamente la spina per venti giorni, che mi sono serviti per...


Si spegne definitivamente la voce di Bike Channel. Il Tribunale di Milano ha sentenziato il fallimento del canale televisivo dedicato al ciclismo con decisione del 15 novembre 2019. La prossima udienza, per l’esame dello stato passivo, è stata fissata per...


Cari irriducibili del pedale, è arrivato il momento di stringere i denti e far fronte al freddo. Aggiungo, viste le abbondanti precipitazioni delle ultime settimane, che sarà un brutto e freddo-umido, almeno per i prossimi giorni e nemico giurato di...


Si svolgerà al Devero Hotel di Cavenago Brianza (MB) il giorno sabato 23 novembre, con inizio alle ore 9:00, il tradizionale appuntamento con il convegno Adispro, l’Associazione che raggruppa i direttori sportivi professionisti del ciclismo italiano.L‘evento è organizzato in collaborazione con...


Comincerà dall’Australia la stagione 2020 del campione del mondo Mads Pedersen. Il danese della Trek Segafredo, infatti, sarà al via del Tour Down Under che si disputerà dal 21 al 26 gennaio 2020. Tra i corridori che hanno già annunciato...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy