CPA. IN BELGIO NASCE LA NUOVA ASSOCIAZIONE DEI CORRIDORI BPCA

PROFESSIONISTI | 24/06/2019 | 15:55

Questa settimana l'Associazione Internazionale dei Corridori incontrerà i ciclisti belgi della massima categoria. Sabato 29 giugno, alla vigilia del Campionato Nazionale in linea, i rappresentanti del CPA esporranno agli atleti il progetto di una nuova associazione nazionale che li rappresenti sul territorio, proprio come richiesto da molti di loro, dal nome Belgian Professional Cycling Association (BPCA).

Gianni Bugno invita i corridori all’incontro che si terrà all’Holiday Inn Expo Gand (Maaltekouter 3, 9051 Gand) dalle 14 alle 15. «Dopo l’uscita di Sporta ci siamo attivati per garantire la rappresentatività all’interno del CPA dei corridori belgi e dare vita a livello nazionale ad una associazione forte e indipendente. Per raggiungere questo obiettivo ci sta dando una grande mano l’ex professionista Staf Scheirlinckx, che per noi quest’anno ha già svolto il ruolo di delegato alle corse per il protocollo condizioni climatiche estreme e ha aiutato diversi corridori a risolvere svariate problematiche. Si sta dando molto da fare per il bene dei suoi colleghi e connazionali, per questo lo ringrazio e gli auguro buon lavoro» commenta il presidente del CPA.

L’incontro rappresenterà un primo passo per la costituzione dell’associazione belga dei corridori. Le associazioni nazionali riunite nel CPA sono fondamentali per sviluppare l’attività a livello locale ed essere vicine ai corridori. Avere un referente valido che si confronti con il sindacato internazionale e si faccia portavoce dei ciclisti del proprio paese è fondamentale perché il CPA faccia valere con l’UCI, le squadre, gli organizzatori e gli altri enti che compongono il mondo delle due ruote le posizioni del gruppo su tutti i temi di interesse. 

«I corridori, dai nomi più noti a quelli che corrono in squadre minori, ci hanno chiesto di attivarci in questo senso, lo abbiamo fatto molto volentieri. Ora mi aspetto una loro importante partecipazione, il CPA è l’unico ente che può tutelarli per davvero visto che lavora a pieno titolo per loro, senza scopo di lucro né conflitti di interesse. Siamo pronti a rispondere alle loro domande e a eventuali dubbi, questo meeting serve proprio a questo. Vogliamo iniziare insieme un cammino che ci regalerà tante soddisfazioni» conclude Bugno, che con il suo staff in questi mesi sta svolgendo un lavoro analogo in Inghilterra, Australia, Polonia e Germania.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ve ne avevamo già dato contezza: il Giro dovrebbe effettivamente partire da Palermo. Oggi anche l’ottimo Cosimo Cito su “La Repubblica” ha riportato questa nostra anticipazione arricchendola di qualche particolare molto interessante. Intanto lo scambio di Grandi Partenze o Grand...


Grazie all'impegno e alla disponibilità della famiglia di imprenditori Pedron, grande amica del ciclismo, il Reparto di Terapia Intensiva e Patologia Neonatale dell'Azienda Ospedaliera dell'Università di Padova potrà disporre di una preziosa apparecchiatura ad ultrasuoni necessaria a monitorare le funzioni...


La diciasettesima tappa della HTV Cup . la Da Lat - Bao Loc di 110 km - ha visto l'ennesima volata sulle strade del Vietnam ed il successo è andato a Le Nguyet Minh (Ho Chi Minh City - MM...


«Dopo tre mesi di stop, comincio ad accusare l'astinenza da corse, ho bisogno dell'adrenalina da competizione...». Gianni Savio scalpita, non vede l'ora di tornare in ammiraglia, anche se ovviamente in questi mesi di pandemia non è mai stato fermo. «È...


Una storia che profuma d’altri tempi sia per il personaggio a cui si ispira che per quella sorta di dilettantismo - nel senso più puro della parola - che le ruota attorno. La storia è quella dell’Università Saint Augustine di...


Pochi giorni fa, per la precisione il 27 maggio, ha tagliato il traguardo dei suoi primi 50 anni e per l'occasione ha fatto uno strappo alla regola, accettando l'invito di BlaBlaBike che lo ha voluto intervistare: è proprio Michele Bartoli...


Parliamo di Gabriele Landoni, corridore professionista dal 1977 al 1983, passato nella massima categoria all’età di 24 anni essendo nato il 26 marzo 1953. E’ di Cislago, paese in provincia di Varese, ai margini con quelle di Milano e Como,...


Viene da Olbia uno fra i giovani più interessanti della Sardegna. Parliamo di Lorenzo Mura, diciotto anni compiuti, con alle spalle una bella lista di successi dei quali quattro conseguiti nella passata stagione, la prima con gli Juniores. Bicampione...


Sei giugno, dolce sei giugno. Giuseppe Saronni oggi sei giugno 2020 ha buoni motivi per brindare: sono trascorsi esattamente 41 anni dal suo primo trionfo in classifica generale al Giro d’Italia. Lo straordinario campione nel 1979 al Giro vinse maglia...


Ora che possiamo finalmente rimetterci in viaggio e superare in auto i confini regionali, ritorna il desiderio di spostarsi per le vacanze, magari portandoci dietro la nuova bici acquistata anche grazie al Bonus Mobilità. Come trasportare la bici se l’auto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155