ROSTI. «VESTIAMO L'ATALANTA DEL CICLISMO E SOGNIAMO UNA TAPPA AL TOUR»

ABBIGLIAMENTO | 12/06/2019 | 07:33
di Pier Augusto Stagi

Da quattro anni veste l’Atalanta del ciclismo, l’Androni Giocattoli Sidermec, la formazione campione d’Italia, una delle rivelazioni dell’ultimo Giro d’Italia, capace di vincere una tappa con Fausto Masnada primo sul traguardo di San Giovanni Rotondo. In verità il maglificio Rosti di Brembate (Bergamo), mandato avanti da due atalantini doc come Giovanni e Maurizio Alborghetti, classe ’71 il primo e classe ’73 il secondo, si sono tolti la soddisfazione di festeggiare anche il successo del transalpino Nans Peters, primo sul traguardo di Anterselva con la maglia dell’Ag2r, formazione transalpina che da due stagioni veste italiano.

«È stato un Giro molto felice per noi della Rosti, che non potevamo chiedere di più e di meglio – racconta a tuttobiciweb.it Giovanni Alborghetti, l’anima creativa e fashion dell’azienda di Brembate -. Vincere due tappe al Giro d‘Italia per noi è stato come toccare il cielo con un dito. Estasi allo stato puro».

Gioia e soddisfazione, ma anche un sogno nel cassetto per questa azienda che è nata nel ’79 grazie a mamma Anna Rosti e a papà Francesco, che si misero sul mercato come terzisti. Un’azienda che è cresciuta poco per volta e ha subìto una accelerazione negli ultimi dieci anni, quando i loro ragazzi – che in azienda si sono sempre aggirati fin da piccoli – hanno preso in mano le cose. «Gianni Savio dice che siamo l’Atalanta del ciclismo e per due malati di Dea come noi non poteva esserci complimento più bello e gradito: ci rappresenta benissimo. Siamo bergamaschi, e i bergamaschi sono soliti fare le cose per bene, ma senza mettere i manifesti. Quindi parlare di noi ci imbarazza un po’», chiosa Giovanni.

Per rimanere in campo Dea, dell’Atalanta Rosti è anche esclusivista esclusivo per quanto concerne le maglie nerazzurre da ciclista. «Sono tanti i tifosi della Dea che amano il ciclismo – spiega Maurizio, che ancora oggi non si perde una partita della squadra di Gasperini –. E sono sempre di più quelli che desiderano pedalare con i colori della nostra squadra. Noi siamo esattamente come loro, cerchiamo di abbinare nel migliore dei modi  queste due grandi passioni».

Androni Giocattoli, Ag2r, Gerhard Kerschbaumer, numero uno del ranking Uci per quanto concerne il cross-country, tutti uomini griffati Rosti, e quindi tanti motivi per andar fieri del proprio lavoro. Il sogno? «Vincere una tappa al Tour de France, non so se vale la Champions, ma sicuramente mi ripagherebbe della sconfitta patita con la Lazio nella finale di Coppa Italia  - aggiunge Giovanni Alborghetti -. Noi in ogni caso siamo già contentissimi così, ma sognare, a questi punto, non costa niente e noi siamo pronti a festeggiare. E se non riuscissimo a vincere? Non importa: festeggiamo lo stesso!».

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Questa settimana l'Associazione Internazionale dei Corridori incontrerà i ciclisti belgi della massima categoria. Sabato 29 giugno, alla vigilia del Campionato Nazionale in linea, i rappresentanti del CPA esporranno agli atleti il progetto di una nuova associazione nazionale che li rappresenti sul...


Arrivano segnali incoraggianti per la Bardiani-CSF dalle ultime trasferte in Francia e Slovenia. Impegnati in due corse a tappe, la Route d’Occitanie e il Tour of Slovenia, i ragazzi del #GreenTeam si sono dimostrati competitivi e decisi a lasciare un...


Si annuncia particolarmente intenso ed interessante il programma delle iniziative collaterali che il prossimo fine settimana in Alta Vlataro, in provincia di Parma, (cronometro venerdi 28, gara in linea domenica 30) caratterizzerà i campionati italiani professionisti con la regia organizzativa...


Lutto nel mondo del ciclismo. E' morto questa mattina nell'Ospedale di Treviso, dove era ricoverato da giorni, Vincenzo Lando, direttore di corsa e organizzatore di numerose competizioni legate allo sport del pedale. Aveva 70 anni e in passato era stato...


L’inizio di stagione per Fabio Aru è stato tutt’altro che positivo, ma il corridore sardo - dopo dei mesi di stop forzato - sembra essere sulla strada giusta per raggiungere una buona forma. Durante la settimana di Tour de Suisse...


Il Tour de Suisse è stato un importante banco di prova anche per Fabio Felline: il piemontese infatti in occasione della corsa a tappe elvetica è tornato in gara dopo un periodo di stop e così può fare già un...


Ieri in Val di Pejo la Scuderia Fontana è salita per la prima volta sul podio alla e-Enduro. Marco Aurelio Fontana ha concluso 2° assoluto alle spalle di Davide Sottocornola la quarta prova del circuito ed è stato il miglior EEM1. «Abbiamo lavorato tanto sulla bici, sulla...


VO2 Team Pink in festa a Sabbio Chiese (Brescia), con il sodalizio piacentino “cento per cento rosa” protagonista nel terzo Trofeo Rosa-Memorial Bottarelli. Nel giorno del compleanno del presidente Gian Luca Andrina, le “panterine” hanno confezionato il più bel regalo...


Grande successo organizzativo e di partecipazione per i Campionati Italiani Master Strada, organizzati per festeggiare il centesimo anno di fondazione dalla US Nervianese 1919 del presidente Giannantonio Re Depaolini, di Luciano Fontana e di tutti i soci, con al timone...


Se siete affascinati dai colori Astana e avete invidiato in lungo e in largo le Northwave Extreme Pro Astana indossate dai vari Lopez, Fuglsang e compagnia, sappiate che queste sono ora disponibili in negozio nella deliziosa colorazione replica. per leggere l'intero articolo vai su...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy