SLONGO: «NIBALI HA LAVORATO MOLTO BENE SUL TEIDE»

PROFESSIONISTI | 17/04/2019 | 07:51
di Guido La Marca

È tornato dal collegio, Vincenzo Nibali. È tornato l’altra sera dopo quindici giorni di lavoro sul Teide con il fratello Antonio, Damiano Caruso, Valerio Agnoli, Andrea Garosio e l’austriaco Hermann Pernsteiner. Dal 1° al 15 aprile, per una nuova sessione di lavoro molto importante in chiave Giro d’Italia, e prima di affrontare Tour of the Alps e Liegi-Bastogne-Liegi.

«Sono e siamo molto soddisfatti – dice a tuttobiciweb Paolo Slongo, allenatore del Bahrain Merida e del siciliano in particolare -. Abbiamo lavorato tanto e bene, Vincenzo è soddisfatto e adesso ci apprestiamo a rifinire il lavoro in corsa con assoluta fiducia. Qualche numero? 48 ore di allenamento, 1.337 km percorsi in 11 giorni, 29.280 metri di dislivello e solo in bicicletta sono stati consumati 34.835 kilo calorie. Insomma, abbiamo fatto un buon lavoro, con simulazioni di gara anche dietro moto. Abbiamo fatto tanta qualità e ora dobbiamo andare a rifinire e mettere a punto in corsa». Se poi gli si chiede se si sente più ottimista che cauto, Slongo non ha problemi a dire: «Mi sento soddisfatto e curioso. Sicuramente molto fiducioso».

Copyright © TBW
COMMENTI
e sem semper qui
18 aprile 2019 09:40 ConteGazza
a chiedere un ennesimo miracolo a Vincenzo Nibali.. non male per un corridore che nn è il più forte in salita, nn è il più forte a cronometro, in una volata a 3 arriva quarto: quindi, non un campione, un SuperCampione! A quando un altro italiano protagonista per la classifica generale del Giro?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

  In questo momento particolare  di emergenza, arriva la testimonianza da parte dell’USD Montecarlo, attraverso le parole del suo presidente Ferdinando Di Galante e del dirigente sportivo Stefano Bendinelli, in un comunicato che vuol essere la testimonianza dei ragazzi tesserati...


Ancora un mese, forse un mese e mezzo di speranza. Il Tour de France vuol sfruttare tutto il tempo a disposizione prima di decidere la sorte dell'edizione 2020. Secondo l'emittente belga RTBF, la tv di lingua francese, la dead line...


Venerdì 20 marzo la Usada (agenzia statunitense antidoping) ha comunicato la squalifica per 4 anni inflitta a John Gleaves, a decorrere dal 31 agosto 2019, data della sua posività a tre sostanze: clomifene e idrossi-clomifene (inibitori ormonali) e oxandrolone (steroide)....


Un bel messaggio arriva dalla Cina, dove il capitano dell'Italia Mondiale, Fabio Cannavaro, si mostra per le strade di Guangzhou,   in sella alla bici.  "In Cina stiamo tornando alla normalità e la gente è di nuovo per strada" - afferma Cannavaro,...


Pedalare insieme, divertirsi e al tempo stesso fare del bene. È questo il sensod ella proposta avanzata dalla Israel Start-Up Nation che organizza un rendez-vous davvvero speciale domenica pomeriggio alle ore 15 su Zwift. Il "TEAM ISN MEDICAL AID RIDE"...


È da giorni che sta lottando come un leone, come ha sempre fatto, come è abituato a fare Pierino Gavazzi. È da giorni che sappiamo  che è ricoverato in un letto d'ospedale, e oggi il velo del silenzio è stato...


Riceviamo dal presidente di una delle società giovanili più prestigiose d'Italia e con piacere pubblichiamo. Il momento difficile impone delle riflessioni importanti nei riguardi dei nostri ragazzi.E’ CHIARO  che il ritorno alla normalita’ sara’ graduale E’ CHIARO che i nostri...


Con una lunghissima ultima tappa di oltre 250 km Omar Di Felice è riuscito a concludere l’attraversamento della Mongolia, giungendo a Ulan Bator dopo aver trascorso in sella 17 giorni e oltre 2270 km complessivi. Uscito ufficialmente dal Deserto del Gobi a nord il 20 Marzo (in linea con il...


Una nuova serie Netflix documenta le tensioni in casa Movistar tra Nairo Quintana e Mikel Landa al Tour de France 2019, con entrambi i ciclisti che hanno lasciato la squadra a fine dell'anno. Intitolata "The Least Expected Day" e contenente...


Il primo effetto concreto e la prima risposta alla domanda che avevamo posto ieri - saranno disposti i corridori a ridurre i loro compensi? - arriva dal Belgio. I corridori, la dirigenza e lo staff amministrativo della Lotto Soudal hanno...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155