MARZO... A TUTTA SICUREZZA PER LA MOTOSTAFFETTA FRIULANA

NEWS | 18/03/2019 | 07:22

Sarà un mese di marzo a tutta sicurezza per la MOTOSTAFFETTA FRIULANA organizzazione di volontariato.  I soci del sodalizio, attivo da più di un decennio nelle scorte alle manifestazioni che si disputano su strada, (sono quelli che trasportano i meccanici al Giro d’Italia lungo l’erta dello Zoncolan), organizzeranno una serie di iniziative legate alla sicurezza stradale.

Sabato 23 marzo a partire dalle ore 9.30 presso l’Enaip di Pasian di Prato si svolgerà la 2° edizione di MOTOCICLISTI: NUOVE FRONTIERE SULLA SICUREZZA 2° EDIZIONE.
Grazie alla collaborazione con Enaip Friuli Venezia Giulia, Giovanni Trevisan dell’IPA - Associazione Internazionale di Polizia, il consigliere regionale Franco Mattiussi, la Vice Questore Rita Palladino della Polizia Stradale di Udine, il dottor Giulio Trillò dell’Eliambulanza del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi assessore alla salute, politiche sociali e disabilità del Friuli Venezia Giulia con in testa, la conferenza denominata MOTOCICLISTI: NUOVE FRONTIERE SULLA SICUREZZA affronterà i temi legati alla sicurezza stradale.

I soci della MOTOSTAFFETTA FRIULANA da anni sono attivi nelle attività di sensibilizzazione sui temi legati alla sicurezza in sella alle 2 ruote a motori e a pedali; temi che stanno assumendo un rilievo sempre maggiore. Gli incidenti che vedono coinvolti ciclisti e motociclisti sono sempre numerosi e molto invasivi.

“Nell’ultima statistica ufficiale riferita al 2017 [FONTE: www.aci.it/archivio-notizie (23 luglio 2018)], aumentano i decessi che vedono coinvolti i motociclisti (735; +11,9%), che si confermano tra le categorie più a rischio. Gli incidenti in moto causano il triplo delle lesioni, che possono essere anche dieci volte più gravi rispetto a quelle provocate dagli incidenti d’auto, con costi sanitari che possono moltiplicarsi anche per sei” ci dice Daniele Decorte Presidente la Motostaffetta Friulana.

“Come gruppo, ottemperando ai fini statutari, decidiamo di fornire un piccolo contributo alla causa, coinvolgendo i giovani in età di conseguimento della patente di guida. Il fine non vuole essere quello di istruire come si guida un veicolo, ci sono istituzioni ben più preparate e competenti di noi, ma valutiamo i prodotti che possano diminuire i danni fisici o infrastrutture meno invasive; si tratta dell’approccio che ha avuto il mondo del lavoro introducendo in maniera massiccia, i Dispositivi di Protezione Individuale; In perfetta similitudine, abbiamo scovato nelle pieghe del mercato, caschi dal concetto protettivo innovativo, abbigliamento tecnico ad alta visibilità e con protezioni omologate, airbag da moto, guardrail a tutela di motociclista” ci anticipa Silvio Rinaldi componente la MOTOSTAFFETTA FRIULANA.

MOTOCICLISTI: NUOVE FRONTIERE SULLA SICUREZZ, si compone di una conferenza/convegno, in cui verranno affrontati temi legati alla sicurezza in sella alle due ruote e ad un uso consapevole della motocicletta. Verranno presentate, a cura di Schuberth e MiRò comunicazione, una serie d’innovazioni a tutela della difesa dei motociclisti quali caschi innovativi, airbag da moto, ABS di ultima generazione installati sulle motociclette; le precedenti iniziative organizzate dalla MOTOSTAFFETTA FRIULANA, hanno coinvolto circa 2000 giovani prossimi al conseguimento della patente di guida.

“Il sottotitolo della giornata odierna potrebbe essere ieri-oggi-domani e si svilupperà come un viaggio che inizierà toccando i temi legati a quello che si può fare” ci racconta Dino Dell’Oste storico elemento della MOTOSTAFFETTA FRIULANA:
    •    ieri, rispetto delle regole (velocità, distanze di sicurezza, uso di sostanze che alterino le condizioni psico-fisiche…) sviluppato grazie alla Polizia Stradale di Udine con la Vice Questore Rita Palladino.
    •    oggi, utilizzando idonee dotazioni protettive e ad alta visibilità, adeguando le caratteristiche delle infrastrutture, le conseguenze fisiche dell’incidente, le ultime tecniche di soccorso di cui è dotata la nostra regione con il contributo del direttore dell’Eliambulanza del Friuli Venezia Giulia dottor Giulio Trillò e l’Assessore alla salute, politiche sociali e disabilità del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi.
    •    domani, alla notifica delle conseguenze alle famiglie, tenuto da Giovanni Trevisan dell’IPA - Associazione Internazionale di Polizia.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Tom Dumoulin cinguetta per fare chiarezza e, anche giù dalla bici, dimostra una grande classe. In un lungo post giovedì scorso ha commentato gli sviluppi sul caso Aderlass che riguardano il suo ex compagno Georg Preidler e in particolare l'accusa...


Filippo Tagliani regala al Team Casillo Maserati una delle vittorie più belle della stagione, anche perché ottenuta a Ceglie Messapica, in quella Puglia che è terra di origine del main sponsor, Pasta Casillo. Filippo Tagliani  ha preceduto nell'ordine Raffaele Radice...


Davide Plebani, bergamasco della Arvedi Cycling, ha vinto la 52sima Targa Comune di Castelletto Cervo, nel Biellese, per elite e under 23 superando in volata l'ungherese Karl e il russo Losev. Ordine d’arrivokm 152 in 3h 36’42 media/h...


Offida sempre più fulcro dei grandi eventi del ciclismo nazionale ed internazionale e il Giro delle Marche in Rosa ha scelto la patria del merletto al tombolo per celebrare le protagoniste della breve corsa a tappe che ha consacrato...


Simone Consonni è stato un altro dei protagonisti del Memorial Pantani. Il corridore dell’Uae è entrato nella lunga fuga iniziale, una volta raggiunto dal gruppo è stato comunque capace di riemergere concludendo al quarto posto. Ma il bergamasco, qualche metro...


Diego Rosa, il piemontese classe 1989 professionista dal 2013, è stato un superbo protagonista del Memorial Pantani. Il portacolori del Team Ineos è stato in fuga sin dall’inzio della corsa ed è stato beffato proprio sul traguardo dal kazako Lutsenko,...


Davide Cassani ha fatto le sue scelte: dieci i nomi dei convocati per la trasferta mondiale nello Yorkshire. Al termine del Memorial Pantani, il ct azzurro ha diramato le convocazoni, scelti dieci azzurri in attesa di ufficializzare i nomi degli...


C’è lo zampino del grande diesse Martino (alis Beppe Martinelli) nella vittoria del kazako Alexey Lutsenko. Prima delle premiazioni il corridore dell’Astana Pro Team racconta. “Bella giornata, a 3 giri dall’arrivo pensavo che fosse finita e i due davanti arrivassero...


Con un colpo di grandissima classe Edward Theuns, 28enne belga della Trek Segafredo, si è aggiudicato questo pomeriggio la nona edizione della Primus Classic Impanis-Van Petegem (nota in precedenza come Grote Prijs Impanis-Van Petegem), che come ogni settembre si disputa...


Dopo la Coppa Sabatini, Alexey Lutsenko si impone anche nel Memorial Pantani. Il campione kazako dell'Astana sul traguardo di Cesenatico ha beffato Diego Rosa (Team Ineos) e Guillame Martin (Wanty-Gobert), che erano in avanscoperta dal km 20, rientrando su di loro...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy