MARZO... A TUTTA SICUREZZA PER LA MOTOSTAFFETTA FRIULANA

NEWS | 18/03/2019 | 07:22

Sarà un mese di marzo a tutta sicurezza per la MOTOSTAFFETTA FRIULANA organizzazione di volontariato.  I soci del sodalizio, attivo da più di un decennio nelle scorte alle manifestazioni che si disputano su strada, (sono quelli che trasportano i meccanici al Giro d’Italia lungo l’erta dello Zoncolan), organizzeranno una serie di iniziative legate alla sicurezza stradale.

Sabato 23 marzo a partire dalle ore 9.30 presso l’Enaip di Pasian di Prato si svolgerà la 2° edizione di MOTOCICLISTI: NUOVE FRONTIERE SULLA SICUREZZA 2° EDIZIONE.
Grazie alla collaborazione con Enaip Friuli Venezia Giulia, Giovanni Trevisan dell’IPA - Associazione Internazionale di Polizia, il consigliere regionale Franco Mattiussi, la Vice Questore Rita Palladino della Polizia Stradale di Udine, il dottor Giulio Trillò dell’Eliambulanza del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi assessore alla salute, politiche sociali e disabilità del Friuli Venezia Giulia con in testa, la conferenza denominata MOTOCICLISTI: NUOVE FRONTIERE SULLA SICUREZZA affronterà i temi legati alla sicurezza stradale.

I soci della MOTOSTAFFETTA FRIULANA da anni sono attivi nelle attività di sensibilizzazione sui temi legati alla sicurezza in sella alle 2 ruote a motori e a pedali; temi che stanno assumendo un rilievo sempre maggiore. Gli incidenti che vedono coinvolti ciclisti e motociclisti sono sempre numerosi e molto invasivi.

“Nell’ultima statistica ufficiale riferita al 2017 [FONTE: www.aci.it/archivio-notizie (23 luglio 2018)], aumentano i decessi che vedono coinvolti i motociclisti (735; +11,9%), che si confermano tra le categorie più a rischio. Gli incidenti in moto causano il triplo delle lesioni, che possono essere anche dieci volte più gravi rispetto a quelle provocate dagli incidenti d’auto, con costi sanitari che possono moltiplicarsi anche per sei” ci dice Daniele Decorte Presidente la Motostaffetta Friulana.

“Come gruppo, ottemperando ai fini statutari, decidiamo di fornire un piccolo contributo alla causa, coinvolgendo i giovani in età di conseguimento della patente di guida. Il fine non vuole essere quello di istruire come si guida un veicolo, ci sono istituzioni ben più preparate e competenti di noi, ma valutiamo i prodotti che possano diminuire i danni fisici o infrastrutture meno invasive; si tratta dell’approccio che ha avuto il mondo del lavoro introducendo in maniera massiccia, i Dispositivi di Protezione Individuale; In perfetta similitudine, abbiamo scovato nelle pieghe del mercato, caschi dal concetto protettivo innovativo, abbigliamento tecnico ad alta visibilità e con protezioni omologate, airbag da moto, guardrail a tutela di motociclista” ci anticipa Silvio Rinaldi componente la MOTOSTAFFETTA FRIULANA.

MOTOCICLISTI: NUOVE FRONTIERE SULLA SICUREZZ, si compone di una conferenza/convegno, in cui verranno affrontati temi legati alla sicurezza in sella alle due ruote e ad un uso consapevole della motocicletta. Verranno presentate, a cura di Schuberth e MiRò comunicazione, una serie d’innovazioni a tutela della difesa dei motociclisti quali caschi innovativi, airbag da moto, ABS di ultima generazione installati sulle motociclette; le precedenti iniziative organizzate dalla MOTOSTAFFETTA FRIULANA, hanno coinvolto circa 2000 giovani prossimi al conseguimento della patente di guida.

“Il sottotitolo della giornata odierna potrebbe essere ieri-oggi-domani e si svilupperà come un viaggio che inizierà toccando i temi legati a quello che si può fare” ci racconta Dino Dell’Oste storico elemento della MOTOSTAFFETTA FRIULANA:
    •    ieri, rispetto delle regole (velocità, distanze di sicurezza, uso di sostanze che alterino le condizioni psico-fisiche…) sviluppato grazie alla Polizia Stradale di Udine con la Vice Questore Rita Palladino.
    •    oggi, utilizzando idonee dotazioni protettive e ad alta visibilità, adeguando le caratteristiche delle infrastrutture, le conseguenze fisiche dell’incidente, le ultime tecniche di soccorso di cui è dotata la nostra regione con il contributo del direttore dell’Eliambulanza del Friuli Venezia Giulia dottor Giulio Trillò e l’Assessore alla salute, politiche sociali e disabilità del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi.
    •    domani, alla notifica delle conseguenze alle famiglie, tenuto da Giovanni Trevisan dell’IPA - Associazione Internazionale di Polizia.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Una targa nella Walk of Fame del Foro Italico per ricordare la pallavolista azzurra Sara Anzanello, scomparsa a ottobre 2018 e campionessa del mondo nel 2002. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha onorato la sua memoria alla presenza dei...


Gli organizzatori della Ceratizit Madrid Challenge by La Vuelta hanno ufficializzato l'elenco delle formazioni che parteciperanno alla due giorni in programma il 14 e 15 settembre 2019. Sarà la città di Boadilla del Monte ad ospitare sabato 14 una crono...


L'appuntamento in sala operatoria è fissato per questa mattina alle 8.30:Alessandro De Marchi sarà operato per la riduzione della frattura scomposta alla clavicola all'ospedale di Saint Etienne. Anna, la moglie. lo raggiungerà in Francia e giovedì, se tutto procede per...


La puntata di Superquark in onda questa sera alle 21.30 su RaiUno, con la conduzuione di Piero Angela, parlerà tra i vari argomenti dell'elettrostimolatore per il cervello, che agisce anche sui muscoli. Una tecnologia studiata per i suoi effetti di...


  Gino Bartali è sempre nel cuore e nel ricordo di tutti. Domani giovedì 18 luglio in occasione dei 105 anni dalla sua nascita, il grande campione di ciclismo verrà ricordato dall’Associazione Amici del Museo del Ciclismo Gino Bartali oggi...


Energia Rapida Professional nasce dall’enorme lavoro svolto dallo Staff di Ricerca e Sviluppo EthicSport e dall’affiatamento di questa realtà con i migliori medici dello Sport, professionisti di settore e atleti di vertice nel ciclismo su strada e della mtb. Questo...


  Se fosse un pugile, sarebbe un peso mosca. Se gareggiasse su un 2 con, o su un 4 con, o su un 8 con, sarebbe il con, cioè il timoniere. Se governasse quattro zampe, sarebbe un fantino. Però il...


A fine stagione Marco Minnaard chiuderà la sua carriera da ciclista. Il 30enne corridore olandese difende i colori Wanty-Gobert dal 2014 e in carriera ha vinto il Tour Rhône Alpes Isère 2017 affrontando due volte il al Tour de France....


  Tra i tanti ospiti d'onore che hanno partecipato l'altra mattina all'inaugurazione del nuovo studio di Fisioterapia diretto da Wais Baron, a San Martino di Lupari, nel padovano, due grandi atleti azzurri della categoria juniores: il "gladiatore" Samuele Manfredi e...


  Si avvicina l'appuntamento con il XX° Memorial On. Filippo Micheli nel caratteristico paese di Labro, la corsa in programma per domenica 11 Agosto ed è riservata alla categoria elite under 23, quest'anno taglia un traguardo importante le venti edizioni....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy