MADDALONI, IL RICORDO DI PANTANI E LA PRESENTAZIONE DEL GIRO DELLA CAMPANIA ROSA

EVENTI | 11/02/2019 | 09:05
di Amedeo Marzaioli

Il Villaggio dei Ragazzi ritorna ad essere il Villaggio del Ciclismo  con una “due giorni” dedicata al mondo delle biciclette.  Maddaloni si prepara, così,  a rientrare  nel circuito del grande ciclismo per rinverdire i fasti di un passato prestigioso con  tre arrivi di tappe del Giro d’Italia di cui due decisivi per il successo finale di Hinault e Rominger e cinque volte sede di partenza, un arrivo di tappa della Tirreno/Adriatico (successo di Petacchi su Cipollini) e due partenze, tre tappe del Giro della Campania per dilettanti, una tappa del Giro d’Italia under 26, sede di partenza del circuito degli Assi di Caserta 198O vinto da Moser su Saronni. Era di Maddaloni il Centro Giovanile di Ciclismo che nel 1981 e 1987 organizzò  i campionati italiani  di ciclocross abbinati al Borgocross di Casertavecchia. Maddaloni, inoltre,  prima della seconda guerra mondiale aveva un  proprio velodromo, poi smantellato per esigenze belliche, sul quale  gareggiarono  il grande Alfredo Binda ed Alfonsina Strada l’unica donna al via di un Giro d’Italia dei maschi ed è una delle poche città italiane  che ha una strada intitolata ad un suo ciclista,  Alberto Marzaioli  che partecipò anche a tre Giri d’Italia.

Mercoledì 13 febbraio, alle  10,30,  nella Sala Chollet del Villaggio dei Ragazzi per iniziativa degli istituti tecnici della fondazione e in collaborazione con il Premio letterario “Bici & Parole - Memorial Alberto Marzaioli”  verrà ricordata la figura e le imprese  di Marco Pantani a quindici  anni dalla  scomparsa tragica avvenuta il 14 febbraio 2OO4.

Ne parlerà lo scrittore  Gian Paolo Porreca, penna illustre del giornalismo sportivo, scrittore profondamente legato al ciclismo ed  editorialista de “Il Mattino”  e Tuttobiciweb,  autore del libro “Pantani e io” (LIMINA  1999).  Interverrà anche  l’avv. Carmine Castellano direttore del Giro d’Italia dal 1989 al 2005,  testimone diretto delle grande imprese di Pantani  che nel 1999, a Madonna di Campiglio,  dovette  prendere la dolorosa decisione di espellere Pantani dal Giro per ematocrito oltre la soglia consentita dai regolamenti UCI di allora.

Nel corso dell’incontro, promosso dal preside degli istituti tecnici Claudio Petrone e presentato da Vincenzo Lombardi,  verrà ricordato anche il ciclista locale Alberto Marzaioli nel quinto anniversario della  scomparsa avvenuta proprio il 13 febbraio del 2O14.

Giovedì 14 febbraio alle 10,30, invece, sempre nella Sala Chollet del Villaggio dei Ragazzi verrà presentato il 5° Giro Ciclistico della Campania in Rosa promosso ed organizzato dalla Biesse promotion di Salvatore Belardo con il patrocinio della FCI, Regione Campania, Comune di Maddaloni, Comune di Caivano, Università degli Studi Salerno, CONI Regionale e Gruppo Campania  Unione Stampa Sportiva Italiana.

Presentati dallo speaker ufficiale del Giro  Mino Monelli l’organizzatore Belardo e il direttore di corsa Angelo Letizia   sveleranno le tre tappe dal Giro in programma dal 3 al 5 maggio 2019.  Interverranno il commissario straordinario del Villaggio dei Ragazzi Felicio De Luca,  il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo, l’assessore allo sport Caterina Ventrone,  il presidente nazionale della federciclismo Renato Di Rocco,il presidente regionale FCI Giuseppe Cutolo,  il  patron del Giro d’Italia in Rosa Giuseppe Rivolta, l’ex direttore del Giro d’Italia Carmine Castellano, l’ing. Luciano Feo dell’Università di Salerno, il Sen. Giacinto Russo.  Ospite d’onore Claudio Chiappucci  grande  protagonista del ciclismo mondiale  vincitore, tra l’altro, della Milano/Sanremo 1991, due volte secondo al Giro d Italia, maglia gialla e due volte secondo al Tour de France.    

                                                                                                                                     

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La calzatura Sidi Ergo 5 con una limited edition dedicata alla Corsa Rosa sarà la scarpa ufficiale del Giro d’Italia 2019. Si avvicina il grande appuntamento con “la corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo”: il Giro d’Italia. Saranno...


Del trittico di classiche che conclude la campagna del Nord, l’Amstel è la meno nobile: rispetto alla Freccia Vallone e ancor di più alla Liegi, la corsa d’Olanda ha meno tradizione, avendo da poco superato il mezzo secolo di vita....


L’elenco delle squadre che prenderanno parte all’ottantunesima edizione del Giro del Belvedere, in programma Lunedì 22 Aprile a Villa di Cordignano (Treviso), si arricchisce con un’altra realtà di riferimento del panorama internazionale U23. L’AG2R U23 Chambery CF, vivaio della compagine...


«La Vita è un dono sacro» afferma Ivano Fanini, tra l'altro anche fondatore e presidente della celeberrima squadra ciclistica Amore & Vita. In questa intervista che gentilmente ci ha rilasciato, ripercorre alcune tappe importanti della sua straordinaria carriera nel mondo...


Molte persone sottovalutano ancora l’importanza della colazione, anche se in realtà questo dovrebbe essere il pasto più importante della giornata. Non dimenticatelo ma durante il sonno il nostro corpo lavora e recupera, nel caso di uno sportivo, le scorte di...


La Seconda Granfondo e il Pat festival sono scivolati via non senza lasciare il segno. I segni della fatica, del sorriso e del futuro, innanzitutto. Per far sì che tutto funzionasse nei migliori dei modi oltre 200 volontari hanno sorvegliato...


Un vecchio adagio recita “non c’è due senza tre” e Lunedì 22 Aprile da Kufstein (Austria), Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) inizierà la caccia al suo terzo Tour of the Alps (22-26 Aprile),...


Saranno 6 giorni di gare intensi e ricchi di spunti di interesse quelli che attendono gli alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior a partire dal fine settimana di Pasqua. Oggi le casacche bianco-rosso-verdi ritorneranno in gruppo a Castel d'Ario (Mn),...


Esiste l’integratore perfetto? Non lo so, ma sono certo che Super Dextrin sia innovativo e completo sotto tutti i punti di vista, un prodotto che ha conquistato molti appassionati ed è stato anche finalista per l’Alimentazione & Integrazione all’Innovation &...


L'olandese Arvid De Kleijn (Metec-TKH p/b Mantel) ha vinto la terza tappa del Tour du Loir-et-Cher (2.2), disputata sui 210 chilometri che separano Mer da Vendôme. Secondo  posto per Jan Barta (Elkov-Author) e terzo per James Shaw (SwiftCarbon Pro Cycling)....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy