SCONTRO CON UN'AUTO, SAMUELE MANFREDI È GRAVE

DILETTANTI | 10/12/2018 | 17:53
di Bibi Ajraghi

Samuele Manfredi è rimasto vittima di un gravissimo incidente questa mattina in sella alla sua bicicletta. Uno dei talenti più interessanti del nostro movimento, si trova ora ricoverato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure in condizioni critiche.

Classe 2000, originario di Pietra Ligure, questo ragazzo ha fatto in questi anni incetta di successi sportivi. Ad agosto si è laureato campione europeo juniores nell'inseguimento su pista, oltre che argento con Davide Boscaro, Alessio Bonelli, Diego Bosini. Da pochi gioni è entrato a far parte della Groupama-FDJ, la formazione Continental satellite del team capitanato da Thibaut Pinot. Fisico imponente, un metro e novanta per 80 chili di muscoli, capelli ricci neri e sorriso contagioso, Samuele quest’estate si è diplomato al Liceo Scientifico Bruno di Albenga.

Il giovane, per cause ancora da accertare, si è scontrato con un'auto - una Panda guidata da un cinquantesettenne residente a Balestrino nell’immettersi sulla strada principale ha colpito Manfredi che correva in bici in direzione mare - e in seguito al sinistro, avvenuto attorno a mezzogiorno, in via Balestrino, a Toirano, ha riportato un grave trauma cranico. Immediati sono stati i soccorsi, grazie anche al tempestivo intervento della Croce Bianca di Borghetto che lo ha immediatamente trasportato in codice rosso all’ospedale dove i sanitari l'hanno posto in coma farmacologico. I neurochirurghi del nosocomio pietrese hanno applicato un dispositivo per il monitoraggio della pressione intracranica, al fine di valutare attentamente l’evolversi delle sue condizioni.

Papà Paolo e mamma Giovanna sono corsi immediatamente al capezzale del figlio e all'ospedale di Pietra Ligure sono giunti anche ex compagni di squadra e dirigenti delle società giovanili nelle quali ha militato Samuele.

Intanto sull’incidente stanno indagando i carabinieri di Albenga e Loano per capire eventuali responsabilità sulla precedenza non data o meno.

A maggio il corridore ligure, tesserato nel 2018 per la Work Service Romagnano, era rimasto vittima di un altro incidente: investito da una moto, si era fratturato il dito anulare della mano e riportato una lussazione alla spalla.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


Il corso di laurea magistrale in Scienze dello sport e della prestazione fisica, erogato dall’ateneo scaligero in sinergia con l’università di Trento, si arricchisce di un’importante collaborazione. È stata infatti siglata una partnership tra l’ateneo di...


Nacer Bouhanni non sarà al via del Tour de France: lo sprinter della Arkea Samsic lo spiega dopo aver preso la decisione insieme al suo team.«Si tratta di una decisione collegiale, ci abbiamo riflettuto a lungo naturalmente. Mi ero già...


Ancora una tappa breve e veloce sulle strade della HTV Cup, la corsa vietnamita che ormai sta avviandosi verso la conclusione. Sul circuito di Da Lat - sviluppo di 5, 1 km da percorrere 10 volte - a firmare la...


Non vi è ancora l'ufficialità ma il Giro d'Italia 2020 dovrebbe partire da Palermo con una prova contro il tempo. Saltata la grande partenza ungherese la corsa rosa sta riprogettando le 3 tappe estere riposizionandole lungo lo stivale in un...


Lo avevamo annunciato proprio all’inizio della pandemia e oggi la Trek Segafredo ufficializza l’ingaggio di Pieter Weening per il resto della stagione 2020. L'esperto olandese di 39 anni, già vincitore di una tappa del Tour de France e di due...


Ieri pomeriggio, in una videoconferenza promossa da Federciclismo e Provincia di Parma, si è dibattuto di mobilità sostenibile e ciclabilità. L’evento dal titolo “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta ed il turismo sportivo”, ha avuto come...


ASD Pedale Ossolano, società presente nel panorama ciclistico giovanile da quattro decenni, sollecitata dal proprio comitato regionale di appartenenza ad una riflessione in merito al delicato momento che anche il ciclismo giovanile sta attraversando a causa della pandemia in corso...


Giulio Ciccone è uno degli ospiti della dodicesima puntata di BlaBlaBike e nell'intervista che ci ha concesso regala tanti spunti di riflessione, a cominciare dalla cora rosa: «Il Giro d'Italia mi dà una grande motivazione e per me è davvero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155