SCONTRO CON UN'AUTO, SAMUELE MANFREDI È GRAVE

DILETTANTI | 10/12/2018 | 17:53
di Bibi Ajraghi

Samuele Manfredi è rimasto vittima di un gravissimo incidente questa mattina in sella alla sua bicicletta. Uno dei talenti più interessanti del nostro movimento, si trova ora ricoverato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure in condizioni critiche.

Classe 2000, originario di Pietra Ligure, questo ragazzo ha fatto in questi anni incetta di successi sportivi. Ad agosto si è laureato campione europeo juniores nell'inseguimento su pista, oltre che argento con Davide Boscaro, Alessio Bonelli, Diego Bosini. Da pochi gioni è entrato a far parte della Groupama-FDJ, la formazione Continental satellite del team capitanato da Thibaut Pinot. Fisico imponente, un metro e novanta per 80 chili di muscoli, capelli ricci neri e sorriso contagioso, Samuele quest’estate si è diplomato al Liceo Scientifico Bruno di Albenga.

Il giovane, per cause ancora da accertare, si è scontrato con un'auto - una Panda guidata da un cinquantesettenne residente a Balestrino nell’immettersi sulla strada principale ha colpito Manfredi che correva in bici in direzione mare - e in seguito al sinistro, avvenuto attorno a mezzogiorno, in via Balestrino, a Toirano, ha riportato un grave trauma cranico. Immediati sono stati i soccorsi, grazie anche al tempestivo intervento della Croce Bianca di Borghetto che lo ha immediatamente trasportato in codice rosso all’ospedale dove i sanitari l'hanno posto in coma farmacologico. I neurochirurghi del nosocomio pietrese hanno applicato un dispositivo per il monitoraggio della pressione intracranica, al fine di valutare attentamente l’evolversi delle sue condizioni.

Papà Paolo e mamma Giovanna sono corsi immediatamente al capezzale del figlio e all'ospedale di Pietra Ligure sono giunti anche ex compagni di squadra e dirigenti delle società giovanili nelle quali ha militato Samuele.

Intanto sull’incidente stanno indagando i carabinieri di Albenga e Loano per capire eventuali responsabilità sulla precedenza non data o meno.

A maggio il corridore ligure, tesserato nel 2018 per la Work Service Romagnano, era rimasto vittima di un altro incidente: investito da una moto, si era fratturato il dito anulare della mano e riportato una lussazione alla spalla.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ciao ragazzi, rieccomi puntuale con le notizie dal Nepal. In programma c'era la colazione alle 6 e poi dritti al Campo Base dell'Everest, invece è stato tutto un casino. Giorgio durante la notte è peggioratola febbre è tornata a salire...


A tre mesi di distanza dal bruttissimo incidente occorsogli alla Vuelta a España, Rigoberto Urán ha potuto finalmente risalire in bicicletta. Il colombiano della EF Educational First, ce è stato a lungo ricoverato in ospedale e ha dovuto affrontare numerosi...


Sudore più sacrificio uguale successo. È questo il motto di Andrea Vendrame, che si appresta a fare il grande salto nel World Tour e a vivere una nuova pagina della sua promettente carriera. Il 25enne trevigiano, passato professionista nel 2017...


Lo Schio Bike A.s.d. ha stabilito il percorso di gara dei Campionati Italiani di ciclocross del 10-11-12 gennaio 2020 riservato alle categorie amatoriali (venerdì) ai giovani (sabato) e agli agonisti (domenica) che si terranno presso l’Area Campagnola in via dell’Industria...


  "La grande cultura del ciclismo è quella di far ritrovare tanti amici che hanno come obiettivo la crescita dei ragazzi" e "questa stagione, ricca di risultati, è stata caratterizzata, fino ad ora, da 78 medaglie proprio nell'anno che precede...


  Tra le belle sorprese che ci ha regalato il 2019 c'è Nicola Venchiarutti. Ventuno anni, friulano di Osoppo, 30 chilometri a nord di Udine, Nicola è passista veloce che si difende bene anche in salita. Quest'anno con il Cycling...


La macchina organizzativa del Memorial Efisio Melis è già all’opera per realizzare una manifestazione che possa replicare il successo delle edizioni precedenti in ricordo di un grande dirigente della Polisportiva Capoterra che ha guidato una delle più gloriose società ciclistiche...


Il Velo Club Sovico ha iniziato il cammino verso la nuova stagione. Sabato i sei atleti che il prossimo anno formeranno la squadra Esordienti hanno passato alcune ore assieme ai tecnici Gabriele Buttini e Mattia Redaelli per gettare le basi...


I prodotti utilizzati dai team professionistici di ciclismo fanno sempre gola agli appassionati. Succede così che quando i team decidono di mettere in vendita il materiale utilizzato durante l'anno, ci sia sempre molto interesse da parte dei fan. La regola...


  Partì da Boston il 27 giugno 1894: aveva 24 anni, una bicicletta-cancello (Columbia) di una ventina di chili, la gonna lunga e una pistola. Arrivò a Chicago il 12 settembre 1895: aveva 25 anni, una bicicletta da uomo (Sterling)...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy