ADDIO A MARIO ROSSIN. MARTEDI' LE ESEQUIE A CAVENAGO

LUTTO | 11/11/2018 | 10:42

Si è spento questa notte Mario Rossin, grande telaista di origine veronese, cresciuto in Brianza alla scuola di Ernesto Colnago. Dopo essersi messo in proprio, Rossin ha creato delle splendie biciclette confermandosi autentico maestro della lavorazione in particolare dell'acciaio.

Così scriveva di lui il nostro Giuseppe Figini in un articolo dedicato alla sua attività di responsabile del magazzino della Nazionae Italiana: «Veronese di Pressana, classe 1941, ma brianzolo in pratica da sempre con spalle trascorsi importanti nel settore delle due ruote. Su quelli da corridore, fino alla categoria dilettanti, lo stesso Rossin preferisce sorvolare e si rifugia nel decoubertiniano “Importante è partecipare…”. Agli inizi ha lavorato nel settore saldatura, allora particolarmente importante nella costruzione di specialissime, proprio presso Colnago, dove ha affinato, con peculiari capacità, il mestiere. Realizza quindi a un’esperienza in proprio quale artigiano, a Monza, con il proprio cognome quale marchio: Rossin. Alla metà degli anni ’70, insieme con altri soci e con una nuova configurazione societaria, sempre con Rossin come marchio che allarga il campo d’azione, la costruzione delle bici ha sede in una moderna officina di Cavenago Brianza».

Le esequei di Mario Rossin saranno celebrate maretdì 13 novembre alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Cavenago (Mb).

Alla famiglia Rossin giungano le condoglianze della nostra redazione.

Copyright © TBW
COMMENTI
R.I.P.
11 novembre 2018 13:57 gaspy
Sentite condoglianze
Ho sempre avuto i suoi gioielli ed erano uniche

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La Neri Sottoli Selle Italia e Simone Velasco sono i primi leader della Ciclismo Cup, la challenge che riunisce tutte le gare italiane che non fanno parte del WorldTour e che mette inpalio per la società vincitrice una wildcard per...


John Degenkolb, vincitore ieri della quarta e ultima tappa del Tour de la Provence, si è speso in prima persona per salvare la Parigi-Roubaix Juniores. Come? Presto detto. All’inizio di febbraio gli organizzatori della corsa, guidati da John Malaisem, avevano fatto...


Anche il Giro d’Italia Giovani Under 23 è stato protagonista dal 15 al 17 febbraio al Travel Outdoor Fest di Parma, l’unico evento business to consumer (B2C) in Italia dedicato al turismo esperienziale. All’interno dello stand della Federazione Ciclistica Italiana (FCI), nel padiglione...


Con l’inizio della stagione 2019 un nuovo partner corre al fianco del Team Colpack ed è una novità importante, di carattere tecnico-medico-scientifico, portata dal contributo di un prestigioso marchio come MedStan®. MedStan® è un marchio registrato dell’azienda Natura Life di...


Alexey Lutsenko è in gran spolvero e mette a segno uno splendido bis: dopo aver vinto ieri, il campione kazako trionfa anche a Qurayyat, sul traguardo della terza tappa del Tour of Oman. Al termine di una tappa tiratissima, che...


Greg Van Avermaet sta affinando la condizione per la lunga stagione delle classiche che quest’anno… potrebbe essere ancora più lunga. Il campione olimpico di Rio 2016, infatti, sta pensando seriamente di disputare anche la Liegi-Bastogne-Liegi. «Ci penso, ma ogni decisione...


Il tradizionale vernissage per presentare la nuova stagione senza dimenticare di salutare chi ha reso onore alla maglia nell’annata ciclistica precedente. Questa volta, però, non è stata la stessa storia, perché il ricordo dello storico patron e “papà ciclistico” non...


Spesso, presi dalla passione per la bici, dalla voglia di gareggiare, dalla sfida con sé stessi, può capitare di non immaginare nemmeno cosa significhi seguire il «dietro le quinte» di una granfondo. Telefonate, messaggi, richieste via social, lavoro di coordinamento...


Fausto Pinarello sabato a CosmoBike aveva aperto le porte alla partecipazione di Geraint Thomas al Giro d'Italia («Abbiamo la lista dei corridori, mister G c'è insieme a Bernal e Moscon» aveva detto l'imprenditore trevigiano) ma il gallese quella porta l'ha...


Ancora una volta una piacevolissima serata tra amici e grandi protagonisti del ciclismo di ieri e di oggi, parlato e pedalato, nell’ormai tradizionale luogo dei grandi eventi Giussanesi: il ristorante Al Burigiott di Carate Brianza. L’occasione è una circostanza sempre...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy