ABBAZIA PISANI, METTI UNA SERA CON BERZIN...

INIZIATIVE | 11/08/2018 | 07:22
di Francesco Coppola

E' stata una bellissima serata dedicata all'"amarcord" del ciclismo quella svoltosi l'altra sera nell'ampio spazio verde messo a disposizione dalla famiglia Tonietto in occasione della 20^ edizione della "Festa della Contrada di Via Restello-Legneverde" ad Abbazia Pisani di Villa del Conte, in provincia di Padova. Per l'importante anniversario tra gli ospiti d'onore è intervenuto l'ex-campione russo Evgenij Berzin, classe 1970, pistard-stradista-cronoman con all'attivo vittorie al Campionato Mondiale su pista 1990 nell'Inseguimento a Squadre e Individuale dilettanti e al Giro d'Italia 1994 con il team Gewiss-Ballan (2° posto anche nel 1995) e tante prestigiose classiche come Liegi-Bastogne-Liegi. Ha indossato tra i professionisti, dal 1993 al 2001, le casacche dei team Mecair-Ballan 1993 e Gewiss-Ballan 1994-1996.

Ad accogliere gli ospiti sono stati Genesio e Alessandro Ballan della Balln Spa. Tra i festeggiati Dario Bottaro, padovano di Cartura, classe 1966 professionista dal 1990 al 1997 con varie partecipazioni ai tre grandi Giri (Giro, Tour e Vuelta) e alle massime gare internazionali. Da dilettante vincitore proprio del "Giro del Medio Brenta" 1987 in maglia Ballan sotto la direzione di Flavio Miozzo, di Pieve di Curtarolo ex-professionista e attuale consigliere dell'Associazione Italiana Direttori Sportivi (Adispro).

Sul palco a condurre la serata Pierluigi Basso che ha alternato le interviste a Berzin, a Bottaro e Miozzo. Per l'occasione i tre hanno rievocato ricordi e aneddoti poco conosciuti ma anche illustrato alcune delle pagine indelebili legate al Grande Ciclismo. Durante la serata è stato proiettato un filmato relativo vittoria al Giro d'Italia 1994 con il commento della diretta-televisiva di quella giornata di Davide De Zan e di Giuseppe Saronni e con gli interventi di Paolo Tonietto del Comitato Organizzatore e l'artefice dell'evento Emilio Ballan. Hanno avuto modo di mostrare agli ospiti la l'ambita e originale Maglia Rosa e lo spumante-ufficiale della vittoria del Giro 1994 stappandolo dopo ben 25 anni.

La serata è proseguita con le premiazioni e la passerella dei campioni al cospetto di oltre 200 spettatori sistemati nell'apposito tendone. Per l'occasione c'è stato anche uno speciale gemellaggio tra ciclismo e calcio, in considerazione che la Ballan è tra i partner del Calcio Cittadella (è in Serie B) ed Ennio Rizzato del comitato-locale e noto tifoso della Tribuna Est dello Stadio "Tombolato" che era accompagnato dal figlio Nicolò, giovane promessa della squadra Under 16.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Si fa sempre più chiara la rosa per la stagione 2019 della Work Service Videa Coppi Gazzera. Dopo l'annuncio dell'arrivo dei tricolori juniores della cronometro a squadre Davide Boscaro, Marco Viero e Piero Dissegna, la squadra del presidente Renato Marin...


Un gravissimo lutto ha colpito la famiglia del ciclismo: si è spento questa mattina, infatti, Adriano Borghetti, vicepresidente del Comitato Regionale Lombardo. Sessantacinque anni, milanese di Rho, dirigente appassionato e competetente, nello scorso mese di marzo aveva ricevuto dal Coni...


Operazioni in entrata e in uscita per il Team Sunweb. Dal prossimo anno al team tedesco approdano infatti l'esperto belga Jan Bakelants (in questa stagione alla AG2r) ed il ventiseienne danese Asbjorn Kragh Andersen (dal Team Waoo), che raggiunge così...


Pascal Ackermann è stato il più veloce nella volata che ha deciso la seconda tappa del Tour of Guangxi, corsa di chiusura del World Tour. «Lo sprint è stato molto caotico. Nel finale ho perso il mio ultimo uomo, Rudiger...


Parla sempre più italiano la Polartec Kometa Continental grazie all’ufficializzazione dell’arrivo di Samuele Rubino. Il corridore piemontese (Novara, 29 gennaio 2000) fa il salto nella struttura professionale della Fundación Alberto Contador provenendo dalla LVF.Attuale campione italiano, Rubino è stato uno...


Giovedì 18 ottobre, presso l’Istituto Omnicomprensivo di Amatrice, sarà presentato il progetto di scuola di ciclismo promosso da Pedala Per Un sorriso Onlus grazie alla raccolta fondi della ormai celebre pedalata nel centro di Roma. Saranno consegnate 30 mountain bike,...


Una freccia tedesca sotto la pioggia cinese. Il campione di Germania Pascal Ackermann ha vinto allo sprint la seconda tappa del Tour of Guangxi precedendo nell'ordine gli olandesi Fabio Jakobsen e Dylan Groenewegen, vincitore ieri della frazione inaugurale. Era la...


Caro Direttore, è proprio vero: in materia di ANTIDOPING non c'è cruna d'ago che tenga quando, a tutti costi, vi si vuol far passare... un cammello. L'accostamento evangelico sarà anche improprio, ma rende efficacemente l'idea. Proprio nei giorni scorsi una...


Selle San Marco produce e commercializza selle per biciclette da oltre 80 anni. Nata nel 1935, l’azienda si è evoluta nel tempo e oggi è uno dei più importanti players internazionali nel mondo del ciclismo. Grazie all’heritage storico e alla...


Il primo grande successo canoro di Dino Zandegù fu al Giro delle Fiandre del 1967: vinse, salì sul podio, vide un gruppo di italiani che sotto un misto di pioggia e neve lo festeggiavano e, invitato dal telecronista Adriano Dezan...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy