GIRO ROSA. TAPPA E MAGLIA PER AMANDA SPRATT. ALLE 17 LE IMMAGINI

DONNE | 11/07/2018 | 15:18

Arrivano le Alpi ed ecco i primi colpi di scena al 29° Giro Rosa: La Sovico - Gerola Alta, tappa con arrivo in salita di 114.1 km, ha visto il trionfo di Amanda Spratt (Mitchelton-Scott), al termine di una grande frazione ricca di emozioni. Si parte da Sovico, città del Patron del Giro Giuseppe Rivolta dove alla partenza erano presenti tra gli altri Davide Cassani (CT della Nazionale Italiana di ciclismo maschile), Claudio Chiappucci (ex pro) e la showgirl Justine Mattera, grande appassionata di ciclismo. Le squadre delle favorite non hanno permesso gli svariati tentativi di attacco, andati tutti a vuoto, incluso quello della colombiana Jessica Parra (Servetto - Stradalli Alurecycling), ripresa nei pressi del traguardo volante di Delebio, vinto da Riejanne Markus (Waowdeals Pro Cycling) sulla britannica Dani King. Elisa Longo Borghini, capitana delle Wiggle High5, ha difficoltà nel tratto di pianura che la costringono a sostituire più volte la bicicletta, mentre Mitchelton-Scott e Canyon-Sram lavorano per Annemiek Van Vleuten e Kasia Niewiadoma, le proprie capitane.

Ad inizio salita il gruppo resta compatto ed Elisa torna in gruppo e poi prende il largo insieme ad altre undici atlete, incluse le due scalatrici della Cervelo - Bigla Ashleigh Moolman - Pasio e Cecilie Uttrup Ludwig. Perde terreno quasi subito la Maglia Rosa di Ruth Winder, che comunque riesce a gestire le forze salendo con il proprio passo. ai - 4 attacca Kasia Niewiadoma, seguita da Moolman, Van Vleuten e Spratt, che contrattacca poco dopo. L'australiana della Mitchelton - Scott guadagna subito alcuni metri sulle avversarie e al suo inseguimento sono in quattro: Merino (Movistar), Uttrup Ludwig (Cervelo), Niewiadoma (Canyon - SRAM) e Van Vleuten (Mitchelton - Scott). Cecilie Uttrup Ludwig rimane poi da sola all'inseguimento della australiana, che resiste e va a vincere davanti alla compagna di squadra Van Vleuten e alla sudafricana Moolman - Pasio. Domani è in programma l'attesissima cronoscalata individuale da Lanzada alla Diga di Campo Moro: 15 km con oltre mille metri di dislivello che cambieranno ulteriormente la classifica generale.


ORDINE D’ARRIVO SESTA TAPPA “GIRO ROSA U.C.I. WWT”:
1) Spratt Amanda (Mitchelton Scott) Km 114,10 in 2h57’49’’ alla media di 38,500 km/h
2) Van Vleuten Annemiek (Mitchelton Scott) a 29’’
3) Moolman-Pasio Ashleigh (Cervelo-Bigla Pro Cycling) a 31’’
4) Guarnier Megan (Boels Dolmans Cycling) a 32’’
5) Santesteban Gonzales Ane (Ale Cipollini)
6) Garcia Canellas Margarita (Movistar Team Women)
7) Niewiadoma Katarzyna (Canyon SRAM Racing) a 34’’
8) Stultiens Sabrina (Waowdeals Pro Cycling Team) a 35’’
9) Brand Lucinda (Team Sunweb)
10) Ludwig Cecilie Uttrup (Cervelo-Bigla Pro Cycling)
 
 CLASSIFICA GENERALE “GIRO ROSA U.C.I. WWT” DOPO LA SESTA TAPPA:
1) Spratt Amanda (Mitchelton Scott) in 15h38’44’’
2) Winder Ruth (Team Sunweb) a 30’’
3) Van Vleuten Annemiek (Mitchelton Scott) a 33’’
4) Brand Lucinda (Team Sunweb) a 40’’
5) Moolman-Pasio Ashleigh (Cervelo-Bigla Pro Cycling) a 58’’
6) Ludwig Cecilie Uttrup (Cervelo-Bigla Pro Cycling) a 1’06’’
7) Niewiadoma Katarzyna (Canyon SRAM Racing) a 1’16’’
8) Guarnier Megan (Boels Dolmans Cycling) a 1’ 49’’
9) Kirchmann Leah (Team Sunweb) a 2’08’’
10) Stultiens Sabrina (Waowdeals Pro Cycling Team) a 2’31’’
 
“GIRO ROSA U.C.I. WWT” - LE MAGLIE:
- MAGLIA ROSA (COLNAGO) Spratt Amanda (Mitchelton Scott)
- MAGLIA CICLAMINO (SELLE SMP): Wild Kirsten (Wiggle High5)
- MAGLIA VERDE (SOPREMA GROUP): Spratt Amanda (Mitchelton Scott)
- MAGLIA BIANCA (COLNAGO): Bertizzolo Sofia (Astana Women’s Team)
- MAGLIA BLU (GSG): Longo Borghini Elisa (Wiggle High5)

Ricordate che alle 17 potrete vedere le immagini della corsa CLICCANDO QUI

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Seguire il discorso, ritagliato dalla Gazzetta: “Mi sto trovando mol­to bene con il nuovo staff. Mi piace che si sia preso in considerazione, prima ancora della preparazione e della prestazione, l’aspetto umano, la se­renità. Stare bene, avere equilibrio, passare anche...


È come se in qualche modo ripartisse, nonostante non si sia mai fermato. Damiano Cunego torna in sella, sabato 23 febbraio, quando a Finale Ligure la Exept gli consegnerà una specialissima made in Italy e il giorno seguente, con il...


Il ciclismo ha un dio. E’ il dio - scritto per pudore con la minuscola - del ciclismo. Quello che dà voce a strade mute e silenziose, cielo a tornanti e valichi, orizzonti a vialoni e rettilinei, colori a campagne,...


Markel Irizar ha annunciato ufficialmente che la stagione 2019 sarà l’ultima per lui da professionista e ha indicato anche il giorno del ritiro, fissato per il 3 agosto al termine della Clásica San Sebastian. Irizar sta affrontando la sua sedicesima...


Ha porte romane e chiese bizantine, cascate di origine vulcanica e un parco nazionale dove si fa rafting, spiagge mozzafiato e siti archeologici. E ha anche un appuntamento di ciclismo, che abbraccia porte e chiese, sfiora cascate e spiagge, attraversa...


Con la Porimao - Lagos scatta oggi la Vota ao Algarve, la più importante corsa a tappe portoghee. Cinque giorni decisamente impegnativi visto che propongo due tappe di montagna inframezzate da una cronometro. Per i tifosi italiani c'è attesa per...


Eccellenza chiama eccellenza ed è così che nasce questo matrimonio tra RMS e Cane Creek, due realtà che noi appassionati conosciamo bene. RMS è un’azienda leader in Italia nella distribuzione di accessori per moto, bici e scooter con un’offerta completa...


La brillante carriera tra i Giudici di Gara era iniziata nel lontano 1971 e dopo quasi 50 anni Antonio Pegoraro ha concluso l'attività che lo aveva visto impegnato nei vari settori della Federciclismo. A ringraziarlo nei giorni scorsi, con la...


Sta per iniziare la nuova stagione su strada del team Named-Rocket. Da giovedì a domenica 24 febbraio la squadra della categoria Elite e Under 23 disputerà infatti il Tour di Antalya, in Turchia, con sei corridori: Pier Elis Belletta, Ivan...


Ancora la Spagna nei programmi della Valcar Cylance. Esaurito il training camp di Chiva che ha riservato alle atlete condizioni ideali per migliorare il livello di impegno fisico, la formazione della categoria Donne Elite si appresta ad affrontare la Setmana...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy