TUTTOBICIWEB CAMBIA VESTE

TUTTOBICI | 14/06/2018 | 07:11

È come una pennellata di fresco, che di tanto in tanto è necessario fare. Dopo qualche ritocchino, perché in questi sedici anni qualche ritocchino grafico e informatico l’abbiamo dovuto fare, tuttobiciweb si presenta ai vostri e ai nostri occhi un pochino diverso. Non tanto, perché lo stile è ormai una cifra distintiva. Forma è sostanza ci sono ormai riconosciuti e da qui non indietreggiamo, come del resto sui contenuti, che per tuttobiciweb fin dalla sua nascita sono e restano una priorità.

 
Da oggi tuttobiciweb è un pochino diverso, diciamo più contemporaneo e rispondente alle esigenze di un mercato sempre più esigente, anche se come diceva il Piccolo Principe, l’essenziale è invisibile agli occhi. Difatti tuttobiciweb cambia molto, ma in profondità. Nell’ingegnerizzazione, nella progettazione informatica, laddove appunto è essenziale, oltreché necessario per essere al passo con i tempi, e se proprio vogliamo e già che ci siamo anche un passo o due avanti a tutti e a tutto.
 
L’essenziale è invisibile, ma in ogni caso è ben visibile anche a occhio nudo, dalla testata alla disposizione delle notizie e dei video. Abbiamo fatto un restyling per razionalizzare e ordinare il flusso delle notizie. Ci siamo un po’ cambiati d’abito, proprio perché dopo tanti anni e alcuni - almeno tre - aggiornamenti, abbiamo pensato che fosse giusto celebrare questo momento mostrandoci con un vestito per le grandi occasioni, ma senza eccessi.
 

Cambia tuttobiciweb, così come tuttobicitech, che si fa adulto e dopo quattro anni esce di casa da solo, con una sua personalità, una sua nuova veste, che si discosta e si allontana in maniera netta dal fratello maggiore  che fin qui l’ha accompagnato.

 
RESPONSIVE

In cosa cambiamo? Intanto i siti sono “responsive”. Bello direte voi, e che significa. Che i nostri siti sono da oggi capaci di adattarsi graficamente alle
caratteristiche del dispositivo su cui saranno visualizzati. Non si tratta più di siti distinti per desktop e smartphone, ma lo stesso sarà in grado e capace di adattarsi automaticamente e autonomamente al dispositivo su cui sarà visualizzato. Pertanto ci sarà solo una versione, che in automatico si potrà vedere sui computer, gli smartphone o i tablet.

HTTPS
Per venire incontro ai recenti aggiornamenti in materia di sicurezza e riservatezza dei dati (GDPR), abbiamo adottato la tecnologia HTTPS con largo anticipo rispetto ad altri editori. Il protocollo HTTPS è una versione sicura del protocollo di comunicazione adoperato tra browser e web server. Comunemente usato dalle banche e dai sistemi di e-commerce per assicurare l'autenticità, l'integrità e la riservatezza delle transazioni ha avuto recentemente una forte spinta nell'adozione da parte di tutti gli altri siti a seguito delle misure di penalizzazione adottate dai maggiori motori di ricerca nel fornire risultati non sicuri.

ARCHIVIO NEWS
L'intero archivio delle news, dal 2002 ad oggi, è stato messo a disposizione di tutti gli utenti registrati e non.

TUTTOBICITECH
La nuova versione del sito è arricchita di Photogallery ad alta risoluzione.

VISIBILE AGLI OCCHI
Ma le novità grafiche in ogni caso ci sono e anche tante, tutte da vedere. C’è poco da spiegare, e forse non è neanche giusto farlo. La cosa migliore è guardare, navigare e visitare, come avete sempre fatto in questi anni con regolarità, affetto e passione. Non è il caso di spendere troppe parole, non è mai bello rovinare le sorprese. Sperando di sorprendervi.

 
La redazione di tuttobiciweb
Copyright © TBW
COMMENTI
PRIMA
14 giugno 2018 09:40 ERIO
era preferibile prima...

Benvenuto restyling
14 giugno 2018 11:16 batman59
Si sa, i cambiamenti provocano a volte sconvolgimenti nelle nostre abitudini, ma il sito è bello fluido, pochi fronzoli e... tanta roba.

Il cambiamento
14 giugno 2018 11:23 Melampo
Cambiare le cose non sempre vuol dire migliorarle. So per certo che i Pc (almeno in Italia ..., non so se mi sono spiegato ...) hanno perso la battaglia con i tablet/smartphone, e quindi per unificare i contenuti, i primi soccombono. Non mi piace questa cosa. Ma tant'è ...

Anche l'accesso non accetta più le maiuscole, i programmatori sanno cosa vuol dire ...

Modesti
14 giugno 2018 20:05 FrancoPersico
Modesto come sempre, perché dite ch’egli altri non sono responsive o https? Cyclingnews forse non lo è? Vi contraddistingue come sempre la modestia è l’alta autovalutazione. Non lo pubblicherete ma almeno riceviate e leggete questa semplice considerazione. Buon lavoro

Grazie TuttoBici
14 giugno 2018 21:42 Walterone
... per tutti questi anni di competente e professionale Passione. Un grande applauso e tanta stima. - Walter Brambilla

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Paolo Slongo è da anni la guida di Vincenzo Nibali e ne conosce a fondo carattere e motore. In questa fase di costruzione del lavoro, dalla scrivania, dall’ammiraglia o dallo scooter, ci spiega l’approccio mentale che il gruppo dello Squalo...


Archiviato il campionato italiano di Loria con il buon quinto posto di Gabriele Benedetti, la Work Service Romagnano affronta un periodo interlocutorio.  Conclusi gli impegni scolastici alcuni atleti stanno affrontando un periodo di ritiro in altura a Livigno, l'obiettivo è quello di...


Quarant'anni e ancora voglia di fare fatica: è quello che emerge dalle parole di Franco Pellizotti impegnato nello stage di Passo San Pellegrino. Anche ieri per lui e Vincenzo Nibali parecchie ore in sella per completare il blocco di lavoro...


Vittoria Guazzini, talento toscano della Zhiraf Guerciotti Selle Italia, continua la sua corsa in testa alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei in attesa della sfida tricolore che si disputerà domani sulle strade del Piemonte. Per ora sul podio ci...


L’ultimo appuntamento di triathlon prima di andare in vacanza è nelle Marche: nel weekend del 21 e 22 luglio andrà in scena il Santini TriO Senigallia, l’evento organizzato da Santini e TriO Events appartenente al circuito Volkswagen TriO Series, che...


Anche per la categoria Allievi la stagiojne sta entrando nel vivo e prende sempre più forma la classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli. In testa c'è il marchgiano Gianmarco Garofoli, sulle cui tracce pedalano il lombardo Lorenzo Balestra e...


Il campionato italiano dei professionisti, in programma sabato 30 giugno, avrà un'anteprima di grande fascino. Venerdì 29 giugno, infatti, più di 50 ex professionisti si daranno appuntamenti a Darfo Boario Terme per una kermesse che scatterà alle ore 19.
 Più...


Prima la vittoria del dilettante francese Victor Lafay, poi il successo dello svizzero Patrick Schelling nella crono e alla fine l'austriaco Riccardo Zoidl al comando della classifica generale. È questo il verdetto della seconda giornata di gara del Tour de...


Tempo di campionati nazionali a cronometro. In Portogallo sorpresa con Domingos Gonçalves (Radio Popular Boavista) che ha preceduto di 12” José Gonçalves della Katusha Alpecin e di 20” il suo compagno di squadra Tiago Machado.In Polonia maglia di campione nazionale...


Eduard Grosu si ripete, per il secondo anno consecutivo è campione nazionale a cronometro. Il velocista #OrangeBlue è da sempre anche un ottimo elemento nelle corse contro il tempo. Per lui infatti si tratta del terzo successo in carriera nel...


VIDEO





DIGITAL EDITION
I PIU' LETTI
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy