SCANDALO MONTICHIARI, PISTA INUTILIZZABILE
 

PISTA | 22/05/2018 | 15:27
Muffa, macchie di umidità, pista rovinata, situazione insostenibile: lo spettacolo del Velodromo di Montichiari è scandalosamente desolante. A nulla sono servite le "pezze" - nel vero senso della parola - posizionate per cercare di frenare la pioggia e l'umidità, a nulla sono valsi gli sforzi per preservare la pista, a nulla sono serviti incontri e promesse per cercare di risolvere la situazione.

Il disastro ormai è sotto gli occhi di tutti, ben documentato dalle immagini che vi proponiamo, istantanee (scattate nel pomeriggio di ieri) che descrivono una situazione che sta scivolando velocemente verso l'irreparabile. E per la pista azzurra, che al Velodromo di Montichiari ha costruito la sua rinascita, non potrebbe esserci notizia peggiore.

a cura della redazione di tuttobiciweb.it
Copyright © TBW
COMMENTI
ma dai
22 maggio 2018 17:18 bernacca
la colpa di chi è?? che figure...

la colpa ?
22 maggio 2018 18:30 ERIO
all italiana...fanno le porcherie e ci guadagnano...ma non esistono le penali ?

Domanda
22 maggio 2018 21:34 rufus
Premesso che si tratta di una situazione indecente, ma purtroppo non nuova, vedi altri velodromi italiani es. Monteroni, faccio una domanda: il fatto che si chiami Velodromo Fassa Bortolo vuol dire che e' privato? Tipo Mapei Stadium? Perche' se cosi' fosse dovrebbe toccare a loro la manutenzione.

COMPLIMENTI A TUTTOBICIWEB
23 maggio 2018 11:14 geo
Il giornalismo è questo! Mettere in luce situazioni scomode e scandalose! Complimenti al servizio che denota lo stato di incuria e abbandono. La muffa sul legno sta a significare che la situazione è trascurata, che non c'è nessuno che cerca di almeno di limitare o ovviare ai danni in attesa di un intervento. CHE TRISTEZZA!!!

Siamo l'unico paese Europeo
23 maggio 2018 13:58 pagnonce
A non avere una pista coperta funzionante.Ho vergogna di essere un Italiano appassionato di ciclismo.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Era, come dicono gli spagnoli, un “aguador”. Fontane e fontanelle erano il suo regno. Le conosceva, le aspettava, le puntava. Scattava, frenava, si precipitava. Riempiva, si caricava, ripartiva. Oppure bar e osterie. Li intuiva, li vedeva, li puntava. Scattava, frenava,...


Tanto ciclismo ma anche un po’ di calcio per il 45° Giglio D’Oro, premio destinato ogni anno al miglior corridore professionista italiano. I “big” sono stati Elia Viviani al quale è andato il massimo riconoscimento, la rivelazione Davide Ballerini, l’ex...


Abbiamo incontrato Filippo Fiorelli, nato a Ficarazzi, in provincia di Palermo nel 1994. Nella stagione appena conclusa Filippo ha corso con la squadra toscana della Gragnano Sporting Club della famiglia Palandri, risultando il miglior elite italiano, ma nonostante il suo...


Ripartire dopo un grande successo significa alzare ulteriormente l'asticella ed è proprio questo che vogliono fare gli organizzatori del Tour of the Alps, la cui edizione 2019 è stata presentata questa mattina a Milano. L'edizione 2018, conclusasi sei mesi orsono...


L’UAE Team Emirates ha rafforzato il proprio staff tecnico, che dal 2019 potrà avvalersi delle qualità professionali di Allan Peiper e Neil Stephens. La coppia di direttori sportivi australiani porta in dote al team un notevole contributo di esperienza internazionale...


Un gravissimo lutto ha colpito i nostri Danilo e Giuliano: si è spento oggi, all'età di 87 anni, papà Luigi. Era stato proprio lui, per una vita intera ciclista appassionato e praticante, a contagiare i figli con l'amore per la...


Via social Rachele Barbieri ha raccontato la sua disavventura a bordo di Italo. La talentuosa pistard azzurra, campionessa del mondo dello Scratch nel 2017, ieri doveva andare in ritiro con la nazionale a Grenchen, in Svizzera. Salita sul treno da...


Vincenzo Nibali sarà il protagonista del “Nuovi Mondi” Festival 2018, evento ideato e organizzato dall’associazione culturale Kosmoki giunto alla sua settima edizione. Il più forte e conosciuto ciclista italiano su strada in attività, racconterà le sue “scalate” sulle “due ruote”...


Zdenek Stybar non dimentica il primo amore e quest’inverno tornerà a disputare qualche gara di ciclocross. Il ceco della Deceuninck-Quick Step ha già confermato la sua presenza all’appuntamento belga in notturna del 30 dicembre a Diegem, nella sesta prova del...


Le conferme di Anastasia Carbonari, Roberta Caferri, Caris Cosentino e Giorgia Fraiegari, i nuovi arrivi di Letizia Galvani, Francesca Pisciali, Sara Rossi e Arianna Sessi: otto ragazze a formare il nuovo organico Born to Win per tutto il 2019 ufficializzato...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy