MERCATO. PIACCIONO BATTAGLIN E MALUCELLI, MENTRE AMADIO...

MERCATO | 21/05/2018 | 13:03
Giorno di riposo, si fa per dire. Perché poi c’è da pedalare, fare interviste, incontrare procuratori e se avanza tempo, accogliere anche parenti e amici.
 
Giorno di riposo, e il mercato tiene banco. Incontri esplorativi, promesse da marinaio. In questi giorni e in queste ore si dice tutto e il contrario di tutto. Ci si stringe la mano, ma vale per quella che è: siamo nell’era dei like, non dell’onore.
 
Le parole stanno a zero, ma se ne fanno tante. Enrico Battaglin va bene, ed è tornato a recitare il ruolo che gli compete e sono in diversi sulla sua rotta. Moreno Nicoletti, il suo procuratore, ha il suo bel daffare. Alla porta ha già diversi interessamenti: quelli di Astana, Quick Step, ma soprattutto Katusha Alpecin, che pare essere un pochino in vantaggio su tutti.
 
Astana e Dimension Data sono piuttosto attive e hanno chiesto informazioni anche per Oscar Gatto, i primi per il rinnovo, gli altri per un ingaggio: i sudafricani, che hanno deciso di stravolgere il team (forse il gruppo Cavendish resta, ndr) sono in vantaggio sul 33enne ragazzo di Montebelluna di stanza a Montecarlo.
 
Anche il 24enne Matteo Malucelli è sul taccuino di diversi team di World Tour. Gianni Savio vorrebbe tenerlo, ma la sua politica è non obbligare nessuno a restare. Sul velocista forlivese ci sarebbe sempre l’Astana, ma anche e soprattutto il team di Thibaut Pinot, la Groupama  FDJ, che in questo caso sembra in vantaggio.
 
Chiudo con la Bmc di Jim Ochowicz. La formazione statunitense, che diventerebbe Giant, si potrebbe avvalere anche della collaborazione di un altro grande brand: la Deloitte (oggi con Dimension Data, ndr). Primo e secondo nome per un nuovo progetto. Per andare avanti: alla grande. Le bici Bmc? Sul mercato, vera mina vagante in un movimento che mostra grande vitalità, ma nasconde anche molti problemi. I fatturati delle case costruttrici sono tutti in forte calo, e le somme da esborsare sono ormai fuori mercato, ma l’Uci sembra navigare tranquilla e serena verso un Iceberg che nessuno ha intenzione di vedere.
 
Dimenticavo: Roberto Amadio, oggi consulente di organizzazioni come Vuelta a San Juan e di Moreno Argentin per la Ionica Race, oltre che team-manager di lungo corso con grandi risultati al proprio attivo (su tutto la Liquigas, ndr), potrebbe entrare a far parte di un grossissimo team di World Tour di matrice italiana che, attualmente, ha un po’ di problemi da risolvere al proprio interno.
 
da Trento, Pier Augusto Stagi
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Paolo Slongo è da anni la guida di Vincenzo Nibali e ne conosce a fondo carattere e motore. In questa fase di costruzione del lavoro, dalla scrivania, dall’ammiraglia o dallo scooter, ci spiega l’approccio mentale che il gruppo dello Squalo...


Archiviato il campionato italiano di Loria con il buon quinto posto di Gabriele Benedetti, la Work Service Romagnano affronta un periodo interlocutorio.  Conclusi gli impegni scolastici alcuni atleti stanno affrontando un periodo di ritiro in altura a Livigno, l'obiettivo è quello di...


Quarant'anni e ancora voglia di fare fatica: è quello che emerge dalle parole di Franco Pellizotti impegnato nello stage di Passo San Pellegrino. Anche ieri per lui e Vincenzo Nibali parecchie ore in sella per completare il blocco di lavoro...


Vittoria Guazzini, talento toscano della Zhiraf Guerciotti Selle Italia, continua la sua corsa in testa alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei in attesa della sfida tricolore che si disputerà domani sulle strade del Piemonte. Per ora sul podio ci...


L’ultimo appuntamento di triathlon prima di andare in vacanza è nelle Marche: nel weekend del 21 e 22 luglio andrà in scena il Santini TriO Senigallia, l’evento organizzato da Santini e TriO Events appartenente al circuito Volkswagen TriO Series, che...


Anche per la categoria Allievi la stagiojne sta entrando nel vivo e prende sempre più forma la classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli. In testa c'è il marchgiano Gianmarco Garofoli, sulle cui tracce pedalano il lombardo Lorenzo Balestra e...


Il campionato italiano dei professionisti, in programma sabato 30 giugno, avrà un'anteprima di grande fascino. Venerdì 29 giugno, infatti, più di 50 ex professionisti si daranno appuntamenti a Darfo Boario Terme per una kermesse che scatterà alle ore 19.
 Più...


Prima la vittoria del dilettante francese Victor Lafay, poi il successo dello svizzero Patrick Schelling nella crono e alla fine l'austriaco Riccardo Zoidl al comando della classifica generale. È questo il verdetto della seconda giornata di gara del Tour de...


Tempo di campionati nazionali a cronometro. In Portogallo sorpresa con Domingos Gonçalves (Radio Popular Boavista) che ha preceduto di 12” José Gonçalves della Katusha Alpecin e di 20” il suo compagno di squadra Tiago Machado.In Polonia maglia di campione nazionale...


Eduard Grosu si ripete, per il secondo anno consecutivo è campione nazionale a cronometro. Il velocista #OrangeBlue è da sempre anche un ottimo elemento nelle corse contro il tempo. Per lui infatti si tratta del terzo successo in carriera nel...


VIDEO





DIGITAL EDITION
I PIU' LETTI
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy