GIRO, SAPPADA E LA TAPPA VENETO-FRIULANA

INIZIATIVE | 16/04/2018 | 10:11
"Questa tappa la paga il Veneto ed è un grande evento sportivo che noi doniamo al Friuli Venezia Giulia e soprattutto alla comunità sappadina. Una Regione a statuto ordinario, la nostra, che fa un regalo a una Regione a statuto speciale: già questa è una notizia". Lo ha precisato il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, partecipando a Ca' del Poggio, luogo simbolo del ciclismo, a San Pietro di Feletto, in provincia di Treviso, alla conferenza stampa organizzata dal Comune di Sappada per presentare la 'Tolmezzo-Sappada' valida per la 15^ tappa del 101° Giro d'Italia. All'incontro erano presenti, tra gli altri, il sindaco sappadino, Manuel Piller Hoffer, il responsabile del Comitato di tappa, Alessandro De Zordo e il campione olimpico di sci di fondo, Silvio Fauner (anche lui componente del Comitato di tappa).

"Ringrazio il sindaco Piller Hoffer per l'invito a questa presentazione - ha aggiunto Zaia - . Io sono qui in punta di piedi, da ospite, non ci sono altri significati da dare a questa mia partecipazione. È vero che potevamo alzare il piede dall'acceleratore dopo il referendum che ha portato Sappada nel Friuli, ma non è nel nostro stile: riconosciamo la bellezza di questi luoghi e il Giro d'Italia, che qui si è fermato ben 31 anni fa, contribuirà a valorizzarli ulteriormente. L'augurio che rivolgo di cuore è che questo appuntamento porti tanta fortuna e tanti turisti, sia in estate e che in inverno, a Sappada: siete partiti nel modo giusto, con entusiasmo e con la voglia di mostrare il meglio della vostra realtà".    
 
Zaia, che è un grande e vero amico del ciclismo, ha annunciato che sarà presente sul palco delle premiazioni sia all'arrivo di Sappada, domenica 20 maggio, che a quello di Nervesa della Battaglia (Treviso), in occasione della 13^ tappa della Corsa Rosa, in programma venerdì 18 maggio.
 
"Siamo molto riconoscenti al presidente Zaia - ha detto il sindaco Piller Hoffer - perché è grazie a lui se questo progetto, partito tre anni fa, si concretizza e se, dopo l'arrivo del 1987, la carovana della grande corsa ciclistica torna protagonista nella nostra terra. Per noi non è una manifestazione qualsiasi, è l'evento, è un appuntamento molto gravoso sul piano organizzativo, che ci ripagherà con un ritorno di immagine straordinario".
 
La tappa dolomitica Tolmezzo-Sappada prevede quattro Gran Premi della Montagna: 176 chilometri complessivi, quasi tutti in territorio Veneto, in un continuo saliscendi nelle valli del Cadore.  
"Un percorso impegnativo, non lunghissimo, con salite non proibitive - ha spiegato Fauner, illustrando le caratteristiche tecniche della tappa - ma che può far male a chi non lo affronterà nel modo giusto".
 
Il presidente Luca Zaia, in conclusione, è tornato sulla candidatura di Cortina alle Olimpiadi del 2026: "Non è una candidatura contro qualcuno - ha ribadito - ci rimettiamo alle decisioni del Coni e del Governo che verrà. Concorreremo prima con le città metropolitane italiane che si sono proposte e poi, ci auguriamo, con le altre località estere candidate, sapendo di essere molto competitivi sia in ambito nazionale che mondiale. Abbiamo carte vincenti da giocarci: Cortina, un biglietto da visita internazionale, il più grande comprensorio sciistico del mondo insieme al Trentino e all'Alto Adige, strutture e servizi già esistenti e collaudati e soprattutto l'incomparabile patrimonio Unesco delle Dolomiti".

"Questo - ha concluso il presidente della Regione Veneto - è il regno naturale della neve e degli sport invernali. Nel 2026 saranno trascorsi esattamente 70 anni dalle prime storiche Olimpiadi di Cortina: è tempo che la bandiera dei cinque cerchi torni a sventolare sulle nostre montagne".

Francesco Coppola
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Esattamente un mese fa si concludeva il 41° Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel tra gli applausi di tutto il mondo del ciclismo. La più prestigiosa e impegnativa corsa a tappe per Under 23 non ha tradito le attese. Una...


Non ci sono solo i grandi assi del professionismo a dar spettacolo oggi sulle Alpi ma c'è uno spazio importante anche per le donne, chiamate a battersi ne La Course by Le Tour. 112 atlete, molte delle quali reduci dal...


Come da tradizione anche quest’anno ci saranno degli eventi collaterali di altissimo livello ad arricchire e accompagnare il programma del Tour de Pologne – UCI World Tour in programma dal 4 al 10 agosto. Stiamo parlando dei due appuntamenti che...


Non è stato solo un giorno di riposo, quello di ieri ad Annecy, ma è stata soprattutto l’occasione di cambiare pagina, scenari, aria, prospettive. Dopo le pianure del Nord e le tante trappole che i corridori hanno trovato per strada...


La delusione è ovviamente ancora grande ma Richie Porte è già pronto a voltare pagina. In un messaggio audio diffuso oggi, il corridore australiano della BMC spiega: «Non volevo che andasse così, specialmente dopo l'anno scorso, è doloroso sia fisicamente...


Bauke Mollema si prepara ad affrontare giornate molto difficili. Il corridore olandese della Trek Segafredo, infatti, è caduto ieri nella tappa di Roubaix e ha riportato una brutta botta alla schiena.«Devo cercare di sopravvivere nei prossimi giorni - ha detto...


Jens Keukeleire non sarà domani al via della decima tappa del Tour. Il sito della Lotto Soudal riporta infatti che ieri il corridore belga ha riportato una frattura alla testa del perone e deve fare i conti anche con un...


Vincenzo Nibali si è allenato questa mattina con i compagni di squadra sulle strade della Savoia, una sgambata di un paio di ore, con un due colli, poi incontra i giornalisti al Tulip, l'albergo del team Bahrain, ad Aix-les-Bains. LE...


Il Team BMC avrà un futuro: la Continuum Sports, società di gestione dela formazione rossonera, ha infatti firmato un accordo con la CCC, società polacca attiva nel settore cazaturiero e degli accessori, che sarà title sponsor nel 2019. Il proprietario e...


Chris Froome arriva sereno ai piedi delle Alpi e minimizza le voci di una possibile rivalità interna al Team Sky con Geraint Thomas che lo precede nella generale: «Thomas è arrivato al Tour dopo aver vinto una corsa difficile come...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy