NIBALI. «HO CHIESTO DI FARE IL FIANDRE»

PROFESSIONISTI | 15/12/2017 | 07:45
Il Tour e il Mondiale sono il grande obiettivo per il 2018 di Nibali - «era nei piani, gli sponsor principali ci chiedono di puntare al Tour, per la società è stato più facile decidere, per Vincenzo lo è stato decisamente meno» confessa Brent Copeland - ma nel mirino dello Squalo ci sono anche le classiche.

«Vincenzo disputerà Amstel, Freccia e Liegi - spiega Paolo Slongo - ma stiamo valutando anche la sua presenza al Giro delle Fiandre».

Ed è proprio Vincenzo a confermare: «Il Fiandre è una mia idea, l’ho chiesto io alla squadra, mi piacerebbe misurarmi in questa sfida. Strada facendo valuteremo se c'è la possibilità di farlo».
Copyright © TBW
COMMENTI
come idea
15 dicembre 2017 13:31 canepari
non è male.... I grandi Campioni hanno sempre corso il Giro delle Fiandre.

Grande Vincenzo
15 dicembre 2017 14:55 teos
Una volta di più si conferma campione a 360°, l\'unico attualmente in attività con la voglia di bussare al portone della casa in cui abitano i grandi del passato. Speriamo che questa sua scelta, così atipica per i tempi moderni, sia buon viatico per un ritorno al vecchio caro ciclismo in cui i campionissimi correvano tutto l\'anno con la voglia di imporsi in tutte le principali gare del panorama ciclistico internazionale, non sono nei grandi giri. Intanto, se riuscisse a far sua la Liegi dopo due fantastici Lombardia, sarebbe già un risultato di assoluto prestigio. Comunque vedo Vincenzo carico per la prossima stagione come forse non mai prima d\'ora. Sono sicuro che se la buona sorte lo sosterrà, di corse importanti ne porterà a casa di diverse..

grande
15 dicembre 2017 21:34 fido113
Sarebbe un regalo per tutti i tifosi. Grazie Vincenzo e poi detto fra noi non ti manca niente per..........vincerlo.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ben Hermans è uscito davvero malconcio dalla caduta avvenuta al Tour Dwn Under. Il belga della Israel Start-Up Nation ha riportato infatti fratture alla spalla, a due costole e alla clavicola. Il corridore volerà in patria dove sarà sottoposto ad...


Con il sogno di prendere parte al Giro d'Italia che scatta dalla sua Ungheria, Janos Pelikan approda alla Androni Sidermec. Classe 1995, l'anno scorso il magiaro correva alla Pannon Cycling Team con la quale ha ottenuto tre vittorie in corse...


Il Tour de l'Oman quest'anno non si correrà. L'edizione 2020, l'undicesima della serie, è stata cancellata per lutto: il 10 gennao scorso, all'età di 79 anni è morto il sultano Qabous ibn Saïd. Nell'emirato sono stati proclamati 40 giorni di...


È partita ufficialmente da Gorizia la stagione olimpica dei gemelli Daniele e Luca Braidot. I due biker hanno illustrato il loro programma in un incontro conviviale che si è svolto nella calda atmosfera del Birrificio Antica Contea... per leggere l'intero...


Quello che vedete è l'emozionante video promozionale della terza Granfondo Michele Scarponi e il 19 aprile vieni a pedalare a Filottrano (An) in onore del grande campione marchigiano. «Ti aspettiamo per vivere un’indimenticabile giornata sui pedali e per percorrere insieme alcune delle strade sulle quali l’Aquila di Filottrano amava...


Roberto Bressan, il suo mentore, è convinto che Jonathan Milan abbia i numeri. Vedendolo in bicicletta, con i suoi 194 centimetri e il 46 di scarpe, siamo sicuri che i numeri li darà. La storia di Milan in bicicletta inizia...


Anima d'acciaio: Columbus e il design della bicicletta", la mostra ospitata presso la Galleria Antonio Colombo Arte Contemporanea dal novembre scorso ha riscosso un notevole successo di pubblico e così gli organizzatori hanno deciso di prorogarla. Leggi la news su...


Il trionfo è doppio. UYN – Unleash Your Nature conquista ben due ISPO Award, il più alto sigillo di qualità per articoli sportivi, con le rivoluzionarie scarpe UYN X-Cross Tune e con l’intimo tecnico Energyon. Il riconoscimento viene assegnato ogni anno da ISPO, il più importante...


SIXS, storica azienda produttrice di capi intimi per l’outdoor, ha fatto negli anni grandi passi avanti affinando il Carbon Underwear®, il segreto che rende le maglie intime SIXS così apprezzate dagli atleti. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


È un volto arcinoto nel mondo del ciclismo, un personaggio che affascina con il suo slang italo statunitense, un amico di tuttoBICI anche se - formalmente - veste la maglia della concorrenza. Lui è Gregor Brown, giornalista nato in Oklahoma,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155