FRENI A DISCO, IL CPA CHIEDE LO STOP AI TEST

TECNICA | 15/02/2017 | 12:16
Il presidente della CPA, Gianni Bugno, ha scritto una lettera alla Commissione Materiali dell’UCI per informare nuovamente che la maggior parte dei corridori non è favorevole ai test con biciclette dotate di freni a disco, a meno che non siano garantite tutte le condizioni di sicurezza richieste dai ciclisti professionisti.

Il CPA, organismo che rappresenta ufficialmente i corridori, aveva sottoposto alla Commissione tre condizioni che i corridori avevano ritenuto necessarie per riprendere i test.
La prima era che i dischi fossero arrotondati. La seconda che fossero dotati di un carter di sicurezza e in terzo luogo che tutti i corridori partecipanti ai test avessero in dotazione il nuovo sistema, in modo che tutti avessero la stessa performance di frenata.
Sulla prima richiesta l’UCI è stata in grado di ottenere buoni risultati e anche sulla seconda sono allo studio delle soluzioni. Per quanto riguarda la terza condizione, non sembra esserci ancora una risposta soddisfacente.

"Al punto in cui siamo, tutto fa pensare che non è ancora il momento di iniziare questi test," ha commentato Gianni Bugno, aggiungendo: "Come abbiamo più volte detto, noi non siamo contro l’innovazione tecnologica, ma dobbiamo tenere conto in primis della sicurezza dei corridori durante la corsa.”

Nella sua lettera, Gianni Bugno ha anche espresso preoccupazione per il fatto che alcuni corridori già utilizzano i freni a disco in corsa, mentre la Commissione Materiali sta ancora lavorando per migliorare la sicurezza e le prestazioni di questa nuova tecnologia. Ha chiesto una maggiore chiarezza nei regolamenti circa l'uso dei freni a disco, al fine di rassicurare i corridori sulla corretta gestione di questo progetto.

"Crediamo che i corridori, alla fine, saranno favorevoli e felici di utilizzare queste nuove tecnologie durante la corsa, ma solo una volta che tutte le misure di sicurezza che hanno richiesto saranno prese in considerazione", ha concluso Gianni Bugno, precisando: "Abbiamo anche chiesto che tutti i corridori siano in grado di avere al più presto una bicicletta dotata di freni a disco per l’allenamento. Sarebbe ridicolo pensare che debbano testare tali sistemi frenanti per la prima volta in corsa. Questa prima fase del processo mi sembra logica e fuori discussione, se vogliamo davvero introdurre i freni a disco nel nostro sport”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sul podio della Tirreno-Adriatico cambiano i volti, cambiano le maglie ma non cambia mai l'atmosfera di festa grazie allo spumante Astoria Vini. È stato così anche oggi a San Benedetto del Tronto con Primoz Roglic, vincitore della Corsa dei due...


Finale thrilling per la Tirreno-Adriatico numero 54. Meno di un secondo (31 centesimi di secondo per la precisione) è bastato infatti a Primoz Roglic per strappare la vittoria finale ad Adam Yates. Lo slovendo della Jumbo Visma è riuscito a...


Un vero successo la Novarenberg, manifestazione Gravel Ride firmata Team Cinelli Smith e Deus Cycleworks ispirata alla Parigi-Roubaix pensata e organizzata da Paolo Bravini, iconico Rider del team. Alla partenza 300 ragazze e ragazzi si sono sfidati nei 14 Settori...


Due nomi “pesanti” si aggiungono al cast già ricchissimo della Milano-Sanremo: la Movistar ha infatti confermato la presenza alla Classicissima di Alejandro Valverde e Mikel Landa.Il campione del mondo tornerà a correre dopo l’influenza che lo ha costretto al palo...


La Mitchelton-SCOTT, protagonista di un ottimo avvio di stagione, punta decisa alla Milano-Sanremo e lo farà puntando come capitano sul campione europeo Matteo Trentin. Al suo fianco una squadra nella quale si mischiano esperienza e gioventù, con il debutto assoluto...


Settimana intensa per l'Astana Women's Team che si appresta a fare il proprio debutto stagionale nell'UCI Women's World Tour domenica al Trofeo Alfredo Binda di Cittiglio, terza prova del calendario: prima della classica italiana, però, la squadra mercoledì sarà in...


Il 30 aprile si chiuderà ufficialmente la grande pagina di ciclismo caratterizzata dal Team Sky e se ne aprirà una nuova: al Tour dello Yorkshire e subito dopo al Giro d’Italia farà il suo esordio il Team Ineos. Sky e 21st...


Giornata da protagonista per il Team LVF che ha dominato la scena nella 1/a Cronometro Città di San Benedetto del Tronto, prova a cronometro individuale per la categoria Juniores che si è corsa sulle strade della Tirreno-Adriatico e ha fatto...


Ancora una volata sule strade del Tour de Taiwan. Ad imporsi nella terza tapopa, la Hsinchu - Shigang di 156, 5 km, è stato Nicholas White del Team BridgeLane, che ha preceduto il taiwanese Peng e Giovanni Lonardi della Nippo,...


Sarà la tradizionale cronometro individuale di 10.050 metri a Sn Benedetto del Tronto a scrivere la parola decisiva sulla Tirreno-Adriatico numero 54. Il percorso  ricalca in gran parte il circuito finale delle tappe conclusive degli ultimi anni Novanta e Duemila...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy