Delusione in Spagna. E Freire attacca Valverde

| 29/09/2008 | 11:56
Non nasconde la sua delusione Francisco Antequera, tecnico della nazionale spagnola. «Sono triste per come è andata la gara. È chiaro che non abbiamo saputo rispondere alla strategia della nazionale italiana. Ci hanno battuto nettamente in questo duello. Personalmente non critico nessuno: è possibile che marcare Bettini ci abbia destabilizzato, ma avremmo dovuto essere pronti a giocarcela anche in altro modo. Nel finale invece non siamo stati capaci di rispondere agli attacchi degli italiani». FREIRE. Oscarito era nero dopo la gara: «Abbiamo corso male e il risultato lo dimostra. Non è accettabile vedere una fuga tre italiani senza che Valverde sia al loro fianco. Ne avevamo parlato più volte, ma poi nei fatti non si è verificato. Bettini? Era fortissimo, ma siamo stati noi a perdere una grande opportunità». VALVERDE. «Oscar e io eravamo nel gruppo di Bettini e speravamo che lui rincorresse la fuga. Avevamo davanti Samuel Sanchez e Purito Rodriguez e per la verità non sapevamo bene cosa fare. C’è stato anche qualche problema con il segnale radio e la corsa è andata». SANCHEZ. «È stato chiaro - dice il campione olimpico - che l’Italia è stata più forte di noi. Nel finale avrei dovuto essere una sorta di ponte tra il gruppo di Rodriguez e quello di valverde e Freire, ma le cose non sono andate bene. Gli italiani hanno fatto una grande corsa, l’hanno resa durissima. Noi abbiamo perso una grande occasione perché in caso di arrivo di un gruppetto Freire avrebbe vinto di sicuro: Oscar stava davvero benissimo».
Copyright © TBW
COMMENTI
brutta spagna
29 settembre 2008 16:39 Mikko
La Spagna ha fatto una corsa totalmente difensiva, stoppando tutte le azioni italiane e non collaborando mai nelle fughe. Anche nel finale Rodriguez ha corso contro gli italiani vanificando una sua possibile medaglia...ma nulla ha potuto sulla fucilata di Ballan!
Per il terzo anno di fila l'Italia si e' dimostrata la piu forte, ha corso contro tutto il resto del gruppo che voleva arrivare allo sprint...e non e' facile su dei circuiti iridati che non hanno lunghe salite. Per i prossimi anni si potra' puntare forte su Cunego e Ballan, inserendo Bennati come alternativa veloce.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Liegi-Bastogne-Liegi vivrà domani il 110° atto della sua gloriosa storia. Nella Decana delle classiche l’Italia ha fin qui festeggiato 12 affermazioni, la prima nel 1965 con Carmine Preziosi e l’ultima nel 2007 con Danilo Di Luca. Nel mezzo la...


Ultime corse di preparazione e poi sarà Giro d’Italia 2024. Dopo la parentesi di ottobre dell'edizione 2023, domani scatta il Giro di Turchia 2024, che torna nella sua collocazione originale e ci terrà compagnia dal 21 al 28 aprile, per...


La terza tappa dell'Eroica juniores, da Siena a Montevarchi, è stata annullata per ragioni di sicurezza. Dalle prime indicazioni la causa è dovuta ad un cambio di percorso da parte di un drappello di atleti i quali, in località Cavriglia,...


Tommaso Quaglia trionfa sotto lo sguardo felice di patron Carlo Giorgi e del suo diesse Leone Malaga. Il 18enne cuneese di Verzuolo, portacolori del Team F.lli Giorgi, ha fatto centro nella 60sima edizione del Giro della Castellania per la categoria...


Quasi all’improvviso, senza neanche accorgersene, il ciclismo italiano si è ritrovato in mano un corridore che può ambire (e ambisce) a fare alta classifica in un Grande Giro. La crescita di Antonio Tiberi negli ultimi due mesi è stata lampante,...


Ancora fra i protagonisti Davide Toneatti. Dopo la vittoria di ieri, il friulano della Astana Qzaqstan Development, è salito sul podio della terza tappa, la più lunga del Giro con i suoi 190 km, della Belgrade Banjaluka in Serbia che...


E’ stato inaugurata oggi in Belgio la Maison du Cyclisme, il nuovo museo del ciclismo ai piedi del Col de la Redoute ad Aywaille e dedicato alla Liegi-Bastogne- Liegi. Belgio e Francia insieme adesso possono vantare tre musei dedicati alle...


“…su per il Balmone - La grande storia del ciclismo a Maggiora”. Quale frase migliore per parlare del libro che verrà presentato oggi, sabato 20 aprile, alle 16  nel salone SOMS in via Antonelli 2 a Maggiora (NO). L'autore Emanuele...


La VF Group Bardiani-CSF Faizanè sarà impegnata nel Giro di Turchia, in programma dal 21 al 28 aprile. Quasi tutte le tappe sono alla portata delle ruote veloci, ad eccezione della sesta frazione che sarà decisiva in ottica classifica, con...


Dopo tredici anni torna il Giro della Romagna PRO e il Team Technipes #inEmiliaRomagna è pronto a dare il meglio per ottenere un buon risultato nella gara organizzata da ExtraGiro che domenica 21 aorile prenderà il via da Lugo per...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi