TOUR DU RWANDA. FUGA VINCENTE NELLA PENULTIMA TAPPA E BIS DELL'ISRAELIANO EINHORN, 11° ROMELE

PROFESSIONISTI | 24/02/2024 | 13:55
di Nicolò Vallone

La Israel Premier Tech fa festa nella settima e penultima tappa del Tour du Rwanda: Itamar Einhorn fa bis nella Rukomo – Kayonza (158 km) dopo il successo di lunedì a Kibeho, mentre il compagno di squadra Joseph Blackmore mantiene serenamente la maglia gialla conquistata ieri.


In attesa degli ultimi assalti alla classifica generale di domani a Kigali, prove generali del circuito del Mondiale 2025, il plotone oggi ha lasciato andare fino in fondo il sestetto che ha animato la giornata: Einhorn precede allo sprint Lorenz Van de Wynkele (Lotto Development) con Gal Glivar (UAE Gen Z) a completare il podio.


LA CORSA

Classico profilo da ruota veloce resistente. Una salita iniziale, a Gatsibo, dove Pierre Latour (Total Energies) corona una settimana vivace, con tanto di crono vinta l'altroieri, andando a strappare a Lennert Teugels (Bingoal) la maglia bianca dei GPM. Dopodiché una moderata ondulazione in quella che è l'unica frazione sopra i 150 chilometri di questa edizione della corsa africana. Persi il primato tra gli scalatori, Teugels verso metà strada porta con sé in fuga altri cinque uomini: Paul Ourselin (Total Energies), Vinzent Dorn (Bike Aid), Einhorn, Van de Wynkele e Glivar.

Vedendo il ritorno del gruppo, a 15 km dalla fine Ourselin rilancia e i sei battistrada si presentano sul dentello d'arrivo con un margine rassicurante che permette loro di giocarsi il successo, con l'esito descritto in apertura. Nella volata "platonica" del gruppo vinta da Brieuc Rolland (Groupama Continental) Alessandro Romele dell'Astana raccoglie un 11° posto ed è così il miglior italiano al traguardo.

ORDINE D'ARRIVO

1 EINHORN Itamar Israel-Premier Tech 03:29:57

2 VAN DE WYNKELE Lorenz Lotto Dstny Development Team + 00

3 GLIVAR Gal UAE Team Emirates Gen Z + 02

4 TEUGELS Lennert Bingoal WB + 04

5 OURSELIN Paul TotalEnergies + 04

6 DORN Vinzent BIKE AID + 04

7 ROLLAND Brieuc Groupama-FDJ Conti + 47

8 LECERF William Junior Soudal Quick-Step Devo Team + 47

9 MEENS Johan Bingoal WB + 47

10 BLACKMORE Joseph Israel-Premier Tech + 47

11 ROMELE Alessandro Astana Qazaqstan Development Team + 47

12 KRETSCHY Moritz Israel-Premier Tech + 47

13 VAN POPPEL Sébastien Bingoal WB + 47

14 TORRES Pablo UAE Team Emirates Gen Z + 47

15 MATTHEIS Oliver BIKE AID + 47

16 AREFAYNE Aklilu Eritrea + 47

17 MAYER Alexandre Mauritius + 47

18 DOUBEY Fabien TotalEnergies + 47

19 ZERAI Nahom Eritrea + 47

20 DOSTIYEV Ilkhan Astana Qazaqstan Development Team + 47

21 GEARY Dillon South Africa + 47

22 YEMANE Dawit BIKE AID + 47

23 AUGÉ Ronan Groupama-FDJ Conti + 47

24 TAHA Amir Ethiopia + 47

25 VILLA Giacomo Bingoal WB + 47

26 NSENGIYUMVA Shemu May Stars + 47

27 MASENGESHO Vaincaire Rwanda + 47

28 CURRIE Logan Lotto Dstny Development Team + 47

29 MUGISHA Moise Java-Inovotec Pro Team + 47

30 LATOUR Pierre TotalEnergies + 47

31 AMAN Awet World Cycling Centre Africa + 47

32 BERLIN Antoine BIKE AID + 47

33 ROUGIER-LAGANE Christopher Mauritius + 47

34 RESTREPO Jhonatan Team Polti Kometa + 47

35 GÓMEZ Germán Dario Team Polti Kometa + 47

36 MANIZABAYO Eric Rwanda + 47

37 EYOB Metkel Eritrea + 47

38 KINO Jan Soudal Quick-Step Devo Team + 47

39 GAROSIO Andrea Team Polti Kometa + 47

40 MULUGETA Yafiet Eritrea + 47

41 MUNYANEZA Didier Rwanda + 47

42 JASIM AL-ALI Abdulla UAE Team Emirates Gen Z + 47

43 FROOME Chris Israel-Premier Tech + 47

44 BYUKUSENGE Patrick Java-Inovotec Pro Team + 47

45 EEMAN Kamiel Lotto Dstny Development Team + 47

46 MUHOZA Eric Rwanda + 47

47 DONIE Milan Lotto Dstny Development Team + 47

48 KUDUS Merhawi Eritrea + 01:06

49 GRMAY Tsgabu World Cycling Centre Africa + 01:13

50 NIYONKURU Samuel Rwanda + 01:16

51 LAGAB Azzedine Algeria + 01:18

52 RAVBAR Anze UAE Team Emirates Gen Z + 01:24

53 SALBY Alexander Bingoal WB + 01:28

54 AGUILERA Nil Astana Qazaqstan Development Team + 01:28

55 ZANINI Simone Astana Qazaqstan Development Team + 01:31

56 SIMON Julien TotalEnergies + 01:40

57 VERVENNE Jonathan Soudal Quick-Step Devo Team + 01:41

58 LOUBSER Daniel South Africa + 02:21

59 SAGIV Guy Israel-Premier Tech + 02:46

60 HARTEEL Jelle Soudal Quick-Step Devo Team + 03:46

61 VINOKUROV Alexandre Astana Qazaqstan Development Team + 03:46

62 ASKEY Ben Groupama-FDJ Conti + 03:46

63 VADIC Baptiste TotalEnergies + 03:46

64 POELVOORDE Tars Lotto Dstny Development Team + 03:48

65 KROS Eric South Africa + 07:45

66 PEÑALVER Manuel Team Polti Kometa + 09:44

67 SHPAKOUSKI Viachaslou May Stars + 12:42

DNS REINDERINK Pepijn Soudal Quick-Step Devo Team

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non sono arrivate medaglie per la nazionale italiana nella seconda giornata di gara della prova di Nation's Cup che si sta disputando a Milton, in Canada.  Il miglior risultato è stato il quarto posto di Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini...


L’Amstel Gold Race è la più importante corsa dei Paesi Bassi ed è anche la prima corsa del famoso Trittico delle Ardenne, che dopo la classica olandese prosegue con Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi. per seguire il racconto in diretta dell'intera...


Una famiglia francese nata per correre e destinata a lasciare segni importanti nella storia del ciclismo. L'ultimo rampollo di casa Martinez è Lenny, che a soli 20 anni sta bruciando le tappe e punta a diventare uno fra i più...


La VF Group Bardiani-CSF Faizanè ha scelto i 7 uomini per il Tour of the Alps, in programma dal 15 al 19 aprile. Con i suoi 13, 250 metri di dislivello complessivi per 5 tappe, è la corsa per eccellenza...


Da Maastricht alla periferia di Valkenburg, 157 chilometri, 21 côtes da superare, 140 corridori che promettono spettacolo: ecco a voi l’Amstel Gold Race. La gara della birra, unica classica che si svolge nei Paesi Bassi, festeggia quest’anno la sua decima...


Nell’ultimo decennio il rapporto dei corridori italiani con il Tour of the Alps non è stato particolarmente idilliaco, anzi. L’ultima vittoria risale al 2013, neanche a dirlo con Vincenzo Nibali, quando la corsa si chiamava ancora Giro del Trentino (l’odierna...


Due figli d'arte che sono anche due padri d'arte, due famiglie legate a filo doppio - meglio dire, indissolubile - allo sport del ciclismo. Sulle strade del Giro d'Abruzzo Juniores, corsa a tappe che si concluderà proprio oggi, abbiamo incontrato...


1974-2024: sono passati 50 anni da quando dei baldi quindicenni si cimentavano nella Categoria Esordienti. Quei ragazzi di ieri si sono ritrovati in 16 intorno ad un tavolo nelle sale della trattoria Stefan, grazie al lavoro di Stefano al quale...


Dagli specialisti del settore CST Tires arriva una bella novità che farà gola agli appassionati di DH, infatti, è ora disponibile il nuovo pneumatico Gravateer, il prodotto giusto per sfidare la gravità per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


Un appuntamento da segnare in agenda e, se siete in zona, da non perdere. Sabato 20 aprile a Crescentino, in provincia di Vercelli, la Trattoria “da Ricky“, conosciuta come il ritrovo dei ciclisti, ospiterà due grandi campioni. Alle 18, infatti,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi