ZALF EUROMOBIL FIOR, SCATTA OGGI UN INTENSO WEEKEND PASQUALE

CONTINENTAL | 08/04/2023 | 07:56

Si apre oggi con il 34° Memorial Vincenzo Mantovani di Castel d'Ario (Mn) il lungo weekend pasquale che vedrà la Zalf Euromobil Désirée Fior impegnata in alcuni degli appuntamenti internazionali più importanti della stagione.


Un programma ricco quello stilato dallo staff tecnico composto da Mauro Busato, Renato Caramel, Gianni Faresin e Filippo Rocchetti che offrirà ai portacolori del sodalizio guidato dai patron Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior alcune preziose occasioni per mettersi in luce.


Detto dell'appuntamento nazionale in programma domani a Castel d'Ario (Mn), si proseguirà lunedì di Pasqua con l'internazionale 84° Giro del Belvedere di Silvella di Cordignano (Tv) che si correrà in contemporanea con il 76° Trofeo Gino Visentini di Bagnolo di Nogarole Rocca (Vr). Martedì, infine, ci si sposterà in Valpolicella per il 60° Gp Palio del Recioto di Negrar (Vr), altra internazionale riservata agli Under 23.

Sempre martedì, poi, scatterà anche il Giro di Sicilia, gara a tappe di classe UCI 2.1 inserita nel calendario professionistico italiano che offrirà una bella occasione di confronto con il mondo dei professionisti agli alfieri del team trevigiano. Quattro le tappe in programma: si partirà martedì con la Marsala-Agrigento, già piuttosto ondulata, per proseguire il giorno successivo con la Canicattì - Vittoria, adatta alle ruote veloci. Giovedì la Enna - Termini Imerese mentre venerdì il gran finale si disputerà da Barcellona Pozzo di Gotto a Giarre.

In tutto saranno otto le gare racchiuse in appena sette giorni per una settimana intensa che offrirà delle belle occasioni per emergere all'intera rosa targata 2023: "Dopo i podi conquistati al Trofeo Piva e a Reda ci presentiamo al via di questa lunga settimana di gare con una squadra in forma e desiderosa di mettersi nuovamente in luce" ha sottolineato il DS Gianni Faresin. "Belvedere e Recioto sono due gare esigenti che si correranno al cospetto di alcune delle migliori formazioni straniere dove potremo contare su Chesini, De Pretto, Guzzo, Guerra e Zamperini. A Castel d'Ario e Bagnolo, invece, ci sarà spazio per le ruote veloci. Infine il Giro di Sicilia rappresenta un grande appuntamento a cui siamo felici di prendere parte: il nostro obiettivo sarà quello di accumulare esperienza e cercare di metterci in evidenza con qualche tentativo da lontano".

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
BARCELONNETTE. Scorre via una tappa alpina che per la classifica non ha detto nulla. La nota forse più clamorosa è come Kwiatkowski ha perso la volata a tre che ha dato la vittoria di tappa al belga Campenaerts. Mi sa...


Successo della Autozai Contri nella cronosquadre di apertura del Giro del Veneto juniores che si è disputata sulla distanza di 6, 1 km con partenza e arrivo a Padova. La formazione composta da Tommaso Anastasia, Pierluigi Garbi, Melsan Idrizi, Alessio...


Victor CAMPENAERTS. 10 e lode. Il 32enne corridore belga della Lotto Dstny fa quello che speravano facesse De Lie: vince. Victor... vittoria numero uno in questa stagione, la prima al Tour, la numero 12 in carriera, che è fatta più...


È buona norma, quando si è invitati ad una festa di compleanno,  portare un omaggio al festeggiato, ma in casa De Rosa hanno deciso di invertire le convenzioni: in occasione del 61esimo compleanno di Cristiano De Rosa, infatti, arrivano due...


Fuga doveva essere nella diciottesima tappa el Tour (da Gap a Barcelonette) e fuga è stata con commozione finale: subito dopo iaver vinto la sua prima tappa dal Tour de France, regolando allo sprint Matteo Vercher (TotalEnergies) e Michal Kwiatkowski...


All'età di 93 anni ha corso la sua ultima volata il viareggino Tommaso Purini,  grande appassionato di ciclismo: amava ricordare di essere stato il vincitore della corsa dell'anno Zero del Gran premio di Camaiore nel 1948 (citato anche nel libro "50 anni...


Nell’inferno dell’afa di Borgofranco d’Ivrea Federico Biagini (VF Group Bardiani CSF Faizanè) allunga negli ultimi cento metri e batte il campione italiano Edoardo Zamperini (Nazionale Italiana). Maglia rossa degli sprint cash addosso, per Biagini si tratta della prima vittoria stagionale...


La Fondazione Catella, in zona Isola a Milano, è stata palcoscenico stamattina del lancio ufficiale della vastissima offerta di Warner Bros Discovery per quanto riguarda la trasmissione dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 al via fra otto giorni. Saranno 3800...


Pinarello ha svelato la nuova Bolide F TT,  la bici che sarà a disposizione dei corridori del Team INEOS Grenadiers nelle rispettive nazionali per tentare l’assalto alla cronometro durante i Giochi Olimpici di Parigi 2024. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it  


In un grande giro la giornata storta può capitare a chiunque, in particolare nell’ultima settimana e Jonas Vingegaard ha ammesso che ieri nella salita verso il traguardo di Superdévoluy la forma non era delle migliori. «Sento ancora che sto migliorando...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi