ELEONORA GASPARRINI:«TORNO DALLA SPAGNA CON BUONE SENSAZIONI E LA MAGLIA BIANCA, ORA VOLO IN BELGIO».

INTERVISTA | 24/02/2023 | 08:08
di Luca Galimberti

La Setmana Ciclista-Volta Comunitat Valenciana Fèmines andata in archivio domenica ha messo in luce la giovanissima Eleonora Gasparrini: l’atleta della Uae team adq è stata la miglior italiana in classifica generale terminando settima a soli 22” dalla vincitrice Justine Ghekiere (AG Insurance - Soudal Quick-Step) e a 17” dal podio. Podio su cui è salita, invece, come vincitrice della classifica delle giovani e, assieme alle compagne di squadra, per ritirare il premio riservato alla migliore equipe della competizione spagnola.


«La trasferta alla Valenciana è stata decisamente positiva. - dice raggiunta telefonicamente da tuttobiciweb la torinese – Sono contenta perché mi ha permesso di mettere ritmo e chilometri nelle gambe in vista dei prossimi impegni. I buoni risultati di squadra e personali, poi, aumentano la soddisfazione». Eleonora rimarca il buon rendimento del team e la coesione tra compagne: «Penso proprio che abbiamo dimostrato in corsa di essere la squadra più forte. Il nostro gruppo è molto unito e tra noi c’è un affiatamento sempre maggiore».


A livello personale Gasparrini si dice felice delle sensazioni che le ha lasciato la terza tappa, partita da Agost e conclusasi ad Altea dopo tre GPM. «Sabato ho voluto testarmi per capire come sarei riuscita ad affrontare una tappa impegnativa. Ero convinta di poter star davanti ma non mi ero ancora veramente messa alla prova; esserci riuscita e aver avuto buone sensazioni mi ha un po’ stupita e dato morale».

Durante la Setmana Ciclista la piemontese ha stabilito una sorta di “record”: si è classificata quinta in tutte le tappe. «La cosa fa un po’ sorridere – afferma divertita – domenica quando ho realizzato di essere ancora quinta non ci volevo credere, mi sono detta “vado a giocare al lotto”». Poi, tornando seria, continua: «Ovviamente un po’ di rammarico c’è, qualche cosa in più in qualche tappa forse poteva arrivare. La soddisfazione è comunque tanta».

Eleonora Gasparrini, che il prossimo 25 di marzo festeggerà il ventunesimo compleanno, è tornata dalla quattro giorni iberica con buone sensazioni, buoni risultati, morale e la maglia bianca simbolo del primato nella classifica delle giovani, un premio da mettere in bacheca ma anche un punto di partenza verso nuovi obiettivi e impegni che a breve la porteranno a pedalare sulle strade del Belgio: «Sabato correrò la Omloop Het Niuwsblad e martedì invece la Le Samyn des Dames, poi i tecnici decideranno se schierarmi alle prove italiane del WorldTour: io sono pronta!».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dopo un avvio di Tour deludente, Jasper Philipsen ha ritrovato la giusta fiducia in se stesso e oggi a Pau, arrivo della tredicesima tappa, ha conquistato la sua seconda vittoria in questa Grande Boucle. «Abbiamo corso per l’intera giornata con...


A Pau, Wout van Aert  si è dovuto accontentare di un nuovo piazzamento. Quello di oggi è già il terzo piazzamento per il fiammingo della Visma – Lease a Bike che, dopo aver conquistato il terzo posto nella prima tappa...


Roglic che non parte, Ayuso che si ritira, Pogacar che fa la volata per il 9° posto, qualche spiffero in casa Uae, Van Aert che prende ancora il palo, Philipsen che fa doppietta. Mica male per essere alla vigilia della...


Jasper PHILIPSEN. 10 e lode. Si nasconde tutto il giorno, nonostante i ventagli non prende un refolo di vento, poi nel finale trova la posizione e non ce n’è per nessuno. Vittoria netta e pulita come poche. Oggi il 26enne...


Due giorni fa ad Urbino l’avevamo vista buttarsi in uno sprint finale contro Lotte Kopecky mettendosi alle spalle la campionessa del mondo. Oggi a Chieti Elisa Longo Borghini l’ha rifatto cogliendo un ottimo quarto posto e ribadendo che difficilmente mollerà...


Mille scatti, ventagli, inseguimenti, ribaltamenti di situazioni, accelerazioni continue: poteva essere una tappa tranquilla, la tredicesima del Tour de France, invece ci ha regalato un grande spettacolo e alla fine il secondo successo di Jasper Philipsen. Stavolta il belga della...


Era da mesi che Liane Lippert aveva perso il sorriso, o meglio, in questo 2024 non l’aveva mai veramente ritrovato. Una frattura da stress all’anca rimediata a fine 2023 aveva costretto la fuoriclasse tedesca ad una preparazione frammentata e a...


Siamo sempre pronti a focalizzarci sull’integrazione quando parliamo di ottimizzare le performance, ma c’è un fattore che troppo spesso trascuriamo,  ovvero l’idratazione. Lungo tutta la stagione e forse ancor più ora ed in qualsiasi sport voi pratichiate, una scorretta idratazione potrebbe abbattere in maniera...


Liane Lippert è tornata! Dopo un inverno ed un'inizio stagione piuttosto difficilie la tedesca del Team Movistar ha finalmente alzato le braccia al cielo prendendosi la sesta tappa del Giro d'Italia Women. La frazione dei muri che tutti si aspettavano poter...


Dopo aver ricaricato le batterie e aver rinfrancato condizione, morale e spirito di squadra nel training camp di Bormio, il team Polti Kometa torna a correre al Giro dell'Appennino: percorso identico all'anno scorso, quasi duecento chilometri da Novi Ligure a...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi