BIESSE CARRERA. NICOLO' ARRIGHETTI: «CON GLI U23 VOGLIO CAPIRE DOVE POSSO ARRIVARE»

INTERVISTA | 13/02/2023 | 08:05
di Danilo Viganò

Nicolò Arrighetti  nel 2022 è stato ottimo protagonista. Con sei successi e un'infinita di piazzamenti è stato forse il corridore italiano più piazzato. Classe 2004, bergamasco di Bossico comune dell'altopiano che domina la Val Borlezza, l'alta Val Cavallina ed il Lago d'Iseo, Arrighetti vive con il padre Omar che vende serramenti, mamma Chiara che ha un negozio di arredo-giardino, la sorella Camilla e il fratello minore Tommaso, calciatore. Nicolò è  stato il personaggio nuovo dell'ultima stagione tra gli juniores con la Massì Supermercati formazione orobica diretta dall'ex professionista Walter Clivati.

Di questo ragazzo, fra i più attesi al debutto nella categoria Under 23, tenace, grintoso e dai modi garbati, ne parlano con sincera ammirazione e francamente nessuno sa dove possa arrivare:

"Ho disputato un gran 2022, ma non è il caso adesso di esagerare che sono una nuova promessa-dice Arrighetti-. Sono giovane, è vero, ho il coraggio di rischiare, sempre, non mi tiro mai indietro, ma con questo non si diventa campioni, la strada da percorrere è molto lunga e faticosa. Mi piace vivere alla giornata, e ora che debutto negli under 23 il mio obiettivo sarà soprattutto quello di capire dove potrei arrivare. Ho scelto la Biesse Carrera perchè segue un programma di gare prestigiose e di livello internazionale. E saranno proprio queste le gare in cui capirò i miei limiti".

A prendere Arrighetti è stata la Biesse Carrera squadra Continental guidata da Marco Milesi e Dario Nicoletti. Il bergamasco è un passista scalatore e ha iniziato a correre all'età di 10 anni nella Cicli Peracchi Sovere.
"L'inizio fu buono: alla Peracchi mi hanno insegnato ad andare in bicicletta, a capire il ciclismo. Poi sono venuti i risultati. Tutto iniziò grazie a mia mamma Chiara. A forza di obbligarmi a scegliere uno sport, un bel giorno decisi di fare ciclismo".

Studente di Elettrotecnica presso l'Itis "Ivan Piana" di Lovere, Nicolò a scuola non è una cima ma si difenbe bene con una media di voti dal 7 al 8.
"Come si può studiare con tanta passione quando si vive in mezzo alla natura come il sottoscritto. Rimanere fermo in aula è quasi impossibile: appena torno a casa, oltre agli allenamenti, mi piace passeggiare dalle mie parte tra monti e laghi in quel paesaggio da favola".

Intanto Arrighetti si sta preparando alla nuova stagione, tra qualche settimana sarà nuovamente lì a dar battaglia probabilmente schierandosi al via della Coppa San Geo (25 febbraio). 


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ennesimo trionfo di squadra per la UAE Team Emirates che conquista la settima tappa del Giro di Svizzera e lo fa con i suoi esponenti di punta, Adam Yates e Joao Almeida, che arrivano addirittura in parata. La settima tappa...


Visto da vicino, Samuele Privitera trasmette grinta, passione e entusiasmo per quello che fa. Chiusa al terzo posto la frazione di Zocca del Giro Next Gen 2024, per qualche minuto non è riuscito a stare fermo, nonostante fosse stremato, in...


Lo spagnolo Alex Aranburu ha conquistato il successo nella quarta tappa del Giro del Belgio, la Durbuy - Durbuy di 177. Il portacolori della Movistar Team ha preceduto in uno sprint a due Pierre Gautherat della Decathlon AG2R La Mondiale...


La basca Usoa Ostolaza Zabala ha messo a segno il colpo doppio sulle strade del Tour Féminin International des Pyrénées. La portacolori della Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi si è imposta nella seconda tappa che che si è conclusa sul Col d’Aubisque...


La prima reazione è di incredulità, la seconda di stupore, la terza di smarrimento assoluto. Ma sarà vero? E mai possibile che un consigliere comunale possa esprimersi in questo modo e con questi toni? A leggere Il Giorno è tutto...


Il 22enne olandese Huub Artz è il vincitore della settima tappa del Giro Next. L'atleta della Wanty - ReUz - Technord ha assestato il giusto colpo a 2 chilometri dal traguardo di Zocca e si è presentato in solitaria all'arrivo...


Ci hanno provato, ad attaccare la maglia gialla di Giovanni Aleotti, ma nella quarta tappa del Giro di Slovenia - la Škofljica - Krvavec di 147, 2 km con arrivo in salita - il modenese della Bora Hansgrohe ha gestito...


Il venticinquenne ligure Nicolò Garibbo (compirà gli anni il prossimo 29 giugno) ha vinto sul traguardo di via Carraia il 46° Gran Premio Città di Empoli, gara nazionale per élite e under 23, organizzata dalla Maltinti Lampadari Banca Cambiano con...


  Soli 60 km per la frazione  inaugurale del Tour de Suisse Women, una tappa breve con partenza e arrivo a Villars Sur Ollon, ma micidiale dal punto di vista altimetrico. Demi Vollering come da pronostico ha sbaragliato la concorrenza,...


La formazione tedesca Team GRENKE Auto Eder ha vinto la cronometro a squadre internazionale delle Valli del Soligo per juniores nel Trevigiano. Il quintetto composto dall'italiano Finn, Moller Andersen, Casey, Friedl e Kral hanno coperto i 17, 6 km in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi