CADEL EVANS GREAT OCEAN ROAD. IL 22ENNE MAYRHOFER (DSM) BATTE PAGE ALLO SPRINT

PROFESSIONISTI | 29/01/2023 | 05:33
di Luca Galimberti

Quando taglia il traguardo della  Cadel Evans Great Ocean Road Race, il 22enne tedesco Marius Mayrhofer, (Team DSM), ride e piange di gioia allo stesso tempo, non può credere a ciò che ha fatto: ha ottenuto la prima vittoria della sua giovane carriera battendo in volata Hugo Page (Intermarché - Circus - Wanty) e Simon Clarke (Israel - Premier Tech).


Gli ultimi chilometri della corsa australiana sono stati particolarmente emozionanti e un po' movimentati. Sull'ultima ascesa a Challambra ha provato ad allungare il passo lo svizzero Marc Hirschi (UAE Team Emirates) tallonato dai migliori. Poco dopo è stato Sven Erik Bystrøm, norvegese in maglia Intermarché - Circus - Wanty, a fuggire venedo raggiunto da Mauro Schmid (Soudal - Quick Step): si è formato così un tandem che sembrava poter giocarsi la vittoria finale.


A meno di un chilometro dalla linea d'arrivo, però, il plotone dei velocisti anticipato di qualche pedalata dal campione australiano Luke Plapp (INEOS Grenadiers) ha raggiunto i fuggitivi. A quel punto sono iniziati i movimenti per lo sprint e alcuni atleti, tra cui un uomo della AG2R Citroën Team, sono finiti a terra. La volata è stata lanciata e il giovane Mayrhofer, che nel 2018, da Juniores, aveva vinto il Memorial Merelli a Vertova, ha anticipato tutti gli avversari bissando così nel giro di poche ore il successo ottenuto alla Vuelta a San Juan dal compagno di squadra Samuel Welsford  .

«Questa affermazione vuole dire tutto per me, ho sognato questo momento per tanto tempo e ora non posso ancora crederci. Da U23 non ero riuscito a vincere e oggi, qui, finalmente ci sono riuscito. La squadra è stata perfetta, mi ha protetto e sono riuscito a risparmiare molte energie per affrontare il finale. Negli ultimi metri ho capito che avrei potuto vincere e mi sono giocato il tutto per tutto. La trasferta in Australia è stata una grande esperienza, al Tour Down Under avevamo lavorato bene con la squadra senza ottenere successi, chiudere così oggi vincendo qui è incredibile» ha commentato Mayrhofer.

ORDINE D'ARRIVO

1.94Marius MAYRHOFER (DSM)4h15:11

2.53Hugo PAGE (ICW)+0

3.113Simon CLARKE (IPT)+0

4.86Michael MATTHEWS (JAY)+0

5.112Corbin STRONG (IPT)+0

6.131Caleb EWAN (AUS)+0

7.57Dion SMITH (ICW)+0

8.65Marc HIRSCHI (UAD)+0

9.62George BENNETT (UAD)+0

10.34Sean QUINN (EFE)+0

11.77Kevin LEDANOIS (ARK)+0

12.127Aaron GATE (BEB)+0

13.106Natnael TESFAZION (TFS)+0

14.4Mauro SCHMID (SOQ)+0

15.44Lucas PLAPP (IGD)+0

16.107Antonio TIBERI (TFS)+0

17.32Frølich Mikkel HONORÉ (EFE)+0

18.26Maximilian SCHACHMANN (BOH)+0

19.103Tony GALLOPIN (TFS)+0

20.121James FOUCHE (BEB)+0

21.85Kelland O'BRIEN (JAY)+0

22.22Marco HALLER (BOH)+0

23.71Elie GESBERT (ARK)+0

24.51Sven Erik BYSTRØM (ICW)+0

25.17Damien TOUZE (ACT)+0

26.111Daryl IMPEY (IPT)+6

27.14Paul LAPEIRA (ACT)+8

28.66Jay VINE (UAD)+8

29.122James ORAM (BEB)+8

30.92Matthew DINHAM (DSM)+8

31.31Alberto BETTIOL (EFE)+8

32.23Jai HINDLEY (BOH)+8

33.115Sebastian BERWICK (IPT)+8

34.33Jens KEUKELEIRE (EFE)+18

35.15Nans PETERS (ACT)+1:09

36.82Lucas Wade HAMILTON (JAY)+1:11

37.64Finn FISHER-BLACK (UAD)+1:11

38.5Jannik STEIMLE (SOQ)+1:29

39.16Michael SCHÄR (ACT)+1:29

40.101Filippo BARONCINI (TFS)+1:29

41.25Jordi MEEUS (BOH)+1:29

42.63Alessandro COVI (UAD)+1:29

43.123Logan CURRIE (BEB)+1:29

44.7Stan VAN TRICHT (SOQ)+1:45

45.12Alex BAUDIN (ACT)+1:46

46.11Ben O'CONNOR (ACT)+1:46

47.87Simon Philip YATES (JAY)+2:03

48.134Liam WALSH (AUS)+2:17

49.61Sjoerd BAX (UAD)+2:17

50.137Elliot SCHULTZ (AUS)+2:17

51.93Christopher HAMILTON (DSM)+3:12

52.13Dorian GODON (ACT)+0

53.27Giovanni ALEOTTI (BOH)+3:22

54.73Alessandro VERRE (ARK)+3:39

55.76Lukasz OWSIAN (ARK)+3:39

56.35Jonas RUTSCH (EFE)+3:39

57.46Ben SWIFT (IGD)+3:39

58.97Martijn TUSVELD (DSM)+3:39

59.95Romain COMBAUD (DSM)+3:39

60.75Hugo HOFSTETTER (ARK)+3:39

61.3James KNOX (SOQ)+3:44

62.117Derek GEE (IPT)+3:44

63.132Jarrad DRIZNERS (AUS)+3:44

64.135Kane RICHARDS (AUS)+3:44

65.42Leo HAYTER (IGD)+3:50

66.72Mathis LE BERRE (ARK)+4:48

67.105Emils LIEPINS (TFS)+6:14

68.125Thomas SEXTON (BEB)+6:14

69.136Declan TREZISE (AUS)+6:20

70.74Ewen COSTIOU (ARK)+6:20

71.43Kim Alexander HEIDUK (IGD)+6:20

72.81Luke DURBRIDGE (JAY)+6:20

73.83Michael HEPBURN (JAY)+6:20

74.56Boy VAN POPPEL (ICW)+6:20

75.133Zachary MARRIAGE (AUS)+6:20

76.52Julius JOHANSEN (ICW)+8:31

77.96Tim NABERMAN (DSM)+8:31

78.124Luke MUDGWAY (BEB)+8:31

79.55Taco VAN DER HOORN (ICW)+8:31

80.114Taj JONES (IPT)+12:40

81.54Gerben THIJSSEN (ICW)+12:40

82.41Ethan HAYTER (IGD)+0

83.2Dries DEVENYNS (SOQ)+0

dnf1Mattia CATTANEO (SOQ)

dnf6Martin SVRČEK (SOQ)

dnf21Shane ARCHBOLD (BOH)

dnf24Luis-Joe LÜHRS (BOH)

dnf36Thomas SCULLY (EFE)

dnf37Lukasz WISNIOWSKI (EFE)

dnf47Cameron WURF (IGD)

dnf67Michael VINK (UAD)

dnf84Campbell STEWART (JAY)

dnf116Chris FROOME (IPT)

dnf126George JACKSON (BEB)

dns45Magnus SHEFFIELD (IGD)

dns102Marc BRUSTENGA MASAGUE (TFS)

dns104Asbjørn HELLEMOSE (TFS)

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


Il mese di marzo è alle porte e si comincia a sentire profuno di primavera, almeno per quel che riguarda il ciclismo. E la primavera, come preambolo alle grandi classiche, porta con sé l'appuntameto con le prime gare a tappe...


Q36.5 introduce Elemental: la nuova collezione per la primavera e l’estate del 2024. La nuova collezione si compone di due linee capisaldo del marchio bolzanino: Dottore Pro e Gregarius Pro. Nei prodotti Dottore Pro, Q36.5 utilizza un tessuto tridimensionale caratterizzato da un tempo di asciugatura più...


La Coppa San Geo che si corre sabato 24 febbraio con partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Felice del Benaco, fin dalla sua prima edizione è stata seguita, descritta, corteggiata e vinta da giornalisti e corridori che...


Il più giovane della squadra è il lucchese Pini che compirà 19 anni il 7 marzo prossimo; quello con la maggiore età invece Senesi classe 2002. E’ una squadra giovane, tutta di under 23 la lucchese Gragnano Sporting Club-La Seggiola,...


“Aspettando…… il Tour de France” che partirà da Firenze il 29 giugno, arriva sabato prossimo la Firenze-Empoli, la classica promossa dai compianti Paolo Marcucci e Renzo Maltinti nel 1988 e che da allora apre in Toscana la stagione dei dilettanti....


Oggi, 14 anni fa, morì Vanni Pettenella. Grazie al Comune di Milano, e in particolare al Municipio 9, ho dato parole e voce a questo podcast sulla vita e i miracoli di un pistard geniale e semplice. A ricordo di...


La tappa più dura del Tour du Rwanda arriva già al terzo giorno su otto: sette Gran Premi della Montagna in 140 chilometri a premiare il giusto mix di tenuta e potenza. Un tragitto da Huye a Rusizi che premia...


In un ciclismo amatoriale che oggi sembra trasformato, continua a crescere la passione per il Gravel, del resto è piuttosto evidente che i nuovi appassionati si moltiplichino alla velocità della luce e con loro le manifestazioni dedicate in tutta la...


Un vero e proprio festival della UAE Team Emirates nella seconda tappa dell'UAE Tour, la crono di 12 km disputata con partenza e arrivo ad Al Hudayriyat Island. Ad imporsi è stato Brandon McNulty che ha pedalato a 53, 978...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi