JAYCO ALULA. IL 2023 INIZIA TRA AUSTRALIA E ARABIA SAUDITA

PROFESSIONISTI | 13/01/2023 | 11:44
di Giulia De Maio

All'alba italiana si è alzato ufficialmente il sipario sul Team Jayco Alula, che oggi si è presentato alla stampa ad Adelaide. La formazione australiana dal 2012 nel World Tour con il suo nuovo nome è pronta a farsi valere nel Santos Tour Down Under e nell'arco di tutta la stagione ormai in rampa di lancio.


Il propietario e team principal Jerry Ryan ha dato il benvenuto a partner e sponsor presenti: «Che bello ritrovarsi dopo un paio di anni di lockdown o chiusure. Il successo delle nostre formazioni maschile e femminile è legato alle persone e io mi ritengo fortunato per il valore umano dei membri che compongono questa squadra. Con ognuno condivido la passione per il ciclismo, la voglia di lavorare e vincere insieme. Per il 2023 abbiamo allestito il team più forte degli ultimi anni quindi mi aspetto grandi risultati. Buon lavoro a tutti».


Alula, già da due anni al fianco di GreenEDGE Cycling, balza in primo piano sulle maglie e affianca Jayco come main sponsor del team di Simon Yates, Michael Matthews, Dylan Groenewegen, ma anche dei "nostri" Kevin Colleoni, Alessandro De Marchi, Matteo Sobrero, Filippo Zana e Letizia Paternoster.

Phillip Jones, Chief Destination Marketing and Management Officer di Alula, spiega la portata dell'investimento proveniente dal nord-ovest dell'Arabia Saudita: «Da quando ho iniziato a lavorare per questa località magnifica sono stati stanziati un trilione di dollari per promuovere il turismo ecosostenibile. Il paese si sta trasformando velocemente e vuole raccontarsi attraverso lo sport. Siamo entusiasti, di vedere il nostro team in azione in Australia e a seguire al Saudi Tour, che per Alula è “la gara di casa”. La visibilità espositiva offerta dal ciclismo è innegabile. Oggi aver pedalato per qualche minuto con i campioni che abbiamo il piacere di avere come testimonial è stata una grande emozione».

Il general manager Brent Copeland racconta l'emozione di aver visitato questo territorio ancora in gran parte inesplorato con il resto del team: «Ho girato il mondo e del nostro gruppo fanno parte 16 nazionalità diverse, è meraviglioso poter sorprendersi ancora venendo a contatto con una località dalle mille opportunità. Per il 2023 abbiamo tanti obiettivi, il 2022 è stato un anno di successo, in cui abbiamo vinto in tutti e tre i grandi giri sia con gli uomini che con le donne, un vanto che non tanti altri team possono sfoggiare. Siamo convinti di poter crescere ancora, soparattutto nelle classiche».

Se si parla di nord i gradi di capitano e le responsabilità chiamano in causa l'australiano dal sorriso smagliante Michael "Bling" Matthews, intervenuto nell'incontro stampa insieme al connazionale Michael Hepburn, nel team dal 2010. In sella alle bici Giant e con la nuova divisa Alè saranno in gara dal 15 gennaio sulle strade di casa. «Siamo felici dopo due anni di assenza di tornare a correre in Australia. Abbiamo lavorato bene, siamo motivati a dimostrarlo in corsa già dai prossimi giorni» promettono i due “canguri”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutti schierati a destra e a sinistra per formare un corridoio sulla linea d'arrivo, un corridoio ercorso a piedi dal grande protagonista di quest'ulima giornata di gara alla Vuelta a San Juan: Maximiliano Richeze. Applaudono i corridori, applaude la folla,...


Aveva chiuso la stagione 2022 vincendo la Japan Cup, ha aperto il 2023 imponendosi nel Gp La Marseillaise: lo statunitense Neilson Powless ha messo a segno il colpaccio nel Gp La Marseillaise, classica di apertura della stagione francese. Secondo Valentin...


Immediata risposta di Mathieu Van Der Poel al rivale Van Aert, ieri vincitore ad Hamme e oggi assente nell'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross elite. L'olandese replica con la vittoria a Besancon dando ulteriore prova della sua forza...


Saranno celebrati martedì 31 gennaio alle ore 11, nel Duomo di Udine, i funerali di Enzo Cainero, l'organizzatore friulano - il "papà dello Zoncolan" - scomparso ieri a 78 anni.


Il danese Alexander Salby mette la sua firma sull'ultima tappa de La Tropicale Amissa Bongo e regala un altro successo alla Bingoal WB. Al termone della Cap Esterias Libreville di 133 km, Salby ha preceduto l'eritreo Henok Mulubrhan (portacolori della...


Prova di forza di Puck Pieterse in Coppa del Mondo. L'olandese della Alpecin Deceuninck, oggi con la maglia di campionessa nazionale, trionfa da padrona a Besancon, in Francia, nella gara riservata alla categoria donne elite. Attardata a causa di un...


Il perugino Mattia Proietti Gagliardoni è il nuovo Campione Italiano di Ciclocross allievi secondo anno. Il forte corridore dell'Unione Ciclistica Foligno, 15 anni di Santa Maria degli Angeli in provincia di Perugia, ha conquistato l'ultimo titolo in palio dei tricolori...


Filippo Grigolini regala al Friuli la seconda medaglia e conquista il titolo italiano di Ciclocross allievi di primo anno. Classe 2008 di Udine, portacolori della società Jam's Bike Team Buja, Grigolini ha colto il succesos più importante della sua ancor...


Esulta Arianna Fidanza nella Women Cycling Pro Costa De Almería 2023. La 28enne bergamasca, che da questa stagione difende i colori della CERATIZIT-WNT Pro Cycling, si è imposta in volata davanti alla danese Emma Norsgaard in maglia Movistar Team e alla campionessa francese  Audrey...


Ethan Vernon completa nel migliore dei modi il lavoro di squadra  dalla Soudal - Quick Step e in volata vince il Trofeo Palma, ultimo atto della Challenge Mallorca. Il 22enne britannico, perfettamente pilotato dai compagni di squadra nei chilometri finali, ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach