AD ERCOLE DI CASERTA TRADIZIONALE MESSA IN MEMORIA DI FAUSTO COPPI

NEWS | 31/12/2022 | 08:01
di Amedeo Marzaioli

Ormai è una tradizione consolidata. Ercole di Caserta si appresta a ricordare il campionissimo Fausto Coppi nel 63° anniversario della scomparsa.


Promossa dall’Associazione Culturale e Sportiva Amici di Fausto Coppi presieduta da Renato Iaselli e costituitasi all’indomani dell’inaugurazione del monumento a Fausto Coppi il 2 gennaio dell’anno in corso nel Vicolo Giovanni Michitto, lunedì 2 gennaio 2023 alle ore 10 sarà celebrata da Padre Pierangelo Marchi la messa in memoria del Campionissimo nella cappella privata Madonna della Libera della famiglia Michitto, a pochi passi dal palazzo Antonucci presso il quale il soldato Fausto Angelo Coppi trascorse gli ultimi mesi di servizio militare, da novembre 1944 a maggio 1945, come attendente del tenente inglese della RAF Towell.


Alla messa interverranno come sempre autorità politiche e sportive nonché sportivi ed appassionati provenienti da tutta la regione, tra questi, se le condizioni atmosferiche saranno favorevoli, anche Arcangelo Bove 95 anni di Airola uno dei pochi avversari del campionissimo ancora in vita professionista dal 1950 al 1952 considerato uno dei migliori ciclisti europei dell’epoca.

Lo scorso 26 novembre una delegazione dell’Associazione Amici di Fausto Coppi composta da Renato Iaselli, Amedeo Marzaioli, Pasquale Ventriglia, Pietro Delli Paoli e Biagio Pascarella ha fatto visita ad Arcangelo Bove, la stella del Sud del ciclismo di allora, per omaggiare la sua strepitosa carriera ma anche per acquisire una ultreriore testimonianza utile ad arricchire la leggendaria storia umana e sportiva di Fausto Coppi.

La Messa del prossimo 2 gennaio sarà anche l’occasione per impostare il programma di iniziative per il 2023 tra le quali la seconda edizione della Caserta/Agerola/Caserta pedalata non agonistica per gemellare gli unici due monumenti a Fausto Coppi esistenti in Campania, quello di Agerola inaugurato nel 1961 per iniziativa del giornale Il Mattino di Napoli e quello di Ercole di Caserta inaugurato lo scorso 2 gennaio 2022.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Andrea VENDRAME. 10 e lode. Si fa chiamare Joker, perché da sempre il suo film culto e di riferimento è Batman, il personaggio nato nel lontano 1939 dalla fantasia di Bob Kane e Bill Finger. Batman e Joker, il bene...


«Bisogna ringraziare Thomas che oggi ci dà modo di dire qualcosa». Mario Cipollini attacca con il sorriso. Del resto la caduta nei chilometri finali del gallese della Ineos, 3°nella generale, è da principiante per non dire ridicola. «No no, oggi...


Aveva segnato questa tappa, aveva detto che ci avrebbe provato e lo ha fatto, anche se in cuor suo Alessandro De Marchi sapeva che arrivare alla vittoria sarebbe stato difficilissimo. «In questo ciclismo, già essere nella fuga, capire come vanno...


Jonathan Milan ha corso sulle strade di casa anche se la frazione odierna non era certamente adatta alle caratteristiche della maglia ciclamino: «Non era una tappa per me, all’inizio ho aiutato i miei compagni a prendere la fuga, poi ho...


È una costante da inizio Giro: Manuele Tarozzi è sempre tra i protagonisti: «Sapevo che era una delle ultime occasioni per me. Ho provato ad andare in fuga, ce l’ho fatta, all’Intergiro ho voluto togliere punti agli altri per difendere...


Finalmente Simone Velasco è riuscito ad essere protagonista sulle strade del Giro anche se a fine tappa il camopione italiano non riesce ad avere il sorriso sulle labbra: «Oggi ho fatto il mio. Sono entrato subito nella prima fuga, poi...


Axel Laurance ha vinto la seconda tappa del Tour of Norway mettendo tutti in fila sulla salita che ha concluso la Odda - Gullingen di 205 km. Il portacolori della Alpecin Deceuninck ha preceduto il britannico Ethan Hayter della INEOS...


La location – dove vai al giorno d'oggi senza una location – è adeguata al prestigio dell'evento (cosa fai al giorno d'oggi senza un evento): monte Grappa, di nome e di fatto, perchè è forte e dà alla testa. Ingresso...


Tappa da fughe doveva essere e tappa da fughe è stata. E a centrare il colpo vincente è stato Andrea Vendrame, trevigiano della Decathlon AG2R La Mondiale che conquista così a Sappada (157 km dopo la partenza da Mortegliano) il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: alla partenza di Mortegliano lo sloveno è arrivato in sella alla bici sul tetto sull’ammiraglia. Nuova conferma nel sentire il coro «Milan, Milan» alla partenza della tappa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi