IL CICLISMO GRANDE PROTAGONISTA DEL 6° PREMIO PANATHLON "ANGELO GABRIELLI" DI CITTADELLA

PREMI | 11/12/2022 | 07:40
di Francesco Coppola

La Sala Consiliare di Villa Rina, a Cittadella, in provincia di Padova, è stata lo scenario della consegna della 6^ edizione del Premio Panathlon "Angelo Gabrielli". La manifestazione, promossa dal Panathlon Club Cittadella presieduto da Carlo Alberto Marangon, appassionato sportivo ed ex-presidente Calcio San Giorgio in Bosco con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Luca Pierobon e dell'assessore allo sport Diego Galli, è stata sostenuta dalla famiglia Gabrielli.


  L'evento, che è nato nel 2010 su idea del compianto co-fondatore e presidente Flavio Dal Maso, per ricordare Angelo Gabrielli (imprenditore e tra i fondatori-primo presidente del club nel 1975 - oltreché della As Cittadella con la fusione della Us Cittadellese 1920 e Olympia 1947 il 21 giugno 1973), ha come obiettivo quello della diffusione dei valori etico-morali dello sport e la valutazione agonistica e scolastica degli atleti Under 14-20 delle società sportive del comprensorio.


  La cerimonia, con la commissione presieduta in regia da Carlo Rizzardi, è stata moderata da Johnny Lazzarotto e ha visto premiati nella sezione "Segnalazioni" con medaglia e libretto: Linda De Rossi (Amici della Montagna-ADM), Lorenzo Zanon (Rugby Cittadella), Mario Tessarollo (Polisportiva Olympia 1^ squadra), Enrico Zuanon (Luparense Fc), Sofia Zanon (Atletica Galliera Veneta), Alistair Bonaldo (Circolo Tennistico Cittadellese-CTC Al Sole Fontaniva), Luca Zampieri (As Cittadella-Attività di Base); Nicolò Mendo (Polisportiva Olympia Settore Giovanile) e Alessandro Cavicchiolo (Cittadella Hockey). "Menzioni Speciali" con targa, libretto-borsa studio sono andati ad Emma Meggiolaro (As San Martino Basket Under 17), ad Anna Bizzotto (Centro Nuoto Cittadella), Andrea Endrizzi (Veloce Club Città di Marostica - indicato dal Veloce Club Tombolo e "figlio d'arte" di papà Marco ex-dilettante), Filippo Giuriato (As Cittadella-Settore Giovanile), Martina Pizzolato (Cittadella Calcio Women) e Luca Beghetto (Calcio - "figlio d'arte" di papà Luigi). "Primi Classificati" con targa dorata e borsa studio sono risultati Noemi Melchiori (Nintai Karate Team-San Giorgio in Bosco), Irena Guarise (Fila San Martino Basket A1), Maddalena Tiatto (Cittadella Hockey) e Andrea Pierobon (Cittadella Hockey - portiere figlio del sindaco Luca). La cerimonia di consegna ha visto la partecipazione dei fratelli Piergiorgio, Andrea, Margherita e Mariangela Gabrielli, che hanno ricordato la figura del padre e i significati del premio. Sono intervenuti il Governatore Panathlon Area 1 Veneto Trentino-Alto Adige, Giuseppe Falco ed i dirigenti delle varie associazioni.

  Ha partecipato alle premiazioni la delegazione tecnico-dirigenziale della As Cittadella che, oltre al presidente Gabrielli, era composta anche dal vice Giancarlo Pavin, dall'a.d. Mauro Michelini, dal direttore generale Stefano Marchetti, dal segretario generale Alberto Toso, dall'allenatore Edoardo Gorini e da capitan Romano Perticone.

  La figura di Angelo Gabrielli è stata inoltre illustrata da un video realizzato dallo studio Jonny Mole che è stata accompagnata da una fotogallery dei vari atleti.

  Per la vicinanza al Panathlon Club e la grande dedizione allo sport e alle società territoriali è stata consegnata dal presidente Carlo Alberto Marangon una targa al direttore di corsa professionisti della Federazione Ciclistica Italiana,  Pierluigi Basso, collaboratore-tecnico del premio. Quest'ultimo ha evidenziato, tra l'altro, il collegamento ciclistico della famiglia Gabrielli alle varie discipline e al sostegno a importanti eventi locali con il team professionistico Selle San Marco-Sider Gabrielli che ha organizzato le corse nella stagione 1981 quando in squadra c'erano lo scalatore romagnolo Alfio Vandi e l'amico locale Flavio Miozzo.

  Ospite d'onore della cerimonia l'ex-iridato di ciclismo di Varese 2008 Alessandro Ballan affiancato dallo stesso Basso che ha raccontato la lunga e prestigiosa carriera. E' quindi seguito un applaudito intervento del campione di Castelfranco Veneto rivolto ai giovani atleti.

  Tra il numerosissimo pubblico i presidenti, i dirigenti di società e gli amministratori. Presente anche il Vc Tombolo, che dalla fondazione del premio partecipa e collabora alla manifestazione, in sala con il vicepresidente Sergio Pivato. La serata è stata poi conclusa con la conviviale-sociale Panathlon al Ristorante-Albergo Due Mori.

le foto sono state realizzate da Massimo Felicetti

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per Wout Van Aert oggi l’obiettivo principale era quello di vincere come squadra e grazie al successo di Jan Tratnik la Visma-Lease a Bike ha conquistato la prima Classica della stagione. Per il team olandese questo è il terzo successivo...


Brindano Jan Tratnik e la sua Visma – Lease a Bike all'Omloop het Nieuwsblad, la prima Classica belga dell’anno dominata dal team olandese sul traguardo di Ninove. Tratnik  in Belgio ha conquistato la vittoria più importante della sua carriera, andando...


Prima classica della stagione e subito le grandi del gruppo a darsi battaglia e a regalare spettacolo: basta leggere l'ordne d'arrivo della Omloop Het Nieuwsblad per capirlo... Primo posto per Marianne Vos, secondo per Lotte Kopecky, terzo per Elisa Longo...


Tutto come un anno fa: Jonas Vingegaard si esalta sulle strade della Galizia e vince anche la terza tappa del Gran Camino, staccando tutti gli avversari e mettendo il sigillo sulla seconda vittoria consecutiva nella corsa iberica. Sul traguardo della...


Christian Prudhomme è stato l'ospite d'onore della 37a edizione della Firenze-Empoli, la classica di apertura della stagione dilettantistica che ha dato idealmente il via al lungo cammino agonistico che porterà all'evento più atteso, la partenza del Tour de France da...


Gioventù al potere nell'edizione 2024 della Faun Ardèche Classic. Juan Ayuso, talento classe 2002 della UAE Team Emirates, ha sprintato davanti a Romain Grégoire, 21enne francese della Groupama - FDJ, e a Mattias Skjelmose, 23enne, in maglia Lidl Trek andando così a conquistare la quinta vittoria...


Bryan Olivo firma la 100sima Coppa San Geo-54sima Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano degli Elite e Under 23. L'atleta del Cycling Team Friuli allo sprint ha regolato il giovane bresciano Davide Donati, un primo anno della...


Due brillanti protagonisti nella 37^ Firenze-Empoli nati lo stesso giorno, il 3 dicembre 2004. Il vincitore della gara, il friulano di Udine Alessio Menghini della General Store autore di una volata splendida che gli ha permesso di mettere dietro la...


La Israel Premier Tech fa festa nella settima e penultima tappa del Tour du Rwanda: Itamar Einhorn fa bis nella Rukomo – Kayonza (158 km) dopo il successo di lunedì a Kibeho, mentre il compagno di squadra Joseph Blackmore mantiene...


È l’uomo in verde, il re dei velocisti all’UAE Tour 2024 e Tim Merlier lo ha dimostrato anche oggi calando il tris e vincendo la sesta tappa della competizione al termine di 138 di gara. Il belga ha firmato la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi