#TOTA E SPORTLER, UN INCONTRO DA "BEST IN THE ALPS"

NEWS | 26/11/2022 | 08:02

Sono quasi coetanei (46 edizioni l’uno e 45 anni l’altro), entrambi nascono nell’Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino e puntano sullo spirito sportivo e sulle esperienze ai massimi livelli per crescere fino a diventare “Best in the Alps.”


È proprio questo, infatti, il payoff di SPORTLER, gigante euroregionale fra le catene di negozi di articoli sportivi e nuovo partner del Tour of the Alps, annunciato nel corso del prestigioso vernissage di Milano del 4 Novembre scorso, e non mancano i motivi per pensare che questo incontro fosse, in fondo, scritto nel destino. 


La 46a edizione del Tour of the Alps (17-21 Aprile) si arricchisce non solo di un partner di prestigio, ma di un compagno di viaggio con cui condividere un cammino in costante crescita, e creare esperienze di valore – durante l’evento e non soltanto. 

La visione pluriennale di SPORTLER legata al Tour of the Alps parte dall’adesione alla formula e alla filosofia proposta dal GS Alto Garda, quella di una corsa intensa e spettacolare da vivere per gli appassionati, ma curata e coinvolgente in ogni angolo dell’esperienza di atleti, addetti ai lavori, ospiti e naturalmente tifosi. 

Una piattaforma ideale per SPORTLER, i cui punti vendita conquistano da 45 anni gli sportivi dei mondi bike, running, fitness fino ad arrivare agli sport invernali. In particolare, nell’ultimo biennio, SPORTLER ha aperto due mega-store “SPORTLER Bike” dedicati esclusivamente alle due ruote, il primo a Peschiera ed il secondo, nella primavera 2022, a Bolzano. 

Già da diversi anni, SPORTLER ha dimostrato di credere nel ciclismo in un’ottica di rafforzamento del brand: una strada percorsa ora con ulteriore decisione, divenendo uno dei Golden Sponsor dell’evento sportivo di punta dell’alleanza euro-regionale.

“La nostra passione per la bici arriva da lontano e da qualche anno, con la nostra insegna SPORTLER Bike, abbiamo deciso di impegnarci sempre di più per aggiungere nel mondo a due ruote anche la nostra voce, con professionalità, specializzazione e con il desiderio di attirare e coltivare una community di bike lovers,” ha affermato il CEO di SPORTLER Jakob Oberrauch.

“Per noi di SPORTLER, bici è sinonimo di sostenibilità, movimento, territorio e community e crediamo fortemente nel creare partnership e relazioni con fornitori e operatori del settore coi quali condividere la nostra passione e questi valori per noi fondamentali con lo scopo di rispondere ai nostri criteri di anima premium con prodotti, consulenza e servizi di qualità. Tour of the Alps si presta a regalare ancora una volta uno spettacolo ciclistico di primo livello attraverso i nostri meravigliosi paesaggi e noi non potevamo non essere in prima fila a fianco di tutti gli appassionati ciclisti in un momento che coniuga così bene l'aspetto competitivo e atletico con il territorio.”

Quella fra #TotA e SPORTLER non sarà una semplice sponsorship di brand, ma un vero e proprio percorso condiviso e fortemente imperniato su esperienze condivise ed iniziative di co-marketing, a cominciare dalla presenza del Tour of the Alps nei punti vendita SPORTLER a partire da Gennaio 2023. 

Nei punti vendita di Innsbruck, Treviso e Brunico e nei megastore di Bolzano e Peschiera, infatti, sarà possibile trovare materiali visual e informativi per entrare nell’universo Tour of the Alps, e i canali digital e newsletter di SPORTLER daranno supporto alla comunicazione alle novità e alle iniziative di Tour of the Alps verso un pubblico di innamorati dello sport attivo. Sono allo studio, inoltre, ulteriori iniziative che renderanno SPORTLER protagonista della galassia #TotA. 

Una cassa di risonanza destinata a durare 12 mesi l’anno che conferma la profondità dell’intesa tra il TotA e SPORTLER, e il crescente interesse generato dal progetto lanciato nel 2017 dal GS Alto Garda e dai tre enti di marketing territoriale coordinati dall’Euregio, Tirol Werbung, IDM Alto Adige e Trentino Marketing.

“L’approdo di SPORTLER nel panel dei nostri partner è un segnale molto importante, – spiega Maurizio Evangelista, General Manager del Tour of the Alps – non solo perché si tratta di un’eccellenza Euroregionale che vede nel nostro progetto una piattaforma perfetta per comunicare il suo brand e i suoi valori, ma perché parla della credibilità che la industry dello sport attribuisce ormai al brand e al format Tour of the Alps. Crediamo esistano i presupposti per rendere questa collaborazione un grande laboratorio di iniziative: sentiamo che il nostro entusiasmo è condiviso dai vertici di SPORTLER, e per noi non potrebbe esserci un inizio migliore.”

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un tempismo perfetto! Con uno scatto negli ultimi trecento metri della Novelda - Alto de Pinos, Giulio Ciccone è andato a prendersi la seconda tappa della Vuelta Valenciana 2023 disputata sulla distanza di 178 chilometri.  Il 28enne della Trek Segafredo  ha anticipato Tao Geoghegan...


Si sono conclusi a Roma, presso l’Hotel Hilton di Fiumicino, gli stati generali dello sport organizzati dall’Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi (ADICOSP) con il supporto di Lions H Corporate e in collaborazione con l'Università di Teramo. Presente, alla sua prima...


Ce lo aveva detto che aveva tanta voglia di vincere e oggi Davide Formolo è stato di parola, andando vicinissimo al successo nel scenografico arrivo di Harrat Uwayrid, quarta tappa del Saudi Tour 2023. Il corridore di Marano di Valpolicella...


La Bagard - Aubais, seconda tappa dell'Etoile de Besseges 2023, è stata neutralizzata a causa di una maxicaduta avvenuta quando mancavano 22 km dal traguardo e gli atleti ne avevano già percorsi 148. Al comando c'era un plotone di 18 uomini...


È un uomo felice, Paolo Belli, e lo racconta con una foto affidata ad Instagram. Tra una piece tratrale, un concerto e uno show, il cantante modenese non dimentica infatti il suo grande amore per la bicicletta e racconta: «Da...


Scalatori alla ribalta, come da copione, nella quarta tappa del Saudi Tour 2023, la Maraya - Harrat Uwayrid di 163.4 km. Ad imporsi è stato il portoghese Ruben Guerreiro, passato quest’anno alla Movistar, che ha preceduto Davide Formolo (UAE Team Emirates)...


L’edizione n. 46 del Tour of the Alps, l’evento ciclistico internazionale che andrà in scena dal 17 al 21 aprile sulle strade dell’Euregio, si profila in modo promettente. L’evento UCI Pro Series erede del Giro del Trentino ritrova tutto il...


Cresce l'attesa per la Milano-Sanremo presented by Crédit Agricole che, come da tradizione, aprirà la stagione delle Classiche Monumento. L'edizione 114 della "Classicissima", organizzata da RCS Sport e in programma sabato 18 marzo, farà registrare una novità importante in quanto prenderà il...


Turismo, Scatto (Lega – LV): “Il turismo parte preponderante dell’economia veneta. Il piano tratta di tematiche che partono dalla gestione dei flussi turistici allo sport in grado di attirare turisti” “Il turismo è parte fondamentale dell’economia del nostro Veneto e...


La Speedmax non è solo una semplice bici da triathlon,  è diventata leggenda a suon di record e vittorie ed è costantemente aggiornata e migliorata sotto ogni punto di vista dagli ingegneri Canyon. Con lei alcuni dei migliori atleti del pianeta hanno vinto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach