LONGO BORGHINI:«QUESTE VITTORIE SONO LA RIVINCITA SU TOUR E MONDIALE CHE NON SONO ANDATI COME SPERAVO»

DONNE | 04/10/2022 | 13:50
di Luca Galimberti

Sabato, dopo la sua vittoria al Giro dell’Emilia aveva detto di volersi diversi e di essere determinata a far bene nelle ultime corse di questa stagione. Oggi Elisa Longo Borghini, con determinazione, è andata a prendersi la vittoria nella seconda edizione della Tre Valli Varesine Femminile: prima selezionando il gruppo, attaccando negli ultimi chilometri per poi presentarsi in via Sacco a braccia alzate.  


La piemontese della Trek Segafredo dopo l’arrivo ha sottolineato come il percorso di 89 chilometri su cui si è gareggiato oggi, sia per lei congeniale, soprattutto l’impegnativa parte del Montello: «Conoscevo bene la salita, ero consapevole che rappresentasse il punto decisivo della gara e sapevo di poter fare la differenza. Il circuito è stato molto impegnativo e veloce. Ho dovuto fare due tentativi prima di trovare l’attacco buono con cui ho fatto la differenza nell’ultimo giro».


E ancora, parlando delle avversarie: «Sapevo che in gruppo alcune delle ragazze più veloci avrebbero potuto resistere e il fatto che io abbia vinto con pochi secondi di vantaggio lo dimostra». Elisa Longo Borghini si è detta particolarmente impressionata dalla prova della vincitrice del 2021: «Arlenis Sierra si è dimostrata veramente competitiva, ad un certo punto l’ho veramente temuta».

La 30enne ossolana in conclusione evidenzia come la vittoria in cima al San Luca e il bis di oggi a Varese siano molto importanti per lei: «Le due vittorie sono frutto della mia determinazione e le considero un po’ come una rivincita dopo che appuntamenti come il Tour de France e il Mondiale non sono andati come avrei voluto. Sono felice e sollevata ora, sto affrontando al massimo questo finale di stagione e ho voglia di divertirmi in sella alla mia Trek, gareggiare e vincere. Mi sto veramente godendo questo bel momento»

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tom Pidcock vince a Boom la quarta prova del Superprestige di Ciclocross elite. L'iridato della Ineos Grenadiers domina la gara belga fin dalla partenza in cui è protagonista assieme a Mathieu Van Der Poel. I due grandi attori creano subito...


Antipasto della Coppa del Mondo (domani ad Anversa) la quarta prova del Superprestige di Ciclocross che, oggi, si è svolta a Boom in Belgio. Successo di Aniek Van Alphen, olandese del team 777.be, che allo sprint supera la connazionale Denise...


La prima pulsione, di chiaro stampo animale, è trascinare in Italia l'autista tedesco che ha ammazzato Davide Rebellin e darlo in mano al popolo della bicicletta, magari facendolo risalire a sberle il Passo del Pordoi durante una tappa del Giro....


Scopriamo un altro tassello del Tour de France 2024: La rampa di partenza della 21a e ultima tappa della Grande Boucle, una cronometro individuale, sarà allestita a Monaco per una resa dei conti culminante tra il Principato e Nizza. E ...


Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach