DON FABIO, LA MESSA CELEBRATA IN TENUTA CICLISTICA E LA DURA REPRIMENDA DEL VESCOVO

NEWS | 20/09/2022 | 13:39
di tuttobiciweb

«Non puoi celebrare la Messa vestito da ciclista, trova il modo di scegliere un gesto penitenziale». Il caso di don Fabio Corazzina e della lettera di richiamo che gli ha inviato il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada sono finiti sulla stampa, complici i social che ormai raccontano tutto.


I fatti? Semplice, durante un Tour in Sicilia don Fabio - noto per le sue posizioni progressiste su temi etici e sensibili per la chiesa (unioni gay e nozze fra sacerdoti in primis), oltre che per il suo pacifismo senza compromessi - ha celebrato messa su un altare improvvisato ma soprattutto in abito da ciclista.
Il parroco della chiesa di Santa Maria in Silva a Brescia ha celebrato messa indossando un completo da ciclista e lui stesso ha pubblicato sui social il filmato.


Ma la reprimenda vescovile non si è fatta attendere: «Il contesto, l'abbigliamento, il modo di trattare le sacre specie, la libertà nel formulare le orazioni e la stessa preghiera eucaristica, alcune battute fuori luogo e infelici. Non si può condividere tutto questo. Mi stupisce - scrive il vescovo - che tu non abbia pensato alle conseguenze di un simile atto, per altro intenzionalmente portato all'attenzione pubblica attraverso i social. Come non rendersi conto dello sconcerto e del dolore che avrebbe provocato, e di fatto ha provocato, in tante persone che amano profondamente l'Eucaristia e la pongono al centro della loro vita di fede? Qui occorre davvero fare ammenda e chiedere umilmente scusa. Ti presto io la voce, lo faccio io a nome tuo nei confronti di tanti che si sono scandalizzati e mi aspetto che tu condivida con me questo bisogno. Ti chiedo poi di scegliere un gesto penitenziale, che esprima la consapevolezza della tua responsabilità e in qualche modo intervenga a riparare quanto accaduto».

In realtà, come emerge chiaramente dalle parole del Vescovo, al centro della critica non c’è solo l’abbigliamento ma... tutte le libertà che di Fabio si è preso nel corso della celebrazione. E la polemica tra innocentisti e colpevolisti, tra reazionari e rivoluzionari, tra garantisti e giustizialisti, tra «pro» Don Fabio e «anti» Don Fabio si è riaccesa violentissima con toni sorpendentemente duri, trattandosi comunque di un dialogo dal fondamento religioso.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Andrea Piccolo è diventato professionista la scorsa stagione e da allora ha già all’attivo cinque squadre ma ha dovuto attender il 28 agosto scorso per disputare la sua prima corsa nel World Tour. Una carriera estremamente giovane, quella del milanese,...


Ultime gare, ultime battute, ultimi punti da assegnare nella corsa all’Oscar tuttoBICI Gran Premio Eolo riservato alla categoria Esordienti Tra gli Esordienti del primo anno, nati nel 2009, al comando c’è sempre Cesare Castellani della Cicli Fiorin che precede il...


L'arrivo dell'autunno porta in regalo le ultime gare stagionale e indirizza verso la conclusione la corsa all'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli, premio riservato alle ragazze Esordienti. Al comando - e sembra irraggiungibile - c'è la veneta Matilde Rossignoli (Luc...


La crescita costante è un comprovato dato di fatto, misurabile obiettivamente e che caratterizza La Lombarda, azienda del settore ciclo nata nel 1946 quale produttrice di pompe per ciclo e accessori, attività che, con passi continui e sicuri, ha allargato...


Inizia il 2 ottobre con il Piccolo Giro di Lombardia la serie di impegni, di prestigio, per il Team Colpack Ballan. La gara lombarda, che vanta un albo d'oro di primissimo livello, ha storicamente un buon feeling con la formazione di...


È ufficiale: Dopo 16 anni, il più grande evento sportivo della Polonia tornerà a Poznań. Nel 2023 il Tour de Pologne prenderà il via infatti dalla Fiera internazionale di Poznan in cui i migliori corridori delle squadre professionistiche si schiereranno per...


Sono ben dodici le gare che vanno a comporre il nuovo mosaico dell’Adriatico Cross Tour 2022-2023: arrivano a dieci le edizioni del circuito di ciclocross che mette in vetrina il meglio del movimento ciclistico autunnale ed invernale con le storiche...


Andrea Piccolo ha corso la Coppa Agostoni con la testa e con il cuore, ha lottato davanti alla corsa dimostrando ancora una volta di essere pronto per vedersela tra i grandi e di starci davvero bene. Tra i fuggitivi che...


Sorride Sjoerd Bax, sorride sul podio e continua a farlo anche quando, seduto al tavolo della conferenza stampa, in tanti gli chiedono gli autografi. I primi autografi da vincitore della Coppa Agostoni. «Non ho ancora realizzato ciò che ho fatto...


Il padrone del Tour è tornato! Jonas Vingegaard trionfa nella terza tappa del Croazia-Race, da Sinj a Primošten con arrivo in salita. Il danese della Jumbo Visma detta la sua legge sulla ripida ascesa finale verso Primosten dove supera il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach