UC TREVIGIANI E TEAM CRAZY WHEELS, UNA COLLABORAZIONE CHE DA' RISULTATI IMPORTANTI

GIOVANI | 18/07/2022 | 07:37
di Francesco Coppola

Domenica 10 luglio erano appena tornati dalla Vittorio Veneto-San Boldo, la corsa riservata agli junior, e non avevano voluto minimamente rinunciare ad assistere e a sostenere i compagni di squadra dell’Unione Ciclisti Trevigiani Energiapura Marchiol impegnati nel primo pomeriggio nella 86^ edizione del Trofeo dedicato ad Ottavio Bottecchia disputato a Fossalta di Piave (Venezia) e riservato agli Elite e agli Under. Sono stati questi soltanto alcuni dei positivi segnali offerti dal gruppo di corridori del Team Crazy Wheels di Santa Giusta, in provincia di Oristano.


  Il sodalizio rappresentato dal Presidente Luca Massa, con il supporto dei tecnici Roberto Casella, Angelo Attene e Alessandro Pisola, ha avviato una nuova e proficua collaborazione grazie al gemellaggio nato tra il team della Sardegna e la storica Unione Ciclisti Trevigiani  Energiapura Marchiol guidata da Ettore Renato Barzi. Un gruppo di ragazzi molto rispettoso, attento e sempre pronto e disponibile ad apprendere gli insegnamenti e i consigli dei tecnici, dei dirigenti e dei colleghi più grandi. A fare gli onori di casa, nella modernissima ed accogliente struttura mobile a disposizione e soprattutto a coinvolgere e a trasmettere allegria e serenità al gruppo, Ettore Renato Barzi, il vulcanico Project Manager Luciano Marton e il presidente del team sardo, Luca Massa.


  Il team è stato accolto calorosamente dall'organizzatore del Trofeo Ottavio Bottecchia e decano dei direttori sportivi, Sergio Dalla Mora e dal sindaco della cittadina veneziana, Manrico Finotto, cugino di primo grado di Giuseppe Finotto, eroe di guerra e vincitore negli anni Quaranta di due edizioni della corsa dedicata a Bottecchia.

  "Unitamente a tutto il Consiglio Direttivo e con il sostegno di Alberto Olivetto di Energiapura e Marchiol, main sponsor per la stagione 2022 - ha raccontato il presidente della gloriosa Trevigiani - siamo estremamente entusiasti di questa nuova sinergia che si è creata. In questo modo il team può fare affidamento su un  nutrito vivaio di giovani per i prossimi anni, anche per dare la possibilità ai numerosi atleti sardi di potersi confrontare con una realtà storica e strutturata come la nostra".

  "Abbiamo costruito un gruppo importante e valido di atleti regionali che hanno delle qualità ciclistiche e personali importanti, un gruppo motivato con tanta voglia di fare - ha sottolineato dal canto suo Luca Massa - . Il nostro progetto punta a far fare esperienze nazionali ed internazionali a questi ragazzi che restando nell'Isola non avrebbero futuro a causa del mare che ci ostacola e non permette a tutti di potersi confrontare con i coetanei nelle gare ciclistiche che contano nella penisola. Tutto era nato anche grazie all'importante collaborazione con la squadra della Trevigiani-Energiapura-Marchiol, team quotatissimo a livello nazionale ed internazionale, che grazie all'amicizia che mi lega personalmente con il Presidente Ettore Renato Barzi, al Project Manager Luciano Marton ed al Team Manager e Direttore Sportivo Franco Lampugnani, permetterà ai nostri atleti un futuro ciclistico fuori dall'isola e nel migliore ciclismo dilettantistico nazionale ed internazionale".

  "E' un progetto molto importante - ha precisato dal canto suo Luciano Marton - che ci sta dando tante soddisfazioni e, a prescindere dal punto di vista tecnico, fa del bene ai ragazzi perché hanno modo di conoscere i loro coetanei e rafforzare l'amicizia. Iniziativa che sta portando benefici al nostro amato sport".

  Un gruppo di atleti che è apparso molto affiatato e in perfetta sintonia con i tecnici del club di Treviso. Tra loro ci sono i due Under 23 Lorenzo Deiedda di Marrubiu (Oristano) e Michele Lusso di San Vito (Cagliari) e gli Junior Ignazio Cireddu di San Vito (id), del 2° Anno; Tomas Garau di Carbonia (Iglesias), del 1° anno; Daniele Mereu di Sarroch (Cagliari), del 1° anno; Gabriele Pili di Capoterra (Cagliari), del 1° anno e Matteo Rosa di Scano Montiferro (Oristano), del 1° anno.

  Ad evidenziare la disponibilità dei componenti il team sardo anche quando i nove compagni della squadra maggiore hanno concluso il Trofeo Bottecchia e si sono adoperati nella loro assistenza. Una vera e grande famiglia.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Kevin Colleoni sogna e cresce in seno alla Bike Exchange Jayco imparando e migliorandosi corsa dopo corsa. Ora che siamo quasi agli sgoccioli della sua seconda stagione nel team australiano possiamo dire con certezza che è cresciuta ancora e come...


Appena rientrati dalla storica esperienza al mondiale in Australia, Valerio Agnoli e Rien Schuurhuis, rispettivamente tecnco e atleta della nazionale vaticana, sono stati ricevuti da Papa Francesco, al quale hanno donato un quadro con il dorsale indossato da Schuurhuis in...


La maglia iridata di Evenepoel e la Grande Partenza del Giro 2023 in Abruzzo saranno le tematiche principali dell’appuntamento numero 30 con Velò, la rubrica di TVSEI interamente dedicata al mondo del ciclismo. Il successo del campione belga a Wollongong...


Questa sera alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto va in onda una nuova puntata di Ciclismo Oggi, lo storico appuntamento dedicato al ciclismo giovanile. Ricco il menù della puntata che si aprirà con la presentazione del Team Ciclocross Piton Minuter T&T Italia...


Piccolo Lombardia, grande corsa. Sono 30 tonde tonde le squadre che fra tre giorni, domenica 2 ottobre, si daranno battaglia a Oggiono nella 94^ edizione della "monumento Under 23" dai connotati sempre più lariani: 17 formazioni italiane e 13 straniere....


Da solo, basco in testa, pantaloni tirati su, bici a mano: “La bici l’ho comprata, aspetto che mi dicano dove devo andare”. In due, caschi in testa, in piedi sui pedali, in salita: il primo dice “La salita è bella...


A Gaiole in Chianti si è aperta ieri la "settimana santa" che sabato e domenica porterà circa 9000 ciclisti a percorrere le strade bianche del Chianti e della Val d'Orcia indossando maglie di lana, in sella a biciclette d'epoca, vale a...


E’ stata una vigilia di Coppa Agostoni tutta monzese per il Team Bike Exchange Jayco che ieri è stato protagonista di un meet in greet a due passi da Lissone, luogo di partenza e arrivo della prima prova del trittico...


Ercole Gualazzini, il noto, poderoso, forte corridore nato a San Secondo Parmense il 22 giugno 1944, professionista dal 1966 al 1978, vincitore di quattro tappe al Giro d’Italia, due al Tour de France e una pure alla Vuelta, nonché di...


Con all’attivo 80mila bici vendute nell’ultimo anno e ben oltre 600 rivenditori in tutta Italia,  BRERA CICLI va alla conquista del cuore di chi ama pedalare. Il Gruppo MANDELLI investe nella crescita del suo marchio di biciclette lanciato nel 2018, con una nuova importante strategia di rebranding mirata a fare...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach