TRICOLORE UNDER 23. ASSOLO DI GERMANI CHE CONQUISTA IL TITOLO DAVANTI A CALZONI. GALLERY

DILETTANTI | 25/06/2022 | 17:12
di Danilo Viganò

Viene da Roccasecca, nella Ciociaria, Lorenzo Germani il nuovo campione d'Italia su strada della categoria Under 23. E' dunque il corridore laziale, che corre in Francia per la Continental Groupama FDJ, a conquistare il titolo a Carnago, nel Varesotto, davanti a Walter Calzoni, Emanuele Ansaloni e Alessandro Romele.


L’azione rilevante si concretizza a circa 50 chilometri dalla conclusione con l’allungo di Walter Calzoni (Gallina Ecotek Lucchini) e Lorenzo Germani (Groupama FDJ). A 37 chilometri dalla conclusione dal gruppo principale escono una dozzina di atleti che transitano a meno due giri dal termine con un ritardo di 1’30” dal duo di testa. Successivamente c’è l’allungo in solitaria all’inseguimento dei fuggitivi Emanuele Ansaloni (InEmiliaRomagna), su di lui si porta poi Alessandro Romele (Colpack). A 20 chilometri dall’arrivo, sull’ascesa di Castelsperio, c’è l’attacco di Lorenzo Germani (Groupama FDJ) che resta solitario al comando. Al suono della campana (17 chilometri all’arrivo) Germani transita con 25” su Calzoni, 1’35” su Ansaloni e Romele e oltre 2’ sul gruppo. Inutile la rincorsa, forse tardiva, degli avversari in particolare da parte delle formazioni Colpack Ballan e Zalf Fior, le squadre più attese.


Non cambia nulla nell’ultima tornata e i primi tre giungono singolarmente all’arrivo di Carnago. Per Germani si tratta della prima affermazione tra gli under 23 e non poteva scegliere palcoscenico migliore. Secondo posto per il bravo e tenace Walter Calzoni (Gallina Ecotek Lucchini), terza posizione per Emanuele Ansaloni (InEmiliaRomagna).

Germani, nato il 3 marzo 2002 a Sora in provincia di Frosinone, vanta nel suo palmarese il titolo italiano a cronometro tra gli allievi conquistato a Villadose nel 2018. Su strada sfiorò invece il titolo nel 2020, secondo tra gli juniores a Montegrotto. Da due stagioni presta servizio alla transalpina Continental Groupama FDJ. Quest'anno 7° al Giro del Belvedere, 4° alla Flèche Ardennaise, 2° nella quarta tappa del Circuit des Ardennes e al recente Giro d'Italia U23, dove ha lavorato per i compagni Thompson, Watson e Gregoire, si è classificato al 37simo posto.

ORDINE D'ARRIVO
km 170 in 4h 13'31 media/h 40,234

1 GERMANI Lorenzo Groupama FDJ Continental
2 CALZONI Walter Gallina Ecotek Lucchini Colosio 10"
3 ANSALONI Emanuele InEmilia Romagna 1'31"
4 ROMELE Alessandro Colpack Ballan 1'39"
5 PETRUCCI Mattia Colpack Ballan 1'55"
6 BUSATTO Francesco General Store Essegibi F.lli Curia
7 BURATTI Nicolò Cycling Team Friuli
8 DE PRETTO Davide Zalf Euromobil Desiree Fior
9 DAPPORTO Davide InEmiliaRomagna
10 CARPENE Samuele General Store Essegibi F.lli Curia


Copyright © TBW
COMMENTI
Basso
25 giugno 2022 17:25 Angliru
Mi sapreste indicare perche' di riffa o di raffa si infila sempre Basso negli articoli ? Intervista a Nibali, si finisce per parlare di Basso e del suo progetto. Qui le foto al campionato U23.... E' abbastanza noioso leggere continuamente le stesse cose. Grazie

Roccasecca
25 giugno 2022 17:34 Bortolot
Arriva da ROCCASECCA (FR)

risposta banale
25 giugno 2022 17:35 excalibur
la risposta 1 è più banale di quel che sembra: nibali ha parlato del progetto di basso percé ha avuto una proposta, doveva parlare di reverberi (un nome a caso) che non gli ha mai telefonato? la risposta 2 è ancora più banale: basso era a carnago (vive a pochi chilometri da lì, lo sanno anche i sassi) e l'hanno fotografato. dovevano mettere le foto di moser che sta in trentino o di qualche tecnico che è in puglia per i campionati italiani? a volte anche fare gli esagerati diventa noioso...

@ excalibur
25 giugno 2022 18:44 Angliru
Anche chi fa finta di "non capire", diventa noioso. Personalmente sono stanco di leggere a ciclo continuo di questo team e "progetto", visto che poi i risultati sono quelli che sono. E qui ci vedo, solo una bella dose di continua visibilita'. E credo che Nibali, dopo una carriera come la sua, abbia altro di cui parlare. O no ? A no, gia' c'e' il progetto Basso ( lo ha detto anche il mio vicino di casa ).

@ excalibur
25 giugno 2022 19:12 Angliru
Ti invito a contare le news pubblicate dal giorno 21 ad oggi che e' il 25. Riassunto : intervista a Basso, ingaggio di Fedeli, i problemi di Fortunato, Nibali parla del progetto di Basso e le foto di Carnago. Poi fai tu !

Che 🌚🌚🌑🌑🌑
25 giugno 2022 20:00 SERMONETAN
E fate I complimenti a Germani che ha vinto il campionato italiano e da solo era,invece di star qui sempre a criticare se non vi sta bene cambiate sito e che caz..
Complimenti Germani Lorenzo per la tua vittoria e presto in 1 squadra.

@ sermonetan
26 giugno 2022 10:27 Angliru
Sono libero di commentare.Non ti piace ? Cambia tu sito, visto il tuo modo scurrile di scrivere

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Vuelta è iniziata e, anche se la vittoria della cronometro a squadre è andata alla Jumbo-Visma, la Quick Step e Remco Evenepoel sono soddisfatti del terzo posto a 14” dal team olandese. «Sono abbastanza contento di questo terzo posto...


La Vuelta a España 2022 riparte dalla Jumbo-Visma del campione uscente Primoz Roglic. La formazione olandese ha dominato la cronosquadre sulle strade di Utrecht, chiudendo la sua prova di 23 km in 24'40", anticipando la Ineos Grenadiers di Richard Carapaz...


Uno scatto deciso a millecinquecento metri dal traguardo, qualche sguardo alle spalle e poi sempre dritto verso il traguardo di Limoges per prendere per sé e per la sua Eolo Kometa una vittoria importante: dopo tanti piazzamenti Vincenzo Albane ha...


Campione olimpico a Tokyo, Tom Pidcock si conferma di un altro pianeta e conquista anche il titolo europeo del Cross Country al termine di una gara assolutamente dominata e arriverà domenica 28 ai mondiali di Les Gets con i favori...


Nuova festa italiana sulle strade di Francia: dopo Diego Ulissi - vincitore ieri - oggi è stato Vincenzo Albanese a gioire al Tour del Limousin. Con un colpo da finisseur portato a 1, 5 km dal traguardo di Limoges, il corridore...


Sprint vincente di Jasper Philipsen nella quarta tappa del Giro di Danimarca, partenza e arrivo a Skive dopo 167 chilometri. Il belga, della Alpecin Deceuninck, trionfa di forza al termine di una lunga volata in cui supera Sacha Weemaes della...


Obiettivo centrato, asticella alzata ulteriormente: Dan Bigham ha battuto il record dell'ora e sulla pista di Grenchen, in Svizzera, ha percorso 55, 548 km, migliorando il record che era stato stabilito da Campenaerts ad Aguascalientes in 55, 089. Bigham...


Mancano ormai meno di dieci giorni al via del 69° Gp Colli Rovescalesi e la ASD Rovescalese del Presidente Remo Torregiani coordinata dall'instancabile Stefano Saroni è al lavoro per definire gli ultimi dettagli che consentiranno di tornare ad accogliere il grande ciclismo sulle...


A poche ore dal via della Vuelta la EF Education-EasyPost annunciare l'ingaggio di Richard Carapaz, oro alle Olimpiadi di Tokyo. «Quando conquisti una cosa, ne vuoi di più. Sono una di quelle persone che vuole sempre di più - dice...


Se ne parlava da tempo, ora l'accordo è stato ufficializzato: Dylan Van Baarle, dominatore dell'ultima Parigi-Roubaix, lascerà la Ineos Grenadiers a fine stagione per accasarsi alla Jumbo Visma. L'olandese ha firmato un accordo triennale con la formazione giallonera. Anche l'altro...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach