TIRA UN PUGNO ALL'AVVERSARIO, MOLANO ESPULSO DAL DELFINATO

PROFESSIONISTI | 10/06/2022 | 18:05
di tuttobiciweb

Juan Sebastian Molano è stato espulso dal Criterium del Delfinato per comportamento scorretto ai danni di un avversario. Nel finale della tappa odierna, il colombiano della UAE ha colpito con un pugno il giovane Hugo Page della Intermarché mentre erano in lotta per cercare di prendere la miglior posizione in vista della volata.


La discussione tra i due, che avevano chiuso rispettivamente al settimo e al quattordicesimo posto, è continuata anche dopo l’arrivo e Molano è stato ripreso mentre colpiva nuovamente il giovane francese. Per il colombiano è arrivata inevitabilmente l’espulsione dalla corsa.


«La strada verso il traguardo era nervosa, c’era tensione, nella foga dell’azione ho commesso un gesto pericoloso. Faccio le mie scuse a Hugo Page e a tutti i corridoirper quello che è successo. Aggetto la squalifica, posso solo dire che sono dispiaciuto e che imparerò la lezione» ha detto il colombiano.

Copyright © TBW
COMMENTI
Comportamento
10 giugno 2022 19:00 daminao90
Poi ci vengono a raccontare che sono gli automobilisti i maleducati ! Ad uno cosi, devi squalificarlo per mesi e ridurlo quasi al minimo sindacale di salario. Inaccettabile

Vergogna
10 giugno 2022 19:02 Howling Wolf
Molano è vergognoso. La UAE lo deve licenziare in tronco. Fuori la violenza dal ciclismo.

.
10 giugno 2022 21:26 Rallenta
Spero che oltre che all’espulsione, arrivi una squalifica bella lunga e la denuncia da parte di Page.
Molano, rinomato per le sue qualità intellettuali, ha fatto il fenomeno sia in corsa che dopo l’arrivo.

Riscrivo
10 giugno 2022 22:11 daminao90
Comportamento inaccettabile. Poi ci si lamenta degli automobilisti etc etc. Complimenti !!!

molano
10 giugno 2022 23:04 colt
rivedendo le immagini... io lo
squalificherei tutta la stagione....non solo dal criterium del delfinato....



Questo mi piace del ciclismo
11 giugno 2022 00:02 Enrico 81
... in altri sport un comportamento di questo tipo sarebbe passato quasi inosservato. In questo mondo invece si presta ancora attenzione alle scorrettezze ed alla maleducazione, condannandole giustamente. Quando lo sport rappresenta la palestra della vita.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Silvia Zanardi continua la sua bellissima parabola di crescita e conquista una splendida medaglia d'argento nella corsa a punti. La prova è stata letteralmente dominata dalla belga Lotte Kopecky, campionessa mondiale della specialità, che ha fatto il bello e il...


Andreas Leknessund è l'assoluto protagonista dell' ultima tappa del Arctic Race of Norway 2022 disputata con partenza ed arrivo a Trondheim. Il 23enne norvegese del Team DSM ha vinto la quarta frazione della corsa "artica" davanti a Nicola Conci (Alpecin-Deceuninck) e- Axel...


Lorenzo Rota ha sfiorato un altro successo: il bergamascod ella Intermarché Wanty Gobert ha chiuso infatti al secondo posto la 42a edizione de la Polynormande, disputata da Avranches a Saint-Martin-de-Landelles per 170 km. A vincere lo sprint ristretto è stata...


Vittoria di peso per Nicolò Buratti. Il friuliano, del Cycling Team Friuli, va a segno nel 46simo Gran Premio Sportivi di Poggiana Riese Pio X internazionale per la categoria under 23 dove supera in volata i compagni di fuga Federico...


Elia Viviani non lascia, ma raddoppia: dopo aver gareggiato su strada a Monaco ed essere giunto 7° nella gara vinta da Fabio Jakobsen, sarà in serata al via della gara su pista ad Eliminazione (alle ore 20:00). L'azzurro ha raggiunto...


l campione italiano Juniores Dario Igor Belletta vince il 5° Trofeo Danilo Fiorina a.m. prova del Criterium 648. Il milanese della GB Team – Pool Cantù ha superato, nello sprint conclusivo in salita sul pavé del centro storico, il bergamasco Nicolò Arrighetti (Gs Massì Supermercati) e...


Fabio JAKOBSEN. 10 e lode. Il miracolato si prende quello che tutti erano pronti a dargli fin dalla vigilia. Vince da assoluto favorito, con una squadra che non sbaglia una mossa. Si piazza lì nel finale e controlla a velocità...


Daniele Bennati, all’esordio da ct, commenta così la prova della nazionale all’Europeo di Monaco di Baviera: «Sapevamo che era molto difficile, ma sono molto contento di come hanno corso i ragazzi. Sapevamo che non dovevamo sbagliare niente per combattere con...


Elia Viviani è noto per l alucidità e anche a caldo analizza con precisione la corsa degli azzurri: «Abbiamo preso bene l’inversione della corsa all'ultimo chilometro, avevamo i numeri giusti ma li abbiamo sfruttati un po’ male. Guarnieri ha visto...


Fabio Jakobsen è il nuovo campione europeo. In quel di Monaco di Baviera, l'olandese ha vinto uno sprint nel quale è stato perfettamente lanciato, in particolare da Danny Van Poppel, poi 4°, e ha battuto il francese Arnaud Démare e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach