I CAMPIONATI EUROPEI SU STRADA 2023 SI TERRANNO A DRENTHE, IN OLANDA

EVENTI | 03/06/2022 | 16:00

È stato siglato questa mattina a Drenthe (Paesi Bassi) l’accordo tra l’Union Européenne de Cyclisme e la Courage International Events BV per quanto riguarda l’organizzazione dei Campionati Europei su Strada 2023 che si terranno nella provincia olandese dal 20 al 24 settembre 2023.


Si tratta dell’evento di maggior richiamo per quanto riguarda l’attività dell’Union Européenne de Cyclisme durante il quale, nel corso delle cinque giornate di gare saranno assegnati complessivamente 13 titoli: Strada e Cronometro per Junior, Under 23 ed Elite (maschili e femminili) oltre a quello del Mixed Relay.


Enrico Della Casa, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme: “I Campionati Europei su Strada rappresentano indubbiamente la massima espressione dell’attività ciclistica del nostro continente e quello che ci apprestiamo a vivere a Drenthe nel 2023 sarà un evento di grande spessore. Parlare di sport nei Paesi Bassi e in modo particolare in questa provinciasignifica parlare di ciclismo; la passione popolare e l’organizzazione di grandi eventi in passato rappresentano già una garanzia di successo. Nelle cinque giornate di gare saranno oltre 1000 gli atleti in rappresentanza di oltre 40 nazioni che si daranno appuntamento a Drenthe con un indotto notevole in termini di presenze sul territorio. L’importante copertura mediatica garantita dall’Eurovisione porterà nelle case degli appassionati di tutta Europa le immagini e le suggestioni di una regione che si sta preparando fin d’ora a cinque giornate di grande sport. Ringrazio la Provincia di Drenthe, con Henk Brink, sempre sensibile e attenta al nostro sport, la Federazione Ciclistica dei Paesi Bassi con il suo presidente Wouter Bos, e gli organizzatori della Courage International EventsBV, con il direttore Thijs Rondhuis, vera e propria garanzia organizzativa, e tutti i volontari per l’impegno, la professionalità e la passione con cui si apprestano ad organizzare questo campionato.”

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Aveva smesso di gareggiare, ma non di pedalare. La sua ultima gara è stata la Veneto Classic, ma Davide Rebellin non aveva alcuna intenzione di appendere la bici al chiodo. Aveva tanti progetti in ballo, come ci aveva raccontato nel...


Una tragedia incredibile, un dolore incolmabile. Prima la notizia di un ciclista investito e ucciso da un camion lungo la Regionale 11, a Montebello Vicentino, in provincia di Vicenza. E poi la conferma che quel ciclista è Davide Rebellin. L'incidente...


Dopo l'infortunio patito al Tour de France, per l'ormai celebre "botta in testa" datale dall'australiana Nicole Frain il 25 luglio nella seconda tappa della Grande Boucle femminile, e la successiva rinuncia a partecipare ai Mondiali di Wollongong, Marta Cavalli è...


Remco Evenepoel correrà il Giro d'Italia nel 2023, tornando a disputare la corsa che ha rappresentato il suo debutto in un grande giro. Dopo un 2022 senza precedenti, che lo ha visto conquistare quindici vittorie, tra cui Liegi-Bastogne-Liegi, Clasica San...


Il Team corratec continua ad integrare il roster 2023 con l'arrivo di due nuovi corridori, Antonio Barac e Samuele Zambelli, che si aggiungono al rinnovo di contratto di Davide Baldaccini, settimo corridore confermato rispetto alla stagione appena passata. Per il...


Il ciclismo veronese vede ridusri la pattuglia di professionisti per la prossima stagione. Dopo Edoardo Zardini, infatti, anche Mauro Finetto ha deciso di chiudere la sua carriera. Finetto, 37 anni compiuti a maggio, lascia il professionismo dopo 14 anni come...


Gianmarco Garofoli passerà pofessionista con la Astana Qazaqstan Team dopo una stagione trascorsa nel team di sviluppo. Il 20enne corridore italiano, che ha disputato alcune gare con i colori del team WorldTour nel 2022, ha firmato un accordo biennale con...


Un autunno trascorso fra Slovenia e Colomia con qualche puntata in Italia ed è in occasione di una queste che abbiamo avuto modo di incontrare Tadej Pogacar, il numero uno del ciclismo mondiale, e di fare quattro chiacchiere con lui...


Oggi è il giorno della verità. Jerome Pineau e la sua B&B Hotels sono arrivati all’ultimo giorno del tempo supplementare, concesso loro dall’UCI per presentare la documentazione necessaria all’ottenimento della licenza ProTeam. Il manager francese ha più volte detto che...


Dalle stelle del calcio al ciclismo internazionale il passo è veramente breve e a infuocare gli appassionati ci sono le dichiarazioni del commissario tecnico spagnolo Luis Enrique e le immagini degli sposi Oumi e Remco Evenepoel. Il belga Remco e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach