DA CASERTA AD AGEROLA E POI A NAPOLI: UNA CICLOPEDALATA IN ONORE DI FAUSTO COPPI

NEWS | 13/05/2022 | 08:04

Il mito di Fausto Coppi non avrà mai fine vuoi per le sue grandi imprese ciclistiche vuoi per la sua improvvisa scomparsa il 2 gennaio del 1960 in seguito ad una semplice malaria mai capita e curata. La sua leggenda è fonte ispiratrice di tante iniziative che si svolgono in ogni angolo d’Italia.  


In vista della tappa Napoli/Napoli del Giro d’Italia sabato 14 maggio l’associazione “Amici di Fausto Coppi” di Caserta ha organizzato una pedalata commemorativa a lui dedicata per ricordare la sua permanenza a Caserta come militare da novembre 1944 a maggio 1945 attendente di un ufficiale inglese della Raf. Proprio a metà maggio del 1945, 77 anni fa, Fausto Coppi smessi i panni di militare risalì in bici un’Italia devastata dalla guerra per rientrare finalmente a casa.  


L’iniziativa,  coordinata  da Pasquale Ventriglia in collaborazione con gli altri  promotori e realizzatori del monumento a Fausto Coppi Amedeo Marzaioli, Angelo Letizia, Domenico Pratillo, Gianpaolo e Renato Iaselli, intende accomunare in un’ ideale gemellaggio i due unici  monumenti dedicati a Coppi esistenti in Campania,  quello di Ercole di Caserta inaugurato lo scorso 2 gennaio  e quello di  Agerola, la mitica salita del Giro di Campania,  a ricordo delle sue epiche vittorie ottenute nel 1954 e 1955,  che  fu inaugurato nel 1961 su iniziativa del giornale Il Mattino di Napoli che all’epoca organizzava il  Giro di Campania con la direzione di corsa di Vincenzo Milano. 

Il gruppo dei partecipanti alla ciclopedalata  prenderà il via alle ore 8 di sabato 14 maggio da Ercole di Caserta all’altezza del Monumento a Fausto Coppi, starter l’assessore allo sport di Caserta Gerardina Martino.  

Questi gli artefici di questa iniziativa dal sapore antico: Pasquale Ventriglia, Renato Iaselli, Biagio Pascarella, Carla D’Andrea, Biagio Petrocelli, Carlo Russo, Maria Piscopo, Daniela Veneruso, Angelo Campomorto, Guido Bruno, Nicola Golino, Pietro Delli Paoli, Marcello Vittorioso e Giuseppe Ferlito assistiti e scortati da Vincenzo Morgillo, Angelo Letizia e Amedeo Marzaioli. 

I ciclisti giungeranno ad Agerola dopo 75 km. intorno alle ore 12 ed all’altezza del monumento a Coppi saranno accolti dall’assessore allo sport Salvatore Acampora per la prevista sosta ristoro presso il vicino Hotel Le Rocce, dopodiché sempre in bici raggiungeranno Via Caracciolo a Napoli per assistere all’arrivo della tappa del Giro d’Italia. 

Sia a Caserta che ad Agerola verranno sistemati due striscioni celebrativi dell’evento con la dicitura: “Coppi e Coppi nei ricordi di Caserta ed Agerola”.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un grave incidente in allenamento ha coinvolto nella giornata di oggi, lunedì 8 agosto, il belga Tiesj Benootche si stava allenando sulle strade attorno a Livigno. Forse a causa di un'automobile, ma le cause dell'incidente sono ancora in fase di...


Al quarto tentativo Veljko Stojnic e il Team corratec festeggiano in un Tour de la Guadeloupe finora complicato per gli uomini di Marco Zamparella che sono riusciti a conquistare il 15° successo di un 2022 particolarmente soddisfacente. Il corridore serbo,...


Classifica finale alla mano, la migliore ciclista italiana nella prima edizione del Tour de France Femmes veste la maglia fucsia-blu della Valcar e risponde al nome di Silvia Persico: abbiamo raggiunto la 25enne di Cene (BG) al telefono per farci...


Guerciotti, negli ultimi due anni, è stata protagonista di una crescita esponenziale che l’ha portata ad un aumento delle vendite in tutto il mondo e a un conseguente aumento del fatturato globale. Per far fronte a questa rapida crescita, oggi...


Le squadre nazionali di ciclismo su strada (crono compresa), mountain bike, pista e BMX freestyle si preparano a partire per Monaco di Baviera, dove dall’11 al 21 di agosto, si tengono i Campionati Europei. I CT Daniele Bennati, Marco Villa,...


Ethan Hayter ha firmato un nuovo contratto che lo legherà fino alla fine della stagione 2024 alla Ineos Grenadiers. Il 23enne britannico, appena incoronato vincitore del Tour de Pologne, è diventato professionista con la squadra britannica nel 2020 e ha...


Il nome è Daniele, ha 47 anni e di professione fa il gruista. Oggi ha consegnato la propria verità e verisione a varesenews.it, dopo l'incidente avvenuto a Porto Ceresico la scorsa settimana e che ha visto vittima il corridore professionista...


Il Team BikeExchange-Jayco continua al sua campagna di rafforzamento e ingaggia il neo campione europeo U23 Felix Engelhardt con un contratto neo-pro di due anni. Il 21enne corridore tedesco ha mostrato un grande potenziale correndo sulle strade d'Europa e con la...


Andrea Piccolo farà domani il suo debutto con la maglia della EF Education Easypot : il ventunenne milanese sarà infatti al via del Tour de l'Ain.Piccolo, che è arrivato secondo al Circuito de Getxo la scorsa settimana nella sua ultima gara...


Il quinto Consiglio federale del 2022 della FCI si è celebrato sabato 6 agosto a San Paolo d’Argon, ospiti del Comitato provinciale di Bergamo, nei locali dell’azienda LVF. Nelle comunicazioni iniziali il presidente Cordiano Dagnoni ha detto: “Ringrazio il presidente...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach