LEGA PROFESSIONISTI, IL CONSIGLIO SI DIMETTE. GHIGO: «SCELTA PERSONALE, CON FEDERAZIONE C'È SINTONIA»

POLITICA | 30/04/2022 | 08:20
di Nicolò Vallone

La LCP, Lega del Ciclismo Professionistico, si è dimessa in blocco. No, nessuna abolizione o crisi coi vertici federali, bensì un iter che ci ha così descritto il presidente uscente, l'ex governatore del Piemonte Enzo Ghigo: «Nell'assemblea di mercoledì pomeriggio, dopo l'approvazione del bilancio avvenuta con successo, il comitato direttivo ha rimesso il mandato. Tutto è partito da una mia scelta per motivi personali: non riesco più a seguire tutto e svolgere questo incarico con la dovuta attenzione. Sono seguite quindi le dimissioni del vicepresidente Mauro Vegni e dell'intero consiglio. Come da statuto, ci sono 40 giorni per svolgere l'ordinaria amministrazione e per l'indicazione, da parte delle componenti della Lega (organizzatori, gruppi e direttori sportivi, corridori) dei propri rappresentanti, così da ricostituirsi in toto. Il presidente federale Cordiano Dagnoni era presente e ha preannunciato ulteriori sinergie nel mondo professionistico: all'insediamento del nuovo organico l'anno scorso, la FCI non pensava che il nostro ruolo fosse così fondamentale, poi grazie a un ottimo dialogo con Dagnoni e la Federciclismo ne è stata compresa da tutti l'importanza. Lascio una Lega in ottima salute, che almeno per il 2022 non avrà nessun problema. Per il 2023 ci sarà da prendere in mano la questione dei diritti televisivi, ma di questo si occuperà il nuovo comitato direttivo.»


Ghigo, succeduto nel 2015 a Vincenzo Scotti, già a fine 2020 aveva rassegnato le dimissioni dalla LCP dopo essere stato eletto presidente anche del Museo del Cinema di Torino. Successivamente quelle dimissioni erano state però revocate. Stavolta, tuttavia, c'è di mezzo l'intera squadra. 


(foto: pagina Facebook Lega Ciclismo Professionistico)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Secondo successo nel Clasico RCN per la GW Shimano Sidermec. Dopo German Gomez, che si era imposto nella seconda tappa, ecco Diego Pescador vittorioso nell'ottava frazione sul traguardo di La Estrella. Spettacolare l'azione di Pescador, scattato sulla salita dell'Alto de...


La UAE Team Emirates continua a lavorare sulla propria rosa per il futuro con l'ingaggio di Isaac Del Toro che ha firmato un accordo per tre stagioni. Il 19enne della Bassa California ha vissuto un anno straordinario, culminato con una...


Nel pittoresco paesino di Santa Cristina e Bissone, nel cuore della pianura pavese, è andata in scena ieri sera una festa che ha scaldato i cuori di oltre 400 partecipanti: si è celebrato il decimo anniversario del Team Equa, la...


Per quale motivo la Jumbo-Visma ha bisogno di una fusione o di uno sponsor importante? La risposta va ricercata nel colosso dei supermercati Jumbo, costretto a ritirarsi per problemi che nascono dall’arresto a settembre 2022 di Frits van Eerd, che...


Sabato 14 ottobre alle ore 10, nella Sala Tiepolo 2 del Centro Congressi Kursaal a Jesolo si terrà la Conferenza sulla Sicurezza e il Cicloturismo promossa dallo Jesolo Bike Festival. Il tema della sicurezza per chi va in...


Per l’Italia non è certo un volto nuovo: nel 2019 lo abbiamo visto in maglia Colpack, nel 2021 e 2022 con la Mg.K Vis, e nel 2024 lo ritroveremo con la Eolo-Kometa. Paul Double quest’anno ha vissuto la sua prima,...


Si avvicina l'appuntamento con la diretta streaming di un'altra grande corsa su tuttobiciweb e CiclismoLive. Domenica 1° ottobre, infatti, potrete seguire sulle nostre pagine il Lombardia  Under 23 , classica internazionale per Under 23 che vede al via i piu' bei...


Il gilet è un capo che potete usare tutto l’anno, anche se offre il suo miglior utilizzo in primavera, in estate e in autunno. Questo capo offre il giusto isolamento se fa fresco in discesa o se le temperature sono...


Il gentiluomo del ciclismo. Così talentuoso, da ragazzo, che lo chiamarono Coppino, tanto ricordava il Campionissimo. Così bravo, da professionista, che lo nominarono capitano, vicecapitano, il secondo capitano, l’altro capitano. Così serio, da compagno, che Eddy Merckx non si azzardò...


È il vincitore della Vuelta a Espana 1999 e del Tour de France 1997 Jan Ullrich l’ultimo nome nell’elenco dei 106 ex professionisti che domenica 8 ottobre parteciperanno a Casazza alla 16° edizione della Pedalando coi campioni, cronosquadre di beneficenza...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi