RUANDA. IL FRANCESE BOILEAU SI IMPONE A MONT KIGALI, TESFAZION RESTA IN GIALLO

PROFESSIONISTI | 26/02/2022 | 11:58
di Bibi Ajraghi

Fuga vincente nella settima tappa del Tour du Rwanda, la Kigali (Nyamirambo) - Kigali (Mount Kigali) di 152.6km. A cogliere il successo su uno dei traguardi più ambiti della corsa è stato il francese Alan Boileau della B&B Hotels. Alle sue spalle l’israeliano Omer Goldstein, all’attacco praticamente tutti i giorni, e al terzo il belga Gianni Marchand della Tarteletto Isorex.

All'attacco sin dai primi chilometri sono partiti Goldstein, Dujardin e Nilsson-Julien, presto raggiunti da Eyob, Ormiston, Geniez, Main, Ewart, Boileau e Teugels. Lungo la strada otto di loro si sono arresi, Boileau e Goldstein sono riusciti a tenere duro fino al traguardo e il francese ha conquistato il successo.


Ben spalleggiato dai compagni di squadra della Drone Hopper Androni Giocattoli, l'eritreo Natnael Tesfazion ha chiuso la quinto posto e conserva la maglia gialla di leader della corsa quando manca una sola tappa alla conclusione.


in aggiornamento

ORDINE D'ARRIVO

1. Alan Boileau (B&B Hotels-KTM) in 3:41:20
2. Omer Goldstein (Israel-Premier Tech) + 03
3. Gianni Marchand (Tarteletto-Isorex) + 11
4. Paul Ourselin (TotalEnergies) + 50   
5. Natnael Tesfazion (Drone Hopper-Androni Giocattoli) + 52   
6. Kent Main (ProTouch) + 01:01   
7. Juan Diego Alba (Drone Hopper-Androni Giocattoli) + 01:05   
8. Eric Manizabayo (Benediction Ignite) + 01:12   
9. Jesse Ewart (Bike Aid) + 01:13   
10. Anatolii Budiak (Terengganu Polygon Cycling Team) + 01:14

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Silvia Zanardi continua la sua bellissima parabola di crescita e conquista una splendida medaglia d'argento nella corsa a punti. La prova è stata letteralmente dominata dalla belga Lotte Kopecky, campionessa mondiale della specialità, che ha fatto il bello e il...


Andreas Leknessund è l'assoluto protagonista dell' ultima tappa del Arctic Race of Norway 2022 disputata con partenza ed arrivo a Trondheim. Il 23enne norvegese del Team DSM ha vinto la quarta frazione della corsa "artica" davanti a Nicola Conci (Alpecin-Deceuninck) e- Axel...


Lorenzo Rota ha sfiorato un altro successo: il bergamascod ella Intermarché Wanty Gobert ha chiuso infatti al secondo posto la 42a edizione de la Polynormande, disputata da Avranches a Saint-Martin-de-Landelles per 170 km. A vincere lo sprint ristretto è stata...


Vittoria di peso per Nicolò Buratti. Il friuliano, del Cycling Team Friuli, va a segno nel 46simo Gran Premio Sportivi di Poggiana Riese Pio X internazionale per la categoria under 23 dove supera in volata i compagni di fuga Federico...


Elia Viviani non lascia, ma raddoppia: dopo aver gareggiato su strada a Monaco ed essere giunto 7° nella gara vinta da Fabio Jakobsen, sarà in serata al via della gara su pista ad Eliminazione (alle ore 20:00). L'azzurro ha raggiunto...


l campione italiano Juniores Dario Igor Belletta vince il 5° Trofeo Danilo Fiorina a.m. prova del Criterium 648. Il milanese della GB Team – Pool Cantù ha superato, nello sprint conclusivo in salita sul pavé del centro storico, il bergamasco Nicolò Arrighetti (Gs Massì Supermercati) e...


Fabio JAKOBSEN. 10 e lode. Il miracolato si prende quello che tutti erano pronti a dargli fin dalla vigilia. Vince da assoluto favorito, con una squadra che non sbaglia una mossa. Si piazza lì nel finale e controlla a velocità...


Daniele Bennati, all’esordio da ct, commenta così la prova della nazionale all’Europeo di Monaco di Baviera: «Sapevamo che era molto difficile, ma sono molto contento di come hanno corso i ragazzi. Sapevamo che non dovevamo sbagliare niente per combattere con...


Elia Viviani è noto per l alucidità e anche a caldo analizza con precisione la corsa degli azzurri: «Abbiamo preso bene l’inversione della corsa all'ultimo chilometro, avevamo i numeri giusti ma li abbiamo sfruttati un po’ male. Guarnieri ha visto...


Fabio Jakobsen è il nuovo campione europeo. In quel di Monaco di Baviera, l'olandese ha vinto uno sprint nel quale è stato perfettamente lanciato, in particolare da Danny Van Poppel, poi 4°, e ha battuto il francese Arnaud Démare e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach