FACCE DA CROSS. FANTINI: "MI PIACE SENTIRE IL SAPORE DEL FANGO"

INTERVISTA | 11/01/2022 | 09:37
di Danilo Viganò

Solo al traguardo fra fango, ghiaccio e apllausi. Un dominio senza rivali. Pieno, meritato, da giovane promessa del cross italico. Così Christian Fantini ha conquistato il Campionato Italiano di Ciclocross degli allievi di secondo anno, il suo secondo titolo dopo Schio 2020 (esordienti 2°anno). Complimenti a lui e alla società Cavriago, che lo segue da quando aveva 11 anni (G5) e alla KTM Alchemist Powered Brenta di Sondrio, Valtellina, che lo ha in gestione solo per l'attività del fuori strada.

"Sono in sella da quando di anni ne avevo 7-racconta Fantini reggiano di Ciano d'Enza una piccola frazione di Canossa-. Ero attrattato dalla squadra di mio padre, il Team Canossa Merida di mountain bike. Lui era il presidente e ha contribuito a trasmettermi la passione per il ciclismo". Papà Maurizio ora fa l’elettricista, mentre la madre Roberta lavora in una cantina vinicola del Parmense. Col ciclismo ci ha provato anche la sorella Isabel, si è fermata alle juniores.

Fantini stavolta ha dimostrato tutta la sua forza, si è esibito in una cavalcata solitaria e ha indotto alla resa avversari del calibro di Nicholas Travella e Stefano Viezzi che assieme a lui erano i grandi favoriti alla vigilia.
"Confesso di aver fatto una corsa senza errori, versata dall'inizio alla fine con spirito di avventura e con la voglia di vincere. Fin qui posso dire di aver disputato una grande stagione (10 vittorie, ndr) come prima d'ora mai mi era capitata. Con il direttore sportivo Simone Samparisi abbiamo seguito una preparazione mirata al campionato italiano e il successo è arrivato puntuale. Amo tantissimo il ciclocross, ancor più della strada e della pista, e vorrei continuare a sentire il sapore del fango. Comunque ci tengo a precisare che la pista mi piace e anche la strada, mi definiscono un passista veloce per via della mia struttura fisica (è alto 183 centimetri) ma soltanto il tempo dirà dove potrò arrivare”.

Facile intuire che atleti del calibro  di Van Der Poel, Van Aert e Pidcock sono di ispirazione per i giovani crossisti, e non solo, di oggi. Lo sono anche per Fantini che studia meccanica alla scuola Ciofs di Bibbiano in provincia di Reggio Emilia e domenica prossima disputerà la sua ultima gara della stagione invernale 2021-2022.

“Con la Ktm Alchemist abbiamo deciso di chiudere la mia stagione domenica (16 gennaio). Probabilmente correrò la gara organizzata dalla Francesco Baracca a Lugo o a San Michele di Bassano nel Vicentino. Sarà l’occasione per indossare la maglia tricolore prima di richiuderla nel cassetto e poi riprenderla a ottobre. Finito col cross mi prenderò un paio di settimane di pausa, per riposarmi un po’ prima di calarmi pienamente negli allenamenti in vista della nuova stagione su strada. E dimostrare tutto il mio valore alla corte della società Cavriago dove sarò diretto da Eric e Davide Guidetti”.

Con quali obiettivi?
“I Campionati Italiani sono i miei obiettivi dichiarati. Punto a far bene sia in quelli su strada che in pista. Nel 2021 ho vinto il titolo del Keirin e ho conquistato due medaglie nelle velocità singola e a squadre. Sono un forte specialista della velocità, con il meeting tricolore dello scorso anno ho un conto in sospeso: l’argento e il bronzo ancora non mi vanno giù, ma c’erano anche avversari fortissimi. Ma confesso che mi piacerebbe correre l’inseguimento. In bici dicono che sono messo bene, ed essendo un passista dovrei farcela a combinare qualcosa di buono".


 


 

 

 

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Partirà da Carpi il “Giro dell’Emilia” 2022, edizione numero 105 di una fra le corse ciclistiche più antiche d’Europa: sabato 1 ottobre, infatti, la città ospiterà il “via!” alla gara, mentre l’arrivo, come tradizione, avverrà a Bologna, sulla salita di...


Egan Bernal affida ai social il suo primo messaggio dopo il terribile incidente in cui è rimasto coinvolto lunedì scorso. «Ho avuto il 95% di possibilità di diventare paraplegico e ho rischiato di perdere la vita facendo ciò che...


Il terzo “round” della Challenge Mallorca 2022 (da Lloseta a  Lloseta)  è di Tim Wellens (Lotto Soudal) che si imposto dopo 158, 9 di corsa avendo la meglio Valverde (Movistar) e  Clarke (Israel-Premier Tech) ripettivamente secondo e terzo al traguardo. LA CORSA...


L'australiano Cyrus Monk è il primo leader del Tour of Sharjah (2.2) in svolgimento negli Emirati Arabi. Il corridore di Melbourne, classe 1996 del team MEIYO CCN Pro Cycling, ha vinto la prima tappa a cronometro individuale che si è...


Con le prove della staffetta (stasera ora italiana 19.30) non valida per l'assegnazione del titolo iridato, iniziano oggi i Campionati del Mondo di Ciclocross 2022 che si concluderanno domenica. La rassegna iridata è in programma nella città di Fayetteville, nello...


Ci saranno anche i migliori dilettanti delle categorie under 23 ed élite italiani domenica 27 febbraio a sfidarsi e a regalare emozioni nella spettacolare e suggestiva cornice dell’Autodromo di Misano Adriatico dedicato a Marco Simoncelli nella nuovissima Misano 100. Un...


Il Presidente della Commissione Strada Luciano Fusar Poli ha firmato il primo comunicato relativo alal partecipazione dlele squadra al Giro d'Italia Under 23. Le squadre che parteciperanno al Giro Ciclistico d’Italia Giovani U23 cl. 2.2 MU, in calendario dal 8...


Questa mattina alle 10:15 dall'aeroporto dei Malpensa, gli Juniores azzurri Valentina Corvi e Luca Paletti sono partiti alla volta degli USA, destinazione Fayetteville, dove nel week end si tiene il Campionato Mondiale di Ciclocross. Finita la quarantena di 5 giorni,...


Jabal Al Akhdhar (Green Mountain) torna a profilarsi all'orizzont. Nel 2022, il Tour of Oman e le sue strade iconiche tornano nel calendario internazionale con l'11aedizione della gara, proposta in sei tappe dal 10 al 15 febbraio. Il Sultanato e...


Eva Lechner domani a Fayetteville negli Stati Uniti sarà al via del suo dodicesimo Campionato del Mondo di ciclocross nelle Donne Elite. La bolzanina, classe 1985, con la casacca azzurra della Nazionale cercherà nella località in Arkansas di entrare nelle...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI