UAE EMIRATES. CON IL RADUNO NEGLI EMIRATI E' INIZIATO IL 2022

PROFESSIONISTI | 25/10/2021 | 14:22

La stagione agonistica 2021 è terminata da poco, ma l’UAE Team Emirates ha già gettato le basi per il 2022. La formazione emiratina ha concluso il soggiorno di una settimana negli Emirati Arabi Uniti, periodo durante il quale ha partecipato a numerose pedalate aperte al pubblico, a eventi di promozione ciclistica per i bambini e ad attività di rafforzamento dello spirito di squadra.


Altri momenti salienti del raduno sono coincisi con la visita all’Expo 2020 a Dubai e al Palazzo Presidenziale ad Abu Dhabi. Durante tutta la settimana, la squadra ha ricevuto un caloroso benvenuto e concreti riscontri su quanto gli sforzi del team incidano in maniera positiva sulla scena sportiva emiratina.
In questi ultimi anni, negli Emirati Arabi Uniti la pratica del ciclismo e l’utilizzo della bicicletta stanno infatti continuando a crescere, con centinaia di chilometri di piste ciclabili realizzate a Dubai e ad Abu Dhabi e con la prospettiva della costruzione di un velodromo.


HH Matar Suhail Al Yabhouni Al Dhaheri (Presidente della squadra): “Mi fa piacere che i nostri atleti possano venire negli Emirati Arabi Uniti e vedere gli effetti che le loro gesta sportive stanno avendo sulle persone e come ispirino la popolazione ad andare in bicicletta e a inserire lo sport nel loro stile di vita.
Il successo della squadra nel mondo motiva le persone che vivono negli Emirati Arabi Uniti a essere attive: stiamo assistendo a un cambiamento davvero positivo che ci dà la determinazione per proseguire in questa crescita”.

Mauro Gianetti (CEO & Team Principal): “Ogni volta che veniamo negli Emirati Arabi Uniti, siamo travolti dalla bellissima accoglienza che ci viene tributata. E’ già una vittoria per noi vedere che, quando torniamo qui, la nostra squadra sta rendendo sempre più persone consce dell’importanza dell’attività fisica e di quanto sia divertente praticare il ciclismo.  E’ stato inoltre significativo incontrare i nostri nuovi corridori e dare loro il benvenuto nella squadra: ho notato che si sono già ambientati bene nel loro nuovo team. Gli Emirati Arabi Uniti sono un Paese aperto all’internazionalità e la nostra squadra è una formazione internazionale, quindi la combinazione è quella giusta, ritengo che abbiamo allestito un gruppo di lavoro davvero valido”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Gran squadra
25 ottobre 2021 19:17 CarloBike
Si è rafforzata tantissimo intorno al fenomeno sloveno.

Livello piu' alto
25 ottobre 2021 21:21 titanium79
Con i numerosi innesti, si e' notevolmente rinforzata. Spero in Covi, per un salto di qualita'

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il ciclismo lombardo ha festeggiato i suoi grandi attori al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi con una festa in grande stile. Una giornata speciale dedicata ai migliori della stagione 2021 che con i loro risultati hanno esaltato la scuola...


Per il 2021 la candidatura della Arkea Samsic per il Giro d'Italia non ebbe successo, ma il team bretone non molla la presa e rilancia la propria richiesta alla RCS Sport. Nessuna dichiarazione ufficiale in proposito, ma le parole di...


Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una...


«Abbiamo vinto una bella volata»: è il commento di Elia Viviani quando sa del buon successo ottenuto dalla vendita delle “Stelle di Natale” a sostegno della lotta contro le leucemie. Della Ail - Associazione italiana contro le leucemie - l’olimpionico...


È un ritorno, carico di suggestioni, perchè chi ama il ciclismo non può fare a meno di ricordare la Salvarani, una delle squadre più iconiche della storia del ciclismo. In attività dal 1963 al 1972, la Salvarani Vinse...


Caro Direttore, faccio slancio di diplomazia: lode e applausi, senza ironia, a chi organizza e dirige un Grande Tour. Con tutto quello che il Padreterno ci ha destinato negli ultimi tempi, non può essere che così. Mi permetto di aggiungere,...


Canyon ne è certa,  la nuova Torque non ha confini e può accontentare qualsiasi rider nei bike park di tutto il mondo o competere all’Enduro World Series. Vi sembra poco? Messi da parte il proclami una cosa è certa, gli ingegneri Canyon...


Ci ha lasciato Ferruccio Ferro. Ex corridore e direttore sportivo di numerose squadre ciclistiche. Ferro aveva 69 anni. Abitava a Bertipaglia in provincia di Padova e fu lo scopritore quando era dilettante di Matteo Tosatto ex professionista e attuale direttore...


È stata una festa, in piena regola, come deve essere in certe occasioni. Una festa per i 30 anni della Colpack azienda leader mondiale nella raccolta differenziata (sacchi in polietilene etc) di Mornico al Serio (Bergamo). Un traguardo, una meta,...


Nel suo primo anno con la Intermache – Wanty Gobert Lorenzo Rota, bergamasco di 26 anni, più volte è andato vicino alla vittoria e il prossimo anno vuole fare meglio. Nella squadra belga è arrivato uno sponsor italiano conme la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI