TOUR OF BRITAIN. VAN AERT FULMINA ALAPHILIPPE, 7° SBARAGLI. VIDEO

PROFESSIONISTI | 08/09/2021 | 16:45
di tuttobiciweb

Grande spettacolo sulle strade della quarta tappa del Tour of Britain, la Aberaeron - Great Orme, Llandudno di 210 km. Sul durissimo strapppo finale ha provato prima a fare la differenza Woods, poi ha risposto Alaphilippe ben marcato da Van Aert che ha sfruttato il grande lavoro di George Bennett. Quando i tre si sono guardati prima dell'ultima rampa, sono rientrati il leader della corsa Hayter e Mikkel Honoré che è subito scattato per tirare la volata in salita al suo capitano Alaphilippe.


Il campione del mondo ha piazzato il suo scatto ma Van Aert lo ha francobollato e negli ultimi metro lo ha bruciato con grande sforzo: tutti e due i protagonisti sono finiti a terra in disperata ricerca di ossigeno e di ristori per i loro muscoli. Bel settimo posto di Kristian Sbaragli che si installa all'ottavo posto della classifica generale.


Van Aert mette a segno il colpo doppio strappando per due secondi la maglia di leader della corsa a Ethan Hayter.

in aggiornamento

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Wout
8 settembre 2021 17:30 Lunona
Grande corridore, il migliore del mondo!

Che splendidi paesaggi!
8 settembre 2021 17:35 Ale1960
Amo il ciclismo anche perché, come oggi, può offrire uno scenario quasi fiabesco. Splendido l'arrivo a Llandudno! Un giro così bello meritetebbe una collocazione in calendario migliore. Arrivo stellare fra due atleti straordinari!

Mamma mia
8 settembre 2021 19:10 Ruggero
Spettacolo allo stato puro

Van Aert
8 settembre 2021 19:35 fulvio54
Wout Van Aert semplicemente straordinario se al mondiale di casa mantiene una condizione simile non c'e né per nessuno!

Immarcabile
8 settembre 2021 20:08 titanium79
E' a livelli assoluti da marzo

Alaphilippe
8 settembre 2021 20:14 mircoj
certo che un corridore del suo livello che parte cosi presto su di un'arrivo in salita e con le mani sopra il manubrio.....

Cambiamogli nome
8 settembre 2021 21:17 bove
Faccio ufficiale richiesta. Che venga registrato all'anagrafe con il nome di Watt Van Aert

Godiamoci questo ciclismo
9 settembre 2021 09:22 Woooow
Seguo il ciclismo da quando sono bambino. Sono cresciuto col mito pantani. In questi anni noi appassionati di ciclismo abbiamo penso raggiunto il livello di spettacolo degli anni di pantani.Ho subito cm tutti gli appassionati di ciclismo il dolore del ciclismo senza pantani. Ancora adesso pantani mi manca. Mi guardo i suoi video e mi rileggo i suoi libri...

Fame di vittoria
9 settembre 2021 14:10 AleDavoli
Quello che stupisce di Van Aert è la sua fame di vittoria. Mai una partecipazione anonima, mai una strategia banale, mai una corsa al risparmio. L'importante per Wout è essere li, presente, a giocarsi la vittoria a tutti i costi anche a costo di perdere.
Un campione vero

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Jannik Steimle regala un altro successo alla Deceuninck Quick Step vincendo la seconda tappa del Giro di Slovacchia, la Spišské Podhradie - Dolný Kubín di 179, 7km. Peter Sagan ha provato in tutti i modi a vincere, ha attaccato prima...


Jasper Philipsen mette a segno la volata vincente sul traguardo del Kampioenschaap van Vlaanderen, una classica dedicata ai velocisti. Il belga della Alpecin Fenix ha contenuto il tentativo di rimonta di Dylan Groenewegen con l’estone Laas al terzo posto e...


Mattia Cattaneo è al settimo cielo per un successo che ha inseguito a lungo e che finalmente è arrivato a premiarlo: «Sono così felice, perché ho lavorato molto nella cronometro e ottenere finalmente la mia prima vittoria in questa disciplina...


Non vinceva da due anni e mezzo (Giro dell'Appennino 2019) e da professionista un acronometro non l'aveva mai conquistata: Mattia Cattaneo sorride e si aggiudica il successo nella crono di Dudelange (25, 4 km), valida cone quarta tappa dello Skoda...


Quando si dice che «i ciclisti sono come i gatti...». Le immagini che state per vedere sono impressionanti: lui è bauke Molle, impegnato nella crono di Dudelange al Giro del Lussemburgo. L'olandese della Trek Segafredo approccia una curca troppo velocemente,...


Più che un pranzo di lavoro, è stata l'occasione di incontrare degli amici e parlare di una passione comune: la bicicletta. Oggi a Milano, al ristorante Al Tronco di Via Thaon de Ravel, c'erano il sindaco di Milano Beppe Sala,...


Nonostante la giovane età,  Samuele Bonetto ha già una storia importante da raccontare. Junior con l’UC Giorgione, il trevigiano di Montebelluna ha trovato nella bicicletta una vera e propria ancora di salvezza, dopo alcuni problemi personali che hanno caratterizzato i primi...


Ci sono arecchie incertezze nella Francia che vuole difendere la maglia iridata conquistata lo scorso anno da Alaphilippe: il selezionatore Thomas Voeckler ha fatto i nomi dei tredici corridori che potrebbero essere al via dei Campionati del Mondo su strada...


Archiviati Giro della Toscana e Coppa Sabatini, la Bardiani CSF Faizanè si appresta ad affrontare il doppio impegno di questo week-end con il Memorial Pantani e il Trofeo Matteotti. In ammiraglia a guidare il team Roberto Reverberi e...


L’intensa settimana di gare per l’Androni Giocattoli Sidermec sta per mandare in scena gli appuntamenti con Memorial Pantani (Uci 1.1) e Trofeo Matteotti (Uci 1.1). Domani sulle strade di Cesenatico il primo tifoso del team sarà Pino Buda, patron della...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI