GIRO D'ITALIA U23 2021, A CESENATICO FA FESTA ALESSIO BONELLI! GALLERY

DILETTANTI | 05/06/2021 | 14:09
di Carlo Malvestio

Ancora una fuga al Giro d'Italia U23 2021! Stavolta a vincere è Alessio Bonelli (Biesse Arvedi), bravissimo ad imporsi nella volata ristretta di 8 corridori, dopo aver superato negli ultimi 50 metri Luca Colnaghi (UC Trevigiani Campana Imballaggi). Terzo posto per un altro italiano, Andrea Cervellera (Petroli Firenze-Hopplà-Don Camillo). 


La fuga faceva gola a molti oggi e infatti ha impiegato diversi chilometri per prendere il largo. Alla fine sono andati via di forza Luca Colnaghi (UC Trevigiani Campana Imballaggi), Unai Iribar (Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi), Andrea Mifsud (Swiss Racing Academy), Andrea Cervellera (Petroli Firenze-Hopplà-Don Camillo), Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna), Davide Bauce (Gallina Colosio Ecotek), Michael Belleri, Alessio Bonelli (Biesse Arvedi), Laurent Rigollet (Lan Service-Granmonferrato).


A circa 50 km dall'arrivo in discesa ha provato l'assolo Mifsud, che è rimasto in testa sul Barbotto e sulla successiva discesa, con 1'40" sul resto dei fuggitivi, che però sono tornati su di lui a 10 km dall'arrivo. In gruppo, tra indecisioni e cadute (coinvolto anche Alessandro Verre della Colpack Ballan, secondo in generale), non si è riusciti a chiudere, nonostante la reazione tardiva di Groupama-FDJ e Lotto Soudal.

I fuggitivi arrivano così a giocarsi la volata, con Bonelli lestissimo a infilzare Colnaghi e cogliere un successo di assoluto prestigio sul lungomare di Cesenatico.

in aggiornamento

Per rileggere l'intera cronaca diretta della tappa  CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1. Alessio Bonelli (Biesse Arvedi)
2. Luca Colnaghi (UC Trevigiani Campana Imballaggi)
3. Andrea Cervellara (Petroli Firenze-Hopplà-Don Camillo)
4. Manuele Tarozzi (#inEmiliaRomagna)
5. Unai Iribar (Laboral Kutxa-Fundacion Euskadi)
6. Laurent Rigollet (Lan Service-Granmonferrato)
7. Michael Belleri (Biesse Arvedi)
8. Andrea Mifsud (Swiss Racing Academy)
9. Arnaud De Lie (Lotto Soudal)
10. Nicolò Buratti (CT Friuli)

CLASSIFICA GENERALE

1. Juan Ayuso Pesquera (Spa, Team Colpack Ballan) 
2. Alessandro Verre (Ita, Team Colpack Ballan) a 5"
3. Henok Mulueberhan (Eri, Team Qhubeka) a 9"
4. Ben Turner (Gbr, Trinity Racing) a 13"
5. Nicolò Buratti (Ita, Cycling Team Friuli) a 18"
6. Stan Van Tricht (Bel, Seg Racing Academy) a 18"
7. Edoardo Zambanini (Ita, Zalf Euromobil Désirée Fior) a 18"
8. Pasquale Abenante (Ita, Velo Racing Palazzago) a 18"
9. Vicente Hernaiz (Spa, Eolo Kometa sub23) a 18"
10. Filippo Baroncini (Ita, Team Colpack Ballan) a 18"

LE MAGLIE DI LEADER

Maglia Rosa Enel: Leader della classifica generale: Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan)
Maglia Rossa Work Service Group: Leader della classifica a punti: Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan); la indossa Andrea Cantoni (#inEmiliaRomagna Cycling Team)
Maglia Verde Capitelli: Leader della classifica dei Gran premi della Montagna: Luca Colnaghi (Uc Trevigiani Campana Imballaggi Geo Tex)
Maglia Blu GLS: Leader della classifica Intergiro: Andréa Mifsud (Swiss Racing Academy)
Maglia Bianca Chiesi for AIDO: Leader della classifica dei giovani: Juan Ayuso Pesquera (Team Colpack Ballan); la indossa Alessandro Verre (Team Colpack Ballan)
Maglia Combinata ENIT: Leader della graduatoria che tiene conto delle classifiche generale, a punti e Gpm: Riccardo Bobbo (Work Service Dynatek Vega)

Copyright © TBW
COMMENTI
giro d'Italia
5 giugno 2021 18:25 Ernesto
Questi direttori sportivi bisogna dagli un premio speciale, invece di far tirare la squadra più forte del giro, titolare della maglia rosa, le danno una mano a vincere il giro. Bravi molto bravi.....sopra tutto molto capaci

Lotto Soudal
5 giugno 2021 22:03 italia
La Lotto Soudal ha tirato per riprendere i fuggitivi, per il loro velocista De Lie.

ERNESTO
5 giugno 2021 22:04 PIZZACICLISTA
sono della tua stessa idea, secondo me la colpack ha un estraneo all'interno che è lo spagnolo oggi l'ho visto a 20 km all'arrivo chiamare i compagni e nessuno ha dato risposta. E' comunque un problema di DS in ogni caso

ayuso
6 giugno 2021 08:58 fransoli
è ovvio che sia un corpo estraneo nella Colpock... non conosco le dinamiche, ma sarà arrivato in virtù di qualche accordo o scambia di favori con la UAE, avendo il ragazzo con questa squadra già un contratto che ne prevede l'inserimento a partire da agosto.... Ayuso ha quindi ben poco a che vedere con la Colpack... e quindi anche in virtù di tutto questo i suoi forti compagni di squadra perché dovrebbero lavorare per lui in una vetrina importante come il giro U23? Ha già un contratto pro.... naturale che preferirebbero fare la loro di corsa

e mi viene da pensare
6 giugno 2021 09:07 fransoli
che la vittoria nella tappa a scapito di Verre abbia aperto un pà di dissapori in seno alla squadra.... Ayuso in quel caso forse poteva mettersi un pò da parte e correre unicamente per il compagno di squadra meno titoloato, a cui una vittoria sarebbe servita di più, anche perché le tappe per lui sono ancora tutte da venire

Morale
6 giugno 2021 09:52 PIZZACICLISTA
La COLPACK deve solo vergognarsi

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Elia Viviani c'è! Il veronese si aggiudica la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 con una volata dominata dal primo all'ultimo metro, rifilando quasi tre biciclette di distacco a tutti gli avversari. Dopo un Giro d'Italia avaro di soddisfazioni, il...


Nonostante sia un classe 2001 e di apparizioni coi professionisti non ne abbia poi molte, Davide Persico ha chiuso con uno splendido secondo posto la prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021. Solo Elia Viviani gli è arrivato davanti. «Arrivare dietro...


Pian piano Luca Pacioni comincia a trovare la quadra in questa stagione 2021. La prima tappa dell'Adriatica Ionica Race 2021 ha rappresentato per lui solamente l'ottavo giorno di corsa, motivo per cui il terzo posto in volata alle spalle di...


Tra Dorian Godon e la Paris-Camembert c'è un rapporto speciale: già a segno lo scorso anno, infatti, il portacolori dell'AG2R Citroën Team ha concesso il bis vincendo anche oggi, nella sesta prova della Coppa di Francia. Sul traguardo di Livarot,...


Non c'è niente da fare, quando indossa la maglia azzurra Elia Viviani si traforma. Il veronese, che gareggia appunto per la Nazionale, ha vinto allo sprint la prima tappa della Adriatica Ionica Race 2021, da Trieste ad Aviano. Una corsa...


É in assoluto tra le più giovani del gruppo. Classe 2001, nata a Bisceglie il 30 luglio, Federica Damiana Piergiovanni è attualmente anche l’unica alfiere Pugliese nell’èlite del ciclismo femminile su strada e difenderà i colori della regione del sole...


Lo avevamo anticipiato nei giorni scorsi e oggi la Israel Start-Up Nation ha sciolto i dubbi: il quattro volte vincitore del Tour de France Chris Froome si schiererà al via del Tour  de France. «Chris sarà il nostro leader...


Il primo sprint lo vince la Bora Hansgrohe: quella tedesca è infatti la prima formazione ad ufficializzare il proprio schieramento per il Tour de France. I capitani saranno Wilco Kelderman per la classifica generale e Peter Sagan per la caccia...


  Da alcuni giorni Bacchereto è pavesato a festa con drappi e bandiere tricolori che sventolano a finestre e balconi e terrazze. Una doppia coincidenza sia per l’impegno della Nazionale Italiana di calcio ai Campionati Europei che per il Campionato...


Gli High Road SL sono stati presentati nel 2020 in una veste migliorata e rivisitata, questo è quello che ha comunicato MAXXIS, ma quello che vi posso dire io è che questi copertoncini sono letteralmente superlativi! Leggerissimi e scorrevoli, mi hanno conquistato in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155