PEDERSEN. «GRAZIE A STUYVEN, ABBIAMO RISCATTATO LA DELUSIONE DELLA SQUADRA»

PROFESSIONISTI | 01/03/2021 | 08:27
di Francesca Monzone

La Trek-Segafredo in poche ore è passata dalle stalle alle stelle grazie a Mads Pedersen, l’ex iridato che con l’aiuto del compagno Jasper Stuyven ha fatto sua la Kuurne-Brussel-Kuurne.


L’esordio in Belgio con la Omloop het Nieuwsblad, sabato, non era stato dei migliori per la squadra guidata da Luca Guercilena: il miglior uomo era riuscito a prendere il 63 ° posto, decisamente poco per una squadra come quella statunitense. A rimettere le cose in ordine ci ha pensato Pedersen, che ieri aveva le idee chiare e sapeva cosa fare.


«Lasciamo che siano sempre le gambe a parlare e non inventiamo scuse stupide - ha detto Pedersen -. Penso che abbiamo rimesso le cose a posto con questa vittoria».

Gioia al traguardo per la Trek Segafredo, con Jasper Stuyven e Mads Pedersen che insieme sono riusciti a dare la migliore risposta alle critiche ricevute il giorno prima.

«È stato super bello vincere e riscattare il risultato di sabato. Cosa possiamo dire? Alla Nieuwsblad abbiamo fatto molta confusione e certamente non è andata bene, quindi è bello poter dimostrare che ci siamo. Non vogliamo più vedere la squadra di sabato, questo è certo».

Queste sono le parole di Pedersen che ha riconosciuto gli errori della corsa di sabato, alla Omloop het Nieuwsblad, garantendo però, che la squadra sarà sempre al massimo, perché le capacità ci sono. Mathieu van der Poel a oltre 80 chilometri dal traguardo aveva sferrato il suo attacco, ma il finale è stato in volata, grazie a Jasper Stuyven che sull'Oude Kwaremont ha dato una bella accelerata.

«In realtà ero davanti quando Mathieu ha attaccato, ma era molto presto, quindi non ho voluto nemmeno seguirlo. Poi, quando il gruppo è andato sul Kwaremont, ero in una buona posizione, ma non abbastanza per inseguirlo».

La Trek- Segafredo aveva due carte da giocarsi, con Mads e Jasper che si erano divisi i compiti per decidere al meglio il finale. «È stata una buona occasione per noi, con Jasper nel primo gruppo. Sapevamo che avrebbe potuto fare uno sprint davvero buono. Quindi eravamo abbastanza contenti con i due gruppi che si erano formati, perché controllavamo bene la gara».

La situazione in corsa è rimasta invariata fino a otto chilometri dal traguardo quando i due gruppi di inseguitori si sono uniti e la fuga con Van der Poel si è  spenta pochi chilometri dopo. Il vento laterale è stato l'ultimo ostacolo da superare e Stuyven ha saputo gestire bene la situazione, nascondendosi e aspettando il momento opportuno per uscire.

«Sapevamo che ci sarebbe stata una sezione di vento trasversale prima del rettilineo finale, ovviamente non volevamo perdere proprio lì, quindi Jasper si è piazzato bene, non proprio davanti, ma abbastanza in alto. E poi dovevamo solo aspettare per poter fare il nostro gioco e, nel rettilineo verso il traguardo, Jasper ha fatto un tempo perfetto. E’ stato fantastico». Nello sprint Stuyven ha guidato Pedersen,che ha vinto nettamente.

«È stata una vera battaglia qui. Chapeau per Mathieu per averci provato e c’era quasi riuscito, ma qella di ieri non era una gara che permetteva di andare fuga cn la certezza del risultato e questo è andato a nostro favore».

Copyright © TBW
COMMENTI
cena Pagata !!!!
1 marzo 2021 18:26 pianista
penso che il caloroso abbraccio appena dopo l'arrivo al suo connazionale e magari amico Asgreen sia poco !!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il ciclismo rosa conquista spazi sempre più importanti: domenica 25 aprile Eurosport 1 trasmetterà in diretta la Liegi-Bastogne-Liegi femminile a partire dalle 11:00 con collegamento alla gara maschile a partire dalle 13:25. La Doyenne sarà LIVE streaming anche su Eurosport...


In questi giorni stiamo godendo dello spettacolo che i migliori ciclisti al mondo stanno offrendo alle classiche. Incuranti di maltempo, côte e pavè, i fuoriclasse del pedale ci stanno dando l'ennesima prova di resistenza alla fatica e un talento fuori dal comune....


Questa mattina con inizio alle ore 11, è stata programmata una conferenza stampa "on line" in occasione della presentazione delle tappe venete del 104° Giro Ciclistico d’Italia riservato ai professionisti. La Corsa Rosa prenderà il via l’8 maggio prossimo e...


Come al solito sono pronto a suggerivi le perle di saggezza di EthicSport, in particolare modo quanto suggerito dagli esperti del team per condurre uno stile di vita attivo e sano, sempre alimentato da ottime dosi di energie. Il corpo...


Tutti noi ciclisti non vorremmo far altro che pedalare e goderci la nostra passione all'aria aperta. Praticare sport è una delle poche libertà che di questi tempi ci sono concesse e, come noto, fa bene alla salute. Detto questo, soprattutto se...


Io quando arriva la primavera sono l’uomo più felice della terra, o comunque sto tra i primi dieci, ma c’è un motivo per cui questa primavera in particolare mi mette un po’ di mestizia, più della solita, causa pandemia. Questa...


Gli ultimi 120, 9 km del Tour of the Alps 2021 non sono per nulla scontati. Dalla Valle del Chiese, in località Idroland, alla splendida Riva del Garda, Simon Yates dovrà ancora faticare per portarsi a casa la gara, visto...


In Inghilterra molti li hanno definiti i fratelli terribili, ma fidatevi, di spaventoso non hanno proprio nulla; sotto la mascherina nascondono un bel sorriso, scher­zano, ridono e soprattutto so­gnano un futuro grandioso. Ethan e Leo Hayter (Monguzziphoto) sono due fratelli...


Manca meno di un mese alla sesta edizione della Granfondo Squali Trek e gli organizzatori della manifestazione ciclistica disegnata tra Romagna e Marche hanno fatto numerosi interventi per garantire la sicurezza a tutti gli iscritti, e allo stesso...


Tra palestra, piscina e altre discipline specifiche, lo sport è da sempre parte integrante della vita delle persone, a partire dall’infanzia fino all’età avanzata. Tralasciando chi pratica attività a livello agonistico, sono in molti a prendere il tutto con estrema...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155