ALL’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC ARRIVA IL 18ENNE TALENTO UCRAINO PONOMAR

MERCATO | 07/02/2021 | 10:01

C’è il ventunesimo corridore del roster 2021 per l’Androni Giocattoli Sidermec. È ufficiale, infatti, l’ingaggio per le prossime due stagioni di Andrii Ponomar.
Diciottenne ucraino, Ponomar è una delle promesse del ciclismo internazionale che fa il salto dalla categoria juniores ai professionisti senza passare dagli under 23. Il team manager di Androni Giocattoli Sidermec Gianni Savio non si è lasciato sfuggire l’ennesima scommessa su un grande talento in prospettiva, raccogliendo senza esitazioni il suggerimento di Giuseppe Acquadro, il procuratore del corridore ucraino, allo stesso modo di come aveva fatto solo poche settimane fa con l’imbeccata per l’altro talentuoso ragazzino Santiago Umba.


Con Ponomar l’Androni Giocattoli Sidermec prosegue più che mai il suo progetto giovani, partito con successo ormai diverse stagioni fa. Ponomar, nato il 5 settembre 2002, si presenta come un corridore completo, molte forte nelle prove contro il tempo: nel suo palmares brillano il titolo europeo juniores e il doppio titolo di campione nazionale strada e crono ottenuti nel 2019. L’anno passato ha corso con la maglia del team Franco Ballerini Due C arrivando, in una stagione pur ridotta, a cinque successi (tra cui la cronoscatala della Futa).


ENGLISH VERSION

The twenty-first rider of the 2021 Androni Giocattoli Sidermec roster f is Andrii Pronomar who has officially signed for the next two seasons.
The eighteen-year-old ukrainian Ponomar is one of the promises of international cycling, who passes directly from the junior category to the professionals. Gianni Savio, team manager of Androni Giocattoli Sidermec, has immediately taken up the suggestion of Giuseppe Acquadro - the ukrainian rider's agent - just as he did a few weeks ago with the other talented boy Santiago Umba.
So, Androni Giocattoli Sidermec’s youth project - which started successfully several seasons ago - continues with Ponomar.
Ponomar, born on 5 september 2002, appears a complete rider, very strong in the time trial: in his palmares the road and time trial world championship, obtained in 2019 among the juniors. During last year’s incomplete season, he raced wearing the jersey of Franco Ballerini Due C team and he obtained five victories, including the Futa time trial.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Egan Bernal è sicuramente uno degli uomini più quotati per la vittoria finale del Giro ed oggi, con l’arrivo a Sestola, avrà l’occasione di testare la sua condizione e di capire chi sono realmente gli avversari più diretti. 187 km...


C'è anche la Francia nel calendario della Vini Zabù che aprirà un mini ciclo di corse in terra francese con il Tour d'Eure et Loir in programma dal 14 al 16 maggio. Tre le frazioni che verranno affrontate dal team...


Joao Almeida non ci sta e questa mattina al villaggio di partenza di Piacenza ha avuto il suo bell'impegno: il portoghese ha incontrato la giuria per spiegare che ieri non ha commesso alcuna infrazione e quindi non meritava l'ammonizione (accompagnata...


Difficile marcare il campo d’azione di una gravel, del resto questa speciale bici intrappola il neofita, lo stradista e il biker in cerca di nuove emozioni. Tutto accade come una esperienza quasi ancestrale e per come la vedo io, vi...


Wout van Aert potrebbe essere costretto a cambiare i suoi programmi di avvicinamento al Tour de France. Il belga della Jumbo Visma, infatti, è stato operato per una appendicectomia. Scrive il quotidiano belga Het Laatste Nieuws che Van Aert era...


La stagione di Thibaut Pinot rischia davvero di trasformarsi in calvario. Lo si capisce chiaramente dalle parole del general manager della Groupama-FDJ Marc Madiot rilasciate ad Eurosport francese: «C'è una possibilità su un milione di vedere Thibaut al via del...


Tramite il canale del tam-tam sempre attivo, seppure assai stagionato, degli specialisti del mezzofondo - gli “stayer” di collaudata esperienza a livello internazionale che guidavano le mastodontiche cilindrate dei tempi che furono sulle piste di tutto il mondo - è...


E’ tappa tutta emiliana questa quarta frazione, la prima al di fuori del Piemonte per il Giro d’Italia n. 104, con un percorso che conduce dal cuore della Pianura Padana, Piacenza, a Sestola, sull’Appennino Modenese. L’altimetria propone una prima parte...


Davide Cimolai la vittoria l’ha cercata e l’arrivo a Canale lo aveva cerchiato sul suo Garibaldi come uno degli obiettivi possibili da raggiungere. Voleva vincere e dedicare il successo alla sua compagna, a casa, che tra pochi giorni darà alla...


Storie di corse e di corridori, di maglie e di mogli, di tappe e di toppe, di scatti e di cotte, e perfino di qualche vittoria. La seconda puntata è dedicata a Sandro Quintarelli: Ciamberle. Accadde al militare: gli fecero...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155